Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Calcio Internazionale 2018 - 2019

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #330 il: 25 Novembre, 2018, 06:58:56 am »
il problema di sarri è che ha poco materiale umano.....per quella competizione

Siamo seri, è una banda di musica il chelsea, lui può insegnare calcio come vuole ma lì ci vuole un miracolo
Ma come, non friggeva il pesce con l'acqua? No Peppe, ora veramente non ti seguo. Stai facendo passare il Chelsea come un Milan qualunque. E non è così.
Comunque Sarri, in conferenza, ha detto quanto ho sottolineato io ieri, ossia che il Chelsea stava giocando male da un po' e che c'erano dei problemi. Cose non viste da tifosi e giornalisti pasdaran che hanno guardato solo al risultato.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk


Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #331 il: 25 Novembre, 2018, 07:13:26 am »
Ragazzi cari ho esagerato lo so 😃
Il Chelsea è pieno di giocatori forti, che costano
Però seriamente vi invito ad una riflessione su Chelsea e le altre forti della premier league
Mourinho è un altro che con una rosa piena di campioni appara figure di merda a ripetizione
La premier è impressionante come qualità media e ogni partita è difficile
Comunque sono d’accordo con Diego, per ora del sarrismo si vede poco....

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #332 il: 25 Novembre, 2018, 11:20:32 am »
Io vorrei spostare il discorso da Sarri e vi faccio un'altra domanda :chi scambiereste dei titolari del Chelsea coi nostri?
Hazard è uno dei 10 giocatori più forti del mondo ma lo metti al posto di Insigne.
Kante mi piace tantissimo ma lo metti al posto di Allan  che quest'anno non si tiene proprio.
Il centravanti e i centrali di difesa non glieli invidio affatto.
Per carità non voglio dire che siano scarsi e qualcuno dei loro lo prenderei volentieri (ad esempio Marcos Alonso) ma trovo un poco sovrastimato il Chelsea che reputo una squadra da quarto posto.

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #333 il: 25 Novembre, 2018, 14:50:20 pm »
Io vorrei spostare il discorso da Sarri e vi faccio un'altra domanda :chi scambiereste dei titolari del Chelsea coi nostri?
Hazard è uno dei 10 giocatori più forti del mondo ma lo metti al posto di Insigne.
Kante mi piace tantissimo ma lo metti al posto di Allan  che quest'anno non si tiene proprio.
Il centravanti e i centrali di difesa non glieli invidio affatto.
Per carità non voglio dire che siano scarsi e qualcuno dei loro lo prenderei volentieri (ad esempio Marcos Alonso) ma trovo un poco sovrastimato il Chelsea che reputo una squadra da quarto posto.
Ha Jotto che era titolare inamovibile da noi :look:

Cmq ieri il cessi mi ha ricordato i peggior Napoli di Sarri, palleggio inconcludente e incapacità di contrastare tatticamente l'intensità dell'avversario che pressa alto.

TUTTO il cc del cessi è affondato sotto la fisicità e l'aggressività del Tottenham

A me tra gli spurs hanno impressionato tanto sia Kane che Sissoko, ma sono giocatori entrambi discontinui.
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #334 il: 25 Novembre, 2018, 15:09:12 pm »
Del Napoli mi terrei solo KOULIBALY ALLAN , poi scambierei tutti i loro coi nostri

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #335 il: 05 Dicembre, 2018, 22:42:34 pm »
Intanto il Chelsea perde pure contro il modestissimo Wolverhampton e per ora scivola in quarta posizione insieme dell'Arsenal che, dovesse vincere (è 2-2 contro il MUFC), relegherebbe i londinesi al quinto posto.
Io tutti 'sti miracoli di Sarri non li vedo onestamente.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk


Online Zero

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #336 il: 06 Dicembre, 2018, 09:41:45 am »
lo scuorno degli allenatori

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #337 il: 06 Dicembre, 2018, 09:58:53 am »
Io non sono categorico e riconosco a Sarri la capacità di dare identità e gioco alle sue squadre. Quello che contesto è che l'abbia già fatto a Londra come ci raccontano i pasdaran o i Pistocchi vari. Il Chelsea non c'entra un cazzo col Napoli delle ultime tre stagioni. E chi ha visto le partite dei blues togliendosi il prosciutto dagli occhi lo sa.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk


Online Zero

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #338 il: 06 Dicembre, 2018, 10:00:22 am »
sarri ha la capacità di dare un gioco che non fa vincere un cazzo alle squadre che allena, sarebbe capace di allenare il psg e non vincere un cazzo, inoltre non sembra in grado di saper lanciare giovani ne di far inserire i nuovi acquisti.... è la morte del pallone

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #339 il: 06 Dicembre, 2018, 10:45:36 am »
Io non sono categorico e riconosco a Sarri la capacità di dare identità e gioco alle sue squadre. Quello che contesto è che l'abbia già fatto a Londra come ci raccontano i pasdaran o i Pistocchi vari. Il Chelsea non c'entra un cazzo col Napoli delle ultime tre stagioni. E chi ha visto le partite dei blues togliendosi il prosciutto dagli occhi lo sa.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk


Io penso che, paradossalmente, per Sarri sia stato più facile venire a Napoli e far giocare la squadra come voleva lui, anziché farlo al Chelsea. Per diversi motivi.

In ordine sparso:

1. più facile passare dal gioco di Benitez a quello di Sarri che da quello di Conte a quello di Sarri.

2. La rosa trovata a Napoli era più adatta, malleabile e disponibile ad allenamenti maniacali tesi a creare automatismi, mentre quella inglese si basa di più su forza, corsa, istinto, aggressività ed exploits individuali.

3. È stato più facile convincere gente come Hamsik, Jorginho, Mertens, ecc. a giocare a un tocco o due, che farlo con uno come Hazard, che è un fuoriclasse ma piuttosto indisciplinato (dal punto di vista del gioco sarriano) e continua a giocare come gli pare.

4. A Napoli si poteva permettere di tenere costantemente fuori gente come Maksimovic, pagato profumatamente, e nessuno osava dirgli niente, incluso il giocatore (forse solo DeLa, ma mai in maniera aperta o perentoria), mentre in Inghilterra uno come Fabregas ha manifestato apertamente il suo malcontento e forse non è un caso che nell’ultima partita l’allenatore sia stato costretto a schierarlo, tenendo in panchina Jorginho e perdendo contro una squadra di caratura di gran lunga inferiore.

5. Alcuni difensori del Chelsea sono inadeguati, ma godono di prestigio ed è complicato indurli a cambiare modo di giocare, tenerli fuori o sostituirli. A Napoli anche i più vecchi, come Albiol, si sono mostrati più elastici e pronti a cambiare modo di giocare e ne hanno tratto benefici loro stessi.

6. Last but not least: avere avuto con sé a Napoli diversi giocatori provenienti dalla sua ex squadra lo ha aiutato a far interiorizzare più rapidamente i suoi concetti di gioco.

Io aggiungerei anche l’ambiente. A Napoli Sarri è stato mitizzato, dopo poche partite e qualche dichiarazione provocatoria nei confronti dei nemici del Napoli (giornalisti, TV, avversari, ecc.) ed è stato amato anche dopo le sconfitte o la mancata vittoria. A Londra lo hanno osannato finché ha vinto. Vediamo ora cosa succede.

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #340 il: 06 Dicembre, 2018, 10:55:47 am »
Io penso che, paradossalmente, per Sarri sia stato più facile venire a Napoli e far giocare la squadra come voleva lui, anziché farlo al Chelsea. Per diversi motivi.

In ordine sparso:

1. più facile passare dal gioco di Benitez a quello di Sarri che da quello di Conte a quello di Sarri.

2. La rosa trovata a Napoli era più adatta, malleabile e disponibile ad allenamenti maniacali tesi a creare automatismi, mentre quella inglese si basa di più su forza, corsa, istinto, aggressività ed exploits individuali.

3. È stato più facile convincere gente come Hamsik, Jorginho, Mertens, ecc. a giocare a un tocco o due, che farlo con uno come Hazard, che è un fuoriclasse ma piuttosto indisciplinato (dal punto di vista del gioco sarriano) e continua a giocare come gli pare.

4. A Napoli si poteva permettere di tenere costantemente fuori gente come Maksimovic, pagato profumatamente, e nessuno osava dirgli niente, incluso il giocatore (forse solo DeLa, ma mai in maniera aperta o perentoria), mentre in Inghilterra uno come Fabregas ha manifestato apertamente il suo malcontento e forse non è un caso che nell’ultima partita l’allenatore sia stato costretto a schierarlo, tenendo in panchina Jorginho e perdendo contro una squadra di caratura di gran lunga inferiore.

5. Alcuni difensori del Chelsea sono inadeguati, ma godono di prestigio ed è complicato indurli a cambiare modo di giocare, tenerli fuori o sostituirli. A Napoli anche i più vecchi, come Albiol, si sono mostrati più elastici e pronti a cambiare modo di giocare e ne hanno tratto benefici loro stessi.

6. Last but not least: avere avuto con sé a Napoli diversi giocatori provenienti dalla sua ex squadra lo ha aiutato a far interiorizzare più rapidamente i suoi concetti di gioco.

Io aggiungerei anche l’ambiente. A Napoli Sarri è stato mitizzato, dopo poche partite e qualche dichiarazione provocatoria nei confronti dei nemici del Napoli (giornalisti, TV, avversari, ecc.) ed è stato amato anche dopo le sconfitte o la mancata vittoria. A Londra lo hanno osannato finché ha vinto. Vediamo ora cosa succede.
Analisi lucidissima che sposo alla grande.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk


Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #341 il: 06 Dicembre, 2018, 11:24:47 am »
D'accordissimo con peppemassa infatti in estate dissi che la vedevo difficile per Sarri al Chelsea.
Peraltro,ma questo è soggettivo,a me non piace molto il Chelsea come squadra tanto che tempo addietro scrissi che avrei cambiato pochi dei loro coi nostri.

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #342 il: 06 Dicembre, 2018, 13:15:36 pm »
Sarri può salvarsi solo facendo un 4 posto e vincendo l'europa league, se il Napoli rimane in Champions....
city è già campione, mi piace moltissimo tottenham e arsenal, finiranno secondi e terzi, per il 4 posto ci sono chelsea e liverpool

United finirà 7-8

Ho parlato

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #343 il: 07 Dicembre, 2018, 17:46:15 pm »
Domani, dopo Napoli - Frosinone, ci sarà un grandioso Chelsea - Man City. E chi cazzo se lo perde.

Re:Calcio Internazionale 2018 - 2019
« Risposta #344 il: 08 Dicembre, 2018, 18:31:53 pm »
Vi suggerisco di mettere su Chelsea - City.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk