Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Formula Uno 2018

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #570 il: 05 Settembre, 2018, 21:29:20 pm »
Inoltre se applicassimo il tuo ragionamento all’attualitá hamilton é una latrina perché la mercedes é nettamente e x distacco la macchina migliore degli ultimi 5 anni.... eppure nn ha vinto sempre lui...

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #571 il: 05 Settembre, 2018, 21:29:29 pm »
Ma poi chi batteva? Coulthard, Montoya e Raikkonen?
Ecco perché sono critico di chi dice che questa f1 non è competitiva.

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #572 il: 05 Settembre, 2018, 21:30:54 pm »
Perché no ? Non erano macchine di F1 ? L’ abilitá di un pilota non stá anche nello sviluppo? O davvero credi che la ferrari di quei tempi l’abbiano sviluppata i vari barrichello irvine e mazzamma varia.... su dai , c’ erano williams e mc laren che erano quelle che avevano monopolizzato i mondiali prima che il kaiser mettesse piede in ferrari... senza contare la benetton...
Lo sviluppo di quelle macchine lo facevano proprio quelli che definisci mazzamma. Lo stesso Schumacher ammetteva che Barrichello era fondamentale nello sviluppo delle gomme nel periodo del duopolio.

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #573 il: 05 Settembre, 2018, 21:32:01 pm »
Inoltre se applicassimo il tuo ragionamento all’attualitá hamilton é una latrina perché la mercedes é nettamente e x distacco la macchina migliore degli ultimi 5 anni.... eppure nn ha vinto sempre lui...
Quest'anno e l'anno scorso la Mercedes è dietro la Ferrari come prestazioni.

Questo discorso con me non attacca. Un pilota vince con la macchina più forte, sempre.

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #574 il: 05 Settembre, 2018, 21:38:31 pm »
Stavo guardando la replica del gp di Monza. Niente, Vettel ha avuto il coraggio di dare la colpa a Hamilton per il suo testacoda.

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #575 il: 05 Settembre, 2018, 21:44:48 pm »
Quest'anno e l'anno scorso la Mercedes è dietro la Ferrari come prestazioni.

Questo discorso con me non attacca. Un pilota vince con la macchina più forte, sempre.

Guarda che hai confrontato tu la ferrari di shumaker con le altre macchine , sei sempre tu che hai detto chi batteva poi shumaker...
ha battuto tutti quelli con cui si é confrontato tra cui hakkinen a bordo della prima vera freccia d’argento , una mc laren coi controcazzi, e  che secondo me ha avuto la sfiga di incontrare in f1 un x men che gli ha lasciato solo briciole...
che oggi hamilton sia al top é palese... fa cazzate però che a shummy mai ho visto fare... è stato battuto da alonso , rosberg e vettel 2 volte...
Quindi secondo mè é forte ma nn scomodiamo le leggende 😏

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #576 il: 05 Settembre, 2018, 21:46:50 pm »
Stavo guardando la replica del gp di Monza. Niente, Vettel ha avuto il coraggio di dare la colpa a Hamilton per il suo testacoda.
Io tifo x la ferrari però vettel vince solo se parte primo e scappa... se deve rincorrere comincia a far fatica... non è all’altezza della lotta secondo me, x dirti io il cambio con alonso nn lo avrei fatto , mi sarei tenuto lo spagnolo , altra pasta.

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #577 il: 05 Settembre, 2018, 21:51:33 pm »
E te ne dico un altra...
quest’ anno penso che la ferrari come macchina sia meglio della mercedes , la differenza in negativo purtroppo la fanno arrivabene e vettel , palesemente inferiori a wolf e hamilton.

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #578 il: 05 Settembre, 2018, 22:08:01 pm »


Guarda che hai confrontato tu la ferrari di shumaker con le altre macchine , sei sempre tu che hai detto chi batteva poi shumaker...
ha battuto tutti quelli con cui si é confrontato tra cui hakkinen a bordo della prima vera freccia d’argento , una mc laren coi controcazzi, e  che secondo me ha avuto la sfiga di incontrare in f1 un x men che gli ha lasciato solo briciole...
che oggi hamilton sia al top é palese... fa cazzate però che a shummy mai ho visto fare... è stato battuto da alonso , rosberg e vettel 2 volte...
Quindi secondo mè é forte ma nn scomodiamo le leggende

Maronn.
Schumacher ha battuto Hakkinen nel 2000. Vatti a vedere cosa combinò la fia a Monza con i doppi differenziali vietati in corso alla McLaren contro il patto della Concordia.
Hamilton fa cazzate così come ne faceva Schumacher che si stampava da solo al portier a Monaco o sbatteva fuori Hill per prendersi un titolo e provava a fare la stessa cosa con Villeneuve.
Alonso è scappato dalla McLaren perché Hamilton, al debutto in f1, l'ha letteralmente ridimensionato.
Vettel quando ha battuto Hamilton? Quando aveva la RB.
Vatti a rivedere tutto il mondiale vinto da Rosberg e vediamo quanto culo ha avuto con le rotture.

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #579 il: 05 Settembre, 2018, 22:22:59 pm »
Pare che Imola possa ospitare il gp d'Europa nel 2020. Sono state molte volte a Imola, è un circuito straordinario. Speriamo bene.

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #580 il: 05 Settembre, 2018, 22:34:36 pm »
Eheheh elenchiamo le cazzate di hamilton.. a cominciare da quella che va fuori mentre entra ai box , al confronto sbattere al portier è un onore , cmq...in F1 nn c’è una controprova purtroppo se non i titoli i record e le vittorie ed anche su numeri , dati e titoli qualcuno troverá sempre da obiettare, nn c’è niente da fare... per quanto mi riguarda riassumo il mio pensiero in queste 3 righe :

Riga 1 ) Schumacher / senna  - num 1

Riga 2 ) Hamilton è piu forte di vettel ed alonso anche se di quest’uktimo mi piace la cazzimma che ha e che reputo piu forte di vettel ma niente a che vedere con la riga 1

Riga 3 ) W la ferraaaaari!
Se hamilton a fine carriera avrá vinto piu campionati di shummy  faremo valutazioni diverse che nn possiamo fare ora.

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #581 il: 05 Settembre, 2018, 22:40:34 pm »
Il paragone tra piloti di ere diverse è una stronzata, sempre. Punto.

Offline Zero

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #582 il: 06 Settembre, 2018, 10:27:05 am »
poi Rosberg che l'ha pesantemente mazzolato.

ma vedi che sei in malafede, della tutta, aveva 43 anni e veniva da una pausa di 4 anni, vorrei sapere chi torna così e fa il culo a qualcuno

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #583 il: 06 Settembre, 2018, 10:55:18 am »
ma vedi che sei in malafede, della tutta, aveva 43 anni e veniva da una pausa di 4 anni, vorrei sapere chi torna così e fa il culo a qualcuno
E' ovvio che l'età abbia inciso. E questo serve per far capire che piloti di ere diverse sono inconfrontabili. Michael aveva altrettanto messo in difficoltà un Piquet ormai alla pensione. Quindi dire che ha battuto un tre volte campione del mondo è 'na strunzat.

Re:Formula Uno 2018
« Risposta #584 il: 06 Settembre, 2018, 11:07:19 am »
Comunque, tornando all'attualità, voglio fare una ricapitolazione generica degli errori che Vettel ha commesso quest'anno e che, nonostante una macchina superiore, lo relegano a trenta punti da Hamilton:

- Baku. Alla ripartenza dopo SC, dopo aver perso la testa per la pessima gestione del box, fa un cazzata cercando di passare Bottas: spiattella e finisce quarto. Aveva la vittoria in pugno.

- Francia. Sbaglia platealmente e rovina la gara sua e quella di Bottas. Viene giustamente penalizzato di cinque secondi. Fa una bella rimonta ma perde punti d'oro.

- Austria. In qualifica non vede arrivare Sainz nel suo giro buono e viene penalizzato di tre posizioni in griglia. Limita i danni in gara anche per il doppio ritiro Mercedes. E ad esser onesti fa pure un bel sorpasso ai danni di Hamilton.

- Germania. L'errore più grande: da solo, in testa, con vantaggio siderale, prima spiattella una gomma, poi rompe il deflettore laterale dell'ala prendendo male un cordolo e quando inizia a piovere, incalzato da Hamilton che gli mangia quattro secondi al giro, va a sbattere dal solo al motodrom. 25 punti nel WC.

- Ungheria. Sbaglia in qualifica quando getta la pole position nonostante fosse l'ultimo a passare sul traguardo e, quindi, a sfruttare pista più asciutta. Hamilton fa la pole passando un minuto prima di lui sulla linea finale.

- Monza. In qualifica sta dietro Raikkonen e in gara rovina tutto quando Hamilton lo passa all'esterno. Nonostante avesse molto spazio alla Roggia tenta una manovra impossibile prendendo la fiancata sinistra dell'inglese: alla fine, con un po' di culo, è quarto.

Se avesse fatto almeno la metà delle stronzate Vettel sarebbe ampiamente primo. Ma proprio di parecchi punti.
Quindi prendetevela con lui e non con i complotti o la pioggia. Anche perchè il tedesco non ha subito nessuna rottura, mentre Hamilton ha sostituito un cambio con cinque posizioni di penalità in griglia alla seconda gara e ha subito una rottura in pista che ha causato il ritiro in Austria.
« Ultima modifica: 06 Settembre, 2018, 11:39:16 am da Leviatano »