Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Europa League 2018 - 2019

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #270 il: 10 Maggio, 2019, 09:33:36 am »
Tra parentesi il Chelsea, tolti Hazard, Jorginho, Kante e LoftusCheeck è veramente una squadra modesta.
Ma proprio modesta.
In realtà più che modesta è una squadra che si sente arrivata e vincente pur non avendone i requisiti.

Il Tottenham, ad esempio, già ha molte più individualità di rilievo soprattutto sulla trequarti.
Per il gioco che propone da sempre quell, per me, sarebbe la sua dimensione ideale.

Comunque ad oggi risultati notevoli considerando che si partiva da un settimo posto da sfascio.
Non è così modesta. Dietro c'è Rudiger che è forte, davanti hanno esterni fortissimi come Pedro e Willian, in attacco oltre al porco c'è Giroud che non è un fenomeno ma manco scarso. Oltre a quelli che dici tu. Poi i vari Alonso, Emerson Palmieri, Kovacic non sono dei fenomeni ma manco dei polli. E' una buona squadra, per me in premier viene dopo City, Liverpool, UTD, Tottenham e pure Arsenal.
Il discorso è che al primo anno Klopp e Guardiola hanno fatto rispettivamente quarto e terzo...solo che loro avevano società, pubblico e stampa dalla loro parte. Sarri no. Già così è qualcosa di straordinario.

Offline impfed81

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #271 il: 10 Maggio, 2019, 09:33:42 am »
Non ho ancora visto giocare il Chelsea quest anno. Sono legato a Mr Sarri, e mi vedro' la Finale di EL.
Il punto e' che in squadra ha il perdente delle finali per antonomasia...quindi prevedo Arsenal campione.
Basta far giocare giroud che almeno mena i difensori

Inviato dal mio SM-A605FN utilizzando Tapatalk

“Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo.Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro,e la fa.Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità,paga le conseguenze,e non cerca scuse.Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura.”

– Eduardo De Filippo

Grillino D.O.C.

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #272 il: 10 Maggio, 2019, 09:35:40 am »
Non ho ancora visto giocare il Chelsea quest anno. Sono legato a Mr Sarri, e mi vedro' la Finale di EL.
Il punto e' che in squadra ha il perdente delle finali per antonomasia...quindi prevedo Arsenal campione.
E dall'altra parte c'è Mr Europa League. Quante ne ha vinte Emery? 18? :asd:
Il porco ieri ha fatto mezz'ora imbarazzante, sembrava il Condor Agostini. Ma com'è possibile avere un'involuzione del genere in un anno?

Online Vince75

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #273 il: 10 Maggio, 2019, 09:37:25 am »
E dall'altra parte c'è Mr Europa League. Quante ne ha vinte Emery? 18? :asd:
Il porco ieri ha fatto mezz'ora imbarazzante, sembrava il Condor Agostini. Ma com'è possibile avere un'involuzione del genere in un anno?
Credo che la Lota infame soffra d invecchiamento precoce

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #274 il: 10 Maggio, 2019, 09:43:28 am »
E' una buona squadra, per me in premier viene dopo City, Liverpool, UTD, Tottenham e pure Arsenal.
E secondo te a cosa mi riferivo con "modesta"?
Modesta ovviamente rapportata ai competitors.

Offline Rospo

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #275 il: 10 Maggio, 2019, 09:48:38 am »
Pedro, William, Rudiger, Zappacosta, sarebbero tutti titolari a Napoli.

La realtà è che.il livello medio della Premier è altissimo. Davvero la Juve faticherebbe ad andare in CL in premier, soprattutto per la mentalità.

Ieri Sarri ha ammesso che è impossibile replicare il modello Napoli a Londra per le caratteristiche dei giocatori.

Però in mezzo a tutte quelle individualità l'intelligenza di Jotto ieri risaltava in modo disarmante.

Ha verticalizzato anche molto.

Il livello in premier è altissimo, ma gli Inglesi capiscono poco di calcio se criticano Jotto.


Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #276 il: 10 Maggio, 2019, 09:52:33 am »
Ieri benissimo jorginho. In campionato molto meno m infatti è uno dei più criticati. Comunque sl primo anno Conte,.Ancelotti e Dì Matteo hanno fatto molto meglio. Nessun miracolo, annata da sei.

Offline impfed81

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #277 il: 10 Maggio, 2019, 09:56:10 am »
Io spero che resta lì,  o almeno che non vada alla rube

Inviato dal mio SM-A605FN utilizzando Tapatalk

“Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo.Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro,e la fa.Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità,paga le conseguenze,e non cerca scuse.Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura.”

– Eduardo De Filippo

Grillino D.O.C.

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #278 il: 10 Maggio, 2019, 10:00:11 am »
Primo anno di Ancelotti al Chelsea
2009/10
ManUTD e Arsenal buttate fuori ai QUARTI di Champions.

Primo anno di Conte al Chelsea
2016/17
Leicester buttato fuori ai QUARTI di Champions.

Primo anno di Sarri al Chelsea.
2018/19
3 SEMIFINALISTE ed una FINALE tutta inglese.

Esattamente lo stesso livello di campionato, la stessa competitività, lo stesso valore, la stessa forza, la stessa situazione.

Nei rispettivi primi anni Ancelotti e Conte hanno fatto i galli sulla munnezza in un campionato che non ha portato MANCO UNA SEMIFINALISTA nell'unica competizione che permette dei termini di paragone qualitativi seri.

Manco 1.
Non 3.
---
Questi sono i fatti chiari se si analizza a tutto tondo. Verificabili da tutti attraverso www.wikipedia.it
---

Tornando a quest'anno, se la vince la stagione diventa STRAORDINARIA.

ps
Annoverare Di Matteo tra gli allenatori di pallone è un insulto a questo sport.
« Ultima modifica: 10 Maggio, 2019, 10:03:15 am da Camiseta Azul »

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #279 il: 10 Maggio, 2019, 10:02:19 am »
Attaccarsi ai risultati europei delle altre lo trovo un insulto.
Tu sei quello che due settimane fa ridicolizzava la premier. Giusto per dire eh.

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #280 il: 10 Maggio, 2019, 10:03:47 am »
Attaccarsi ai risultati europei delle altre lo trovo un insulto.
Tu sei quello che due settimane fa ridicolizzava la premier. Giusto per dire eh.
Si... ma il Chelsea gioca nella Premier.

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #281 il: 10 Maggio, 2019, 10:04:01 am »
Pedro, William, Rudiger, Zappacosta, sarebbero tutti titolari a Napoli.

La realtà è che.il livello medio della Premier è altissimo. Davvero la Juve faticherebbe ad andare in CL in premier, soprattutto per la mentalità.

Ieri Sarri ha ammesso che è impossibile replicare il modello Napoli a Londra per le caratteristiche dei giocatori.

Però in mezzo a tutte quelle individualità l'intelligenza di Jotto ieri risaltava in modo disarmante.

Ha verticalizzato anche molto.

Il livello in premier è altissimo, ma gli Inglesi capiscono poco di calcio se criticano Jotto.


Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Si fa trovare sempre a poca distanza dal giocatore che ha la palla e che, se si trova in difficoltà, per uscire dalla pressione avversaria, può liberarsi appoggiandola a lui, che poi gliela ridà, se frattanto si è liberato, o la smista a chi è più libero. Poi “dirige” i compagni, indicando, a volte in maniera plateale (spesso facendo cenni con le mani), a chi devono passare il pallone. Difende e, malgrado il fisico, mena pure. Ieri, in diverse azioni, ha tenuto la posizione di un centrale difensivo, cavandosela egregiamente. È una sorta di proiezione dell’allenatore in campo. I tifosi inglesi non lo capiscono (per loro contano molto l’aspetto atletico, la corsa e la giocata individuale) e mugugnano spesso se sbaglia qualche passaggio, ma uno come Mourinho invece si rende conto di quanto sia importante. Recentemente ha detto che è il miglior centrocampista europeo, forse esagerando un po’. E non credo sia un caso che lo volesse Guardiola.

Last but not least: è un leader naturale, dentro e fuori del campo. A Napoli era l’anima dello spogliatoio e si faceva benvolere da tutti. Ricordo ancora una volta in cui zittì un giornalista che contestava il livello di una partita andata male, basandosi solo sul risultato. Jorginho lo ridicolizzò davanti alle telecamere. Mi fa piacere per lui che ieri abbia fatto una grande partita.
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #282 il: 10 Maggio, 2019, 10:05:39 am »
E' un insulto anche paragonare i PRIMI ANNI di epoche diverse.
L'unico paragone forse più accettabile al massimo è con l'annata immediatamente precedente:

tipo che Sarri prende il Napoli a 64 e lo porta a 82.
Ancelotti lo prende a 91 e lo porta a 81.
O Sarri che migliora tutto il migliorabile dalla passata stagione al Chelsea.

Se propio vogliamo farli i paragoni.

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #283 il: 10 Maggio, 2019, 10:06:21 am »
Ieri benissimo jorginho. In campionato molto meno m infatti è uno dei più criticati. Comunque sl primo anno Conte,.Ancelotti e Dì Matteo hanno fatto molto meglio. Nessun miracolo, annata da sei.

Ja non puoi dire annata da 6, soprattutto se dovesse vincere l'EL. E' da 7 con la finale, da 8 abbondante se la vince pure... E anche per il Chelsea, a mio modesto parere in campionato vale la stessa "giustificazione" del Napoli... Finchè il distacco è stato contenuto è stato la, sul pezzo, poi quelle due han fatto un campionato a parte, ed inevitabilmente è venuta meno la concentrazione, insieme a qualche problema gestionale tra Mr e calciatori. Ora pare siano risolti, e quindi le cose sono migliorate...

Re:Europa League 2018 - 2019
« Risposta #284 il: 10 Maggio, 2019, 10:11:54 am »
E' da 7 con la finale, da 8 abbondante se la vince pure...
Esattamente.