Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Guerra civile calcistica

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Guerra civile calcistica
« il: 08 Maggio, 2019, 10:56:53 am »
É ormai chiaro che sia in atto una guerra civile a livello europeo nel mondo del calcio. Da una parte Agnelli e Perez più qualcun altro che ancora non si espone. Dall’altro tutti gli altri. Il patetico tentativo di ADL di spalleggiare Agnelli per sedersi a tavola é andato a vuoto. Il Napoli non é fra i primi 20 top club europei. Ora vedremo come si evolve la situazione. Le inglesi non hanno alcuna intenzione di sedersi a trattare e mandare in malora il calcio in Inghilterra comunque.
Pensare che questa idea sia stata proposta dalla mafia del pallone cioè Juventus e Real dovrebbe già far storcere in naso a molti.

Lo sgarro alla ndrina probabilmente dovrà essere ripagato e mi aspetto cose non buone per la prossima stagione.
Balleremo sui tuoi crociati

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #1 il: 08 Maggio, 2019, 11:01:49 am »
É ormai chiaro che sia in atto una guerra civile a livello europeo nel mondo del calcio. Da una parte Agnelli e Perez più qualcun altro che ancora non si espone. Dall’altro tutti gli altri. Il patetico tentativo di ADL di spalleggiare Agnelli per sedersi a tavola é andato a vuoto. Il Napoli non é fra i primi 20 top club europei. Ora vedremo come si evolve la situazione. Le inglesi non hanno alcuna intenzione di sedersi a trattare e mandare in malora il calcio in Inghilterra comunque.
Pensare che questa idea sia stata proposta dalla mafia del pallone cioè Juventus e Real dovrebbe già far storcere in naso a molti.

Lo sgarro alla ndrina probabilmente dovrà essere ripagato e mi aspetto cose non buone per la prossima stagione.

la premier ha affossato la superlega, la questione credo sia chiusa, se ne usciranno con una CL allargata o ridefinita, tipo 4 gironi da 8 invece di 8 da 4.

io rimango dell'idea che ci vorrebbe qualcosa stile NBA, salary cap incluso nelle leghe

Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #2 il: 08 Maggio, 2019, 11:05:03 am »
Lo avevo detto qualche settimana fa che le inglesi non avevano alcun interesse economico e di prestigio a entrare in questa super Lega degli Agnelli.
Balleremo sui tuoi crociati

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #3 il: 08 Maggio, 2019, 11:14:45 am »
la premier ha affossato la superlega, la questione credo sia chiusa, se ne usciranno con una CL allargata o ridefinita, tipo 4 gironi da 8 invece di 8 da 4.

io rimango dell'idea che ci vorrebbe qualcosa stile NBA, salary cap incluso nelle leghe
Il salary cap sarebbe cosa giusta,ma purtroppo sarebbe raggirato dai contratti di sponsorizzazione,così come per il FFP
"IN THE MAZE OF HER IMAGINATION"

#liberailnapoli


ROCK 'N ROLL STOPS THE TRAFFIC

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #4 il: 08 Maggio, 2019, 11:24:24 am »
Aggiungo che in tutta la questione DeLaurentis è stato al solito ondivago, prima ha provato ad accreditarsi all'ECA con Agnelli per entrare nella superlega, mo prova a far fronte con Cairo e Lotito.

Insomma un pasticcio, anzi da questo punto di vista un disastro

Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #5 il: 08 Maggio, 2019, 11:47:25 am »
A me è sempre piaciuto il campionato così com'è (juve e connessi a parte).
Cambiare il formato per me sarebbe una pazzia e la morte di questo sport.Chiaramente mi riferisco a cambiamenti enormi come quello di far diventare i campionati nazionali un contorno della super mega lega si sta cippa.
Già l'aver spezzettato le partite è un durissimo colpo.

Sulle coppe non saprei.Tutte le nuove proposte non mi convincono a partire dalla superlega che per me sarebbe la morte del calcio.Sui 4 gironi da 8 invece mi chiedo quando si giocano tutte quelle partite?

Non si può pensare di crescere all'infinito. Bisognerebbe anche accontentarsi di quanto si fattura adesso senza puntare sempre alla luna.

Offline impfed81

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #6 il: 08 Maggio, 2019, 12:58:37 pm »
se fai 4 gironi da 8 dovresti saltare almeno gli ottavi.
“Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo.Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro,e la fa.Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità,paga le conseguenze,e non cerca scuse.Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura.”

– Eduardo De Filippo

Grillino D.O.C.

Offline Rospo

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #7 il: 08 Maggio, 2019, 13:06:10 pm »
A me è sempre piaciuto il campionato così com'è (juve e connessi a parte).
Cambiare il formato per me sarebbe una pazzia e la morte di questo sport.Chiaramente mi riferisco a cambiamenti enormi come quello di far diventare i campionati nazionali un contorno della super mega lega si sta cippa.
Già l'aver spezzettato le partite è un durissimo colpo.

Sulle coppe non saprei.Tutte le nuove proposte non mi convincono a partire dalla superlega che per me sarebbe la morte del calcio.Sui 4 gironi da 8 invece mi chiedo quando si giocano tutte quelle partite?

Non si può pensare di crescere all'infinito. Bisognerebbe anche accontentarsi di quanto si fattura adesso senza puntare sempre alla luna.
Cosa di questo campionato a 20 ti piace. Le 3 retrocessioni con paracadute che già.si.sanno da inizio campionato. La Juve che ruba a man bassa, la scarsissima competitività, il baraccone Sky e giornalai vari?

Cosa? Ti prego sii preciso?

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Offline Koji_Kabuto

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #8 il: 08 Maggio, 2019, 13:12:56 pm »
L’Empoli (per ammissione stessa degli Empolesi), fa due anni di A. Li programma. Nel primo, valorizza e vende. Il secondo retrocede e prende il paracadute.

Oh... sono gli stessi soldi che prende il Napoli per la partecipazione alla CL. Fino a che ci sarà questo scandalo, non pensate alla Serie A. È come il Wrestling.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline p4ppo

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #9 il: 08 Maggio, 2019, 13:18:20 pm »
È impossibile pensare di fermarsi... perché stipendi e cartellini aumentano sempre e quindi è legittimo cercare modi per fatturare di più, è nella natura delle cose... bisogna capire se quello che hanno prospettato possa essere corretto...
Ma se la premier ha deciso che il suo campionato vale, piuttosto proverei a copiare loro per aumentare i fatturati...

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #10 il: 08 Maggio, 2019, 14:22:41 pm »
È impossibile pensare di fermarsi... perché stipendi e cartellini aumentano sempre e quindi è legittimo cercare modi per fatturare di più, è nella natura delle cose... bisogna capire se quello che hanno prospettato possa essere corretto...
Ma se la premier ha deciso che il suo campionato vale, piuttosto proverei a copiare loro per aumentare i fatturati...

Copiare là premier significa la morte del 50 % della A che vive sui magheggi coi gobbi e la fine del predominio di questi ultimi, ergo non è fattibile una cosa del genere da noi

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #11 il: 08 Maggio, 2019, 14:25:52 pm »
È impossibile pensare di fermarsi... perché stipendi e cartellini aumentano sempre e quindi è legittimo cercare modi per fatturare di più, è nella natura delle cose... bisogna capire se quello che hanno prospettato possa essere corretto...
Ma se la premier ha deciso che il suo campionato vale, piuttosto proverei a copiare loro per aumentare i fatturati...
L'ECA è solo un'associazione che serve a minacciare la FIFA per ottenere più rimborsi dalle competizioni. State ancora appresso a ste stonzate? Se cambia, cambia la forma ma non la sostanza. Si parla di fare il mondiale del club a 24 squadre al posto della Confederation Cup, queste sono le proposte. Il campionato europeo è un bluff.
Miao miao miao miaooo, bau bau bau bauuuu, chicchiricchì

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #12 il: 08 Maggio, 2019, 14:40:57 pm »
Cosa di questo campionato a 20 ti piace. Le 3 retrocessioni con paracadute che già.si.sanno da inizio campionato. La Juve che ruba a man bassa, la scarsissima competitività, il baraccone Sky e giornalai vari?

Cosa? Ti prego sii preciso?

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Il modello del campionato che poi in buona sostanza è lo stesso dalla notte dei tempi.
Poi a 16,a 18 o a 20 non ci vedo enormi differenze se non legate ai tempi (adesso per esempio tornerei a 18).

Quello che dici tu o non riguarda il campionato (sky,giornali e quant'altro)o riguarda anomalie criminali che sono legate a singole squadre e/o persone.
Poi non mi piace questa ricerca esasperata del continuo ulteriore guadagno che ha prodotto il calcio spezzatino (indecente)e troppa differenza tra i club (la juve ha un giocatore che da solo guadagna quanto gli 11 titolari di minimo 15 squadre del nostro campionato).

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #13 il: 13 Maggio, 2019, 14:59:06 pm »
L’ECA capeggiata da Agnelli non può che produrre merda. Ma lo avete visto in faccia a quello? La Premier non parteciperà mai a questi campionati europei che servono solo alla Juve, PSG, Bayern che hanno ammazzato le competizioni nazionali. La Premier già oggi raccoglie quanto le leghe americane. Cosa dovrebbe fregargliene a loro di sta roba?
Balleremo sui tuoi crociati

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #14 il: 13 Maggio, 2019, 15:03:27 pm »
Piuttosto Agnelli ci spieghi perché fa 37k di media in uno stadio da 40k. Ce lo spieghi. I club che contano in Europa nel corso dei prossimi anni arriveranno a fatturare 150 milioni solo dagli stadi. Una roba pazzesca. E quando parla di nuovo stadio a Milano da 50k.
Non credo sarà una ipotesi campata in aria se nel prossimo decennio torneremo a vedere stadi da 90k posti in giro per l’Europa.
Balleremo sui tuoi crociati