Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Formula Uno 2019

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Zero

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #435 il: 23 Settembre, 2019, 15:14:36 pm »
Suzuka è stato il primo gp che ho imparato a memoria, non so perché ma era così coerente curva dopo curva

Offline Amnes

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #436 il: 23 Settembre, 2019, 15:23:55 pm »
Suzuka è stato il primo gp che ho imparato a memoria, non so perché ma era così coerente curva dopo curva

perché sono giapponesi...
cercano coerenza ed armonia ovunque



Re:Formula Uno 2019
« Risposta #437 il: 23 Settembre, 2019, 15:42:10 pm »
Suzuka è stato il primo gp che ho imparato a memoria, non so perché ma era così coerente curva dopo curva
Suzuka e Spa sono i circuiti più belli in calendario. Non c'è altra pista che si avvicini.

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #438 il: 28 Settembre, 2019, 15:49:24 pm »
Quarta pole consecutiva per Leclerc, come Shumacher, diversi anni fa... Impensabile fino a un mesetto fa.

«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #439 il: 28 Settembre, 2019, 15:54:53 pm »
Quarta pole consecutiva per Leclerc, come Shumacher, diversi anni fa... Impensabile fino a un mesetto fa.


Dovevano capire le gomme, l'hanno fatto. Lo scrivevo un paio di mesi fa in un mio pezzo. Sono stato profetico. E mi vanto un po' del fatto che Mario Isola, il responsabile delle attività in pista Pirelli per la F1, mi scrisse in privato per farmi i complimenti dopo quell'articolo.

Detto ciò, sono molto schietto: se l'anno scorso sulla Ferrari c'era Leclerc il titolo non lo vinceva Hamilton perchè quella Ferrari è stata più forte della Mercedes per lunghi tratti di campionato. Ecco perchè vi dicevo che quel titolo è stato un capolavoro di Lewis.

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #440 il: 28 Settembre, 2019, 15:58:06 pm »
Dovevano capire le gomme, l'hanno fatto. Lo scrivevo un paio di mesi fa in un mio pezzo. Sono stato profetico. E mi vanto un po' del fatto che Mario Isola, il responsabile delle attività in pista Pirelli per la F1, mi scrisse in privato per farmi i complimenti dopo quell'articolo.

Detto ciò, sono molto schietto: se l'anno scorso sulla Ferrari c'era Leclerc il titolo non lo vinceva Hamilton perchè quella Ferrari è stata più forte della Mercedes per lunghi tratti di campionato. Ecco perchè vi dicevo che quel titolo è stato un capolavoro di Lewis.
Insomma, qualsiasi cosa accada serve a mettere in rilievo l'abilità di Hamilton... Ma credo che vada dato grande merito anche a questo ragazzo vestito di rosso, perché, se si trattasse solo di ritrovato feeling fra macchina e gomme, le 4 pole consecutive avrebbe potuto farle Vettel. O no?

P. S. Complimenti per le lodi al tuo articolo da parte di Isola.
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #441 il: 28 Settembre, 2019, 16:04:46 pm »
Insomma, qualsiasi cosa accada serve a mettere in rilievo l'abilità di Hamilton... Ma credo che vada dato grande merito anche a questo ragazzo vestito di rosso, perché, se si trattasse solo di ritrovato feeling fra macchina e gomme, le 4 pole consecutive avrebbe potuto farle Vettel. O no?

P. S. Complimenti per le lodi al tuo articolo da parte di Isola.
Nessun rilievo, non cadiamo in tifo. Vettel oggi è terzo, così come lo era a Singapore. A Monza quarto. Senza Leclerc la Ferrari di pole ne avrebbe fatta una nelle ultime quattro gare. Poi fai tu.
Ti devo elencare gli otto errori clamorosi di Vettel che gli hanno fatto perdere il mondiale 2018? Ti devo dimostrare che l'ha fatto perchè ha subito la pressione di Hamilton? 

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #442 il: 28 Settembre, 2019, 16:14:46 pm »
Nessun rilievo, non cadiamo in tifo. Vettel oggi è terzo, così come lo era a Singapore. A Monza quarto. Senza Leclerc la Ferrari di pole ne avrebbe fatta una nelle ultime quattro gare. Poi fai tu.
Ti devo elencare gli otto errori clamorosi di Vettel che gli hanno fatto perdere il mondiale 2018? Ti devo dimostrare che l'ha fatto perchè ha subito la pressione di Hamilton? 
E perché mi dovresti elencare gli errori di Vettel, visto che io sto sottolineando proprio come ci sia un merito del pilota, Leclerc, nel merito della scuderia, Ferrari, per aver avuto modo di fare 4 pole grazie al feeling trovato fra macchina e gomme, che era stato il loro maggior problema fino a poco tempo fa, come tu stesso avevi già individuato ben prima della sua soluzione?

La pressione di Hamilton (e di Vettel) però deve averla sentita anche Leclerc, che magari è più freddo e meno emotivo del collega di scuderia e non si fa condizionare più di tanto.
« Ultima modifica: 28 Settembre, 2019, 16:16:41 pm da peppemassa »
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #443 il: 28 Settembre, 2019, 16:32:25 pm »
E allora non capisco cosa vuoi dire. L'anno scorso la Ferrari, fino a Singapore, era le vettura più forte. E Hamilton ci ha messo una pezza guidando da fuoriclasse e inducendo Vettel a tantissimi errori.
Tu dicevi che Senza Leclerc la Ferrari avrebbe lo stesso fatto le quattro pole. Ti ho dimostrato che così non è. Io sono tifoso, ma quando c'è da valutare le cose sono analitico.

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #444 il: 28 Settembre, 2019, 16:40:20 pm »
E allora non capisco cosa vuoi dire. L'anno scorso la Ferrari, fino a Singapore, era le vettura più forte. E Hamilton ci ha messo una pezza guidando da fuoriclasse e inducendo Vettel a tantissimi errori.
Tu dicevi che Senza Leclerc la Ferrari avrebbe lo stesso fatto le quattro pole. Ti ho dimostrato che così non è. Io sono tifoso, ma quando c'è da valutare le cose sono analitico.
Io dicevo che la Ferrari avrebbe fatto lo stesso le 4 pole anche senza Leclerc? Dove?
 :look:

Dicevo esattamente il contrario...
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #445 il: 28 Settembre, 2019, 16:44:34 pm »
Boh, allora non ho capito bene cosa hai scritto in quel post. L'ho riletto e mi risulta ancora poco chiaro.

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #446 il: 28 Settembre, 2019, 17:01:12 pm »
[1] Insomma, qualsiasi cosa accada serve a mettere in rilievo l'abilità di Hamilton...[2] Ma credo che vada dato grande merito anche a questo ragazzo vestito di rosso, perché, se si trattasse solo di ritrovato feeling fra macchina e gomme, le 4 pole consecutive avrebbe potuto farle Vettel. O no?

C'erano 2 punti nel mio post:

1. Avevi trovato il modo di soffermarti ancora una volta sulla bravura di Hamilton, rispondendo a un post nel quale si apprezzavano le qualità o il piccolo record di Leclerc in ambito Ferrari (4 pole consecutive, così come aveva fatto Shumacher tempo fa). Non sarai un tifoso, ma sicuramente un grande estimatore del pilota britannico e, secondo me, questa stima qualche volta ti spinge un po' a minimizzare i suoi difetti, o a metterne molto in risalto i pregi. Cercavo di fartelo notare.

2. Sottolineavo che il merito delle 4 pole consecutive di Leclerc era da attribuire al feeling fra macchina e gomme, come avevi giustamente sottolineato, ma anche e molto alla bravura di "questo ragazzo vestito di rosso", ossia a Leclerc, altrimenti avrebbe potuto farle anche Vettel, che invece ha fatto dei tempi che in più di un'occasione gli hanno consentito di partire dalla terza posizione, dunque dietro ad altri piloti, malgrado il buon equilibrio raggiunto dalla Ferrari ultimamente.
« Ultima modifica: 28 Settembre, 2019, 17:06:08 pm da peppemassa »
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #447 il: 28 Settembre, 2019, 17:28:58 pm »
No no, io sono proprio tifoso di Hamilton. E non ho bisogno di nasconderlo. Ma quando analizzo le cose metto da parte parte il tifo. E dico senza tema d'esser smentito che l'anno scorso il titolo l'ha vinto Hamilton guidando da fenomeno con una vettura inferiore almeno fino a Singapore. Quando puoi guardati Monza 2018 per capire a cosa mi riferisco.

Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk


Re:Formula Uno 2019
« Risposta #448 il: 28 Settembre, 2019, 17:38:31 pm »
No no, io sono proprio tifoso di Hamilton. E non ho bisogno di nasconderlo. Ma quando analizzo le cose metto da parte parte il tifo. E dico senza tema d'esser smentito che l'anno scorso il titolo l'ha vinto Hamilton guidando da fenomeno con una vettura inferiore almeno fino a Singapore. Quando puoi guardati Monza 2018 per capire a cosa mi riferisco.

Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk


Ma lo sai che io sono solo un curioso della F1 e non un esperto e nemmeno uno che si applica più di tanto quando si tratta del mondo delle quattro ruote. Sono anche, malgrado tutto ciò che c'è dietro, un tifoso della Ferrari, ma abbastanza sportivo per riconoscere meriti e demeriti, in base alle mie cognizioni sull'argomento, che sono minime.

Credo alle tue affermazioni sul valore della Ferrari della stagione scorsa, senza bisogno di andare a verificarle. Che Vettel sia stato troppo emotivo si è visto anche in questa stagione ed è curioso per un tedesco.

Ora la presenza di Leclerc, che si piazza spesso meglio di lui, non fa che aumentarne lo stato di precario equilibrio, però fa bene allo spettacolo: un po' di ricambio e di maggiore incertezza ci vuole. La F1 era diventata un po' come il campionato di serie A: si sapeva già con largo anticipo chi avrebbe vinto il campionato (in verità è così anche quest'anno) e si poteva scommettere quasi a colpo sicuro su chi avrebbe vinto un certo numero di gare.
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Offline Amnes

Re:Formula Uno 2019
« Risposta #449 il: 28 Settembre, 2019, 17:47:57 pm »
Dovevano capire le gomme, l'hanno fatto. Lo scrivevo un paio di mesi fa in un mio pezzo. Sono stato profetico. E mi vanto un po' del fatto che Mario Isola, il responsabile delle attività in pista Pirelli per la F1, mi scrisse in privato per farmi i complimenti dopo quell'articolo.

Detto ciò, sono molto schietto: se l'anno scorso sulla Ferrari c'era Leclerc il titolo non lo vinceva Hamilton perchè quella Ferrari è stata più forte della Mercedes per lunghi tratti di campionato. Ecco perchè vi dicevo che quel titolo è stato un capolavoro di Lewis.

Complimenti!