Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Guerra civile calcistica

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #60 il: 14 Maggio, 2019, 15:50:06 pm »
Lotito fattura 120 milioni l’anno e chiagn miseria. Ci vorrebbe qualcuno che facesse notare a quesì signori che alcune responsabilità cadono solo e solo su di loro. Hanno in mano galline dalle uova d’oro, che li hanno arricchiti o tirati via dall’anonimato. S scetasser e facessero le persone serie.
Balleremo sui tuoi crociati

Offline Koji_Kabuto

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #61 il: 14 Maggio, 2019, 15:50:25 pm »
Ok siamo passati da lo stadio non serve a niente, serve solo in premier dove ti chiedono un rene per vedere la partita (Falso!) al mantra a Napoli non si può fare nulla. Ci vogliono i denari per fare le cose, cosa che questo buffone patentato e quelli come lui non avranno mai. Se ne devono andare dal cazzo hanno ucciso la Serie A. Una società che fattura 200 milioni l’anno che non può impegnarsi per costruire una struttura moderna. Non rompesse i coglioni, annunciasse che dalla stagione prossima si taglia il monte ingaggi di 20 milioni, che Allan e Insigne sono venduti a 100 milioni, si facesse prestare dalle banche quelli che rimane e si costruisca lo stadio aro vo iss, invece di sparare idiozie.

La serie A è stata uccisa dai presidenti che negli anni '90 facevano rose di 140 giocatori senza un filo logico. Era il campionato dei campioni, ma i presidenti lavoravano con i soldi dello Stato.
Dove sono oggi i Tanzi, i Cragnotti, i Moratti, i Cecchi Gori, i Sensi? Facciamo un parallelismo, invece, con l'Inghilterra. Fino agli anni '90 ci andavano a morire le vecchie glorie della Serie A. Dopo sono arrivati gli americani che hanno acquistato Stadi, Arene, Palazzetti dello Sport. Si sono presi gli ippodromi, Wimbledon, O2 Arena (gli stessi proprietari dei Lakers) perché a Londra si iniziava a costruire il distretto economico che poi dal '98 in poi ha comandato il mondo. A Londra i proprietari erano tutti stranieri, per lo più americani. Poi sono arrivati a cascata i cugini arabi per impedire che Abrahmovic si portasse dietro i frati cucini.

Mò fatemi capire, dove cazzo lo appoggiate in Italia questo discorso? Vuless capì.

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #62 il: 14 Maggio, 2019, 15:50:38 pm »
io vorrei faceste mente locale: negli ultimi 20 anni sono fallite le squadre di Napoli, Bari e Palermo, le tre maggiori città del Sud. L'unico che ci ha messo soldi è Delaurentis.

Domandatevi perchè nessuno ha rilevato il Palermo in corsa per la serie A.
Chiedetevi perchè il Catania con il centro sportivo megagalattico sta in serie C.
Chiedetevi perchè a Roma non hanno ancora messo una pietra dello stadio, nonostante i capitali esteri e nonstante sia la capitale d'Italia, nonostante il bacino d'utenza simile a quello del Napoli



E smettetela di sparare soluzioni semplici a problematiche complesse
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #63 il: 14 Maggio, 2019, 15:51:50 pm »
Cioè ma vi rendete conto chi stiamo commentando? Lotito che fa o fall ncopp a munnezz che ha risollevato la Lazzie, ha fatto il centro sportivo dopo che un altro poco gli davamo i soldi noi a lui per pigliarsi quella squadra di merda! Vi rendete conto in mano a che gente sta il pallone?
Balleremo sui tuoi crociati

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #64 il: 14 Maggio, 2019, 15:53:52 pm »
Cioè ma vi rendete conto chi stiamo commentando? Lotito che fa o fall ncopp a munnezz che ha risollevato la Lazzie, ha fatto il centro sportivo dopo che un altro poco gli davamo i soldi noi a lui per pigliarsi quella squadra di merda! Vi rendete conto in mano a che gente sta il pallone?

è gente inadeguata, siamo d'accordo, ma come mai non arriva l'abramovich di turno gli mette 300 milioni in mano a Lotito e comincia a fare soldi con la Lazio?

no, vorrei capire sto arcano motivo per cui in italia si farebbero soldi facili nel calcio e nessuno ne approfitta.

Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #65 il: 14 Maggio, 2019, 15:56:33 pm »
è gente inadeguata, siamo d'accordo, ma come mai non arriva l'abramovich di turno gli mette 300 milioni in mano a Lotito e comincia a fare soldi con la Lazio?

no, vorrei capire sto arcano motivo per cui in italia si farebbero soldi facili nel calcio e nessuno ne approfitta.


Niente, non si rendono conto che ormai siamo terzo mondo calcistico.

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #66 il: 14 Maggio, 2019, 16:16:48 pm »
Ma io sono d’accordo che siamo terzo mondo. Ma chi deve tirarci fuori? Il governo con un paio di miliardi? No perché io quello che sento é sempre la stessa storia. La colpa é dei tifosi che si comprano la droga in curva impedendo alla mitica famiglia di spendere 1000 euro a partita. La colpa é dei tifosi che non spendono 70 euro al mese per sentirsi le cazzate di Caressa e la signora Buffon. La colpa é dei tifosi che non si comprano ogni strunzat che il marketing da 4 soldi ti mette davanti. La colpa é dei tifosi che non spendono 30 euro per vedersi una partita in uno stadio che ti cade a pezzi in un campionato falsato. Oh io i soldi li sudo, pure questi devono iniziare a capire che se li devono sudare. I presidenti sono contestati ovunque. A Roma, Firenze, Napoli e Torino é la stessa storia. Solo Milano in luna di miele con i cinesi si salva. Li voglio vedere dopo un altro paio di stagioni anonime. Huston, abbiamo un problema o no? La classe dirigente del calcio sono i Dela, Lotito, Cairo, Della Valle. I problemi li devono risolvere loro.
Balleremo sui tuoi crociati

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #67 il: 14 Maggio, 2019, 16:21:13 pm »
Ma io sono d’accordo che siamo terzo mondo. Ma chi deve tirarci fuori? Il governo con un paio di miliardi? No perché io quello che sento é sempre la stessa storia. La colpa é dei tifosi che si comprano la droga in curva impedendo alla mitica famiglia di spendere 1000 euro a partita. La colpa é dei tifosi che non spendono 70 euro al mese per sentirsi le cazzate di Caressa e la signora Buffon. La colpa é dei tifosi che non si comprano ogni strunzat che il marketing da 4 soldi ti mette davanti. La colpa é dei tifosi che non spendono 30 euro per vedersi una partita in uno stadio che ti cade a pezzi in un campionato falsato. Oh io i soldi li sudo, pure questi devono iniziare a capire che se li devono sudare. I presidenti sono contestati ovunque. A Roma, Firenze, Napoli e Torino é la stessa storia. Solo Milano in luna di miele con i cinesi si salva. Li voglio vedere dopo un altro paio di stagioni anonime. Huston, abbiamo un problema o no? La classe dirigente del calcio sono i Dela, Lotito, Cairo, Della Valle. I problemi li devono risolvere loro.

ma tolti gli Agnelli, chi in Italia ha la forza di mettere 1 miliardo sul piatto? Suning ed Elliot, potenzialmente e forse. C'è da chiedersi perchè non lo fanno e perchè non giochino nessun ruolo in lega.
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #68 il: 14 Maggio, 2019, 16:24:05 pm »
Uh Gesù. Ma ADL da quando sta a Napoli 1 miliardo fra diritti TV e plusvalenze li ha movimentati. Cioè qua parliamo di una SPA che ha fatturato più di un miliardo in 10 anni e voi mi venite a dire che non ci stanno i soldi per investire. Io esco di testa.
Balleremo sui tuoi crociati

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #69 il: 14 Maggio, 2019, 16:26:50 pm »
Uh Gesù. Ma ADL da quando sta a Napoli 1 miliardo fra diritti TV e plusvalenze li ha movimentati. Cioè qua parliamo di una SPA che ha fatturato più di un miliardo in 10 anni e voi mi venite a dire che non ci stanno i soldi per investire. Io esco di testa.

una cosa è movimentare 1 miliardo in 10 anni, un'altra è mettere 1 miliardo sul piatto tutto in un botto e tenerlo bloccato senza movimentarlo apettandoti un ROI tra 15/20 anni, jamm

Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #70 il: 14 Maggio, 2019, 16:30:12 pm »
Continuo a dire che la più grande colpa di ADL non sia l'acquisto di campioni che non può permettersi dal punto di vista del bilancio.
La sua più grande colpa sono le chiacchiere e la mancata creazione di una scuola-Napoli, di una filosofia-Napoli, un modello-Napoli.
Senza alcuna pretesa di VINCERE, dato che comunque non possiamo farlo manco adesso, ma con l'obiettivo di creare un'identificazione netta.

Un modello Ajax (e fatturiamo quasi il doppio)
Un modello Barça (senza acquistare i top)
Un modello Athletic (che una volta tesserava solo i baschi)

Non so, qualsiasi cosa che sia permanente nel tempo.
Stiamo andando contro a una clamorosa disaffezione da parte di tutti.

E non abbiamo nulla.
Manco un centro sportivo di proprietà ed un campo per le giovanili.

Voglio capire di che morte morire, non galleggiare in eterno senza visione del futuro.

Non ci vogliono più soldi di quelli che si spendono ora.
Ci vogliono idee.

Un imprenditore o ci mette soldi o idee.

Qui non vedo nulla, nel 2019.
E la gente lo ha capito e si allontana.

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #71 il: 14 Maggio, 2019, 16:33:58 pm »
Ma nessuno mette sto miliardo sul piatto! I club si fanno i debiti per costruire le strutture. Il mio punto era per dire che una SPA che fattura più di un miliardo in 10 anni, non può uscirsene dicendo che i soldi per gli investimenti non ci sono, quindi paga pantalone. A questi bisogna sputarli in faccia altro che. Se pigli 200 milioni da una banca oggi, per fare lo stadio, se fai un mutuo di 20 anni la rata é di circa 15 milioni l’anno! Lotito non rompere il cazzo e fatti lo stadio con i soldi tuoi e quelli dei Lazziesi!
Balleremo sui tuoi crociati

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #72 il: 14 Maggio, 2019, 16:37:55 pm »
Ma nessuno mette sto miliardo sul piatto! I club si fanno i debiti per costruire le strutture. Il mio punto era per dire che una SPA che fattura più di un miliardo in 10 anni, non può uscirsene dicendo che i soldi per gli investimenti non ci sono, quindi paga pantalone. A questi bisogna sputarli in faccia altro che. Se pigli 200 milioni da una banca oggi, per fare lo stadio, se fai un mutuo di 20 anni la rata é di circa 15 milioni l’anno! Lotito non rompere il cazzo e fatti lo stadio con i soldi tuoi e quelli dei Lazziesi!

già chissà perchè Lotito/della valle/preziosi non ci pensano, davvero strano
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #73 il: 14 Maggio, 2019, 16:38:42 pm »
una cosa è movimentare 1 miliardo in 10 anni, un'altra è mettere 1 miliardo sul piatto tutto in un botto e tenerlo bloccato senza movimentarlo apettandoti un ROI tra 15/20 anni, jamm


Ma chi ha detto che deve costare 1 miliardo? Il Wanda Metropolitano, che è un gioiello, è costato 300 mln di euro ammortizzabili in 6-7 anni (parole dell'AD dell'Atletico). Già fatturano il 37% in più rispetto all'anno prima.
Miao miao miao miaooo, bau bau bau bauuuu, chicchiricchì

Re:Guerra civile calcistica
« Risposta #74 il: 14 Maggio, 2019, 16:44:08 pm »
Non lo fanno perché non gli conviene! ADL si piglia 5 milioni l’anno dal Napoli, Lotito usa la Lazzie per i suoi magheggi romani, Della Valle voleva diventare il padrone di Firenze. Del calcio e della loro squadra non gliene frega un beneamato cazzo.
Balleremo sui tuoi crociati