Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

La perfidia di Lotito

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #30 il: 25 Ottobre, 2017, 22:47:45 pm »
e chi costringeva Lotito a farlo, ma davvero facciamo?

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #31 il: 25 Ottobre, 2017, 22:48:48 pm »
La FIGC di cui è vicepresidente.

Offline un gatto

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #32 il: 25 Ottobre, 2017, 22:49:47 pm »
Se penso a una discussione che facemmo un paio di anni fa, mi sembra stranissimo, oggi, condividere in parte i tuoi ragionamenti (mai totalmente, per ovvi motivi :look:).
Mi preoccupo perché la tua posizione mi sta sulle balls, senza offesa :look:
è perché sono la voce della verità, detto senza alcuna finta modestia. Sono adorabile, saggio e pure bello. Presto, molto presto, sarai d'accordo con ogni cosa che dico, dai tempo al tempo.


All your base are belong to us

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #33 il: 25 Ottobre, 2017, 22:50:56 pm »
Lotito, a quanto mi risulta, non ha più cariche federali, e comunque l'ipocrita è sempre ipocrita.

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #34 il: 25 Ottobre, 2017, 22:54:19 pm »
Poi se vogliamo fare escatologia la storia dell'Uomo è solo ed unicamente Morte. La Fede nasce come una necessità, come un "accompagnamento" alla Morte. Le stesse dottrine esoteriche per molto tempo sono state delle para religioni che puntano tutte a spiegare come la morte non esista e soprattutto ti fanno accettare che tu, storto o morto, devi morire.
Fare giri enormi per dire che Anna Frank è morta come un bambino serbo o come un povero ragazzino ucciso per errore in un agguato è figlio di questa riflessione. Alla fine, ripeto in modo puramente escatologico, arriveremo davvero a capire il destino dell'ultimo uomo che resterà sulla faccia della terra. E non sarà di certo un pensiero politico diverso dal mio o dal vostro a cambiare tutto ciò.

Ricordate che la differenza tra Etica e Morale è enorme.

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #35 il: 25 Ottobre, 2017, 22:57:52 pm »
ma che discorsi.... la morte, l'esoterismo, il passaggio iniziatico...


nei campi di concentramento nazisti sono stati massacrati nel modo più orribile uomini, donne, bambini, anziani. Qua non c'entra la politica, personalmente me ne fotto della vostra politica, io parlo di umanità...

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #36 il: 25 Ottobre, 2017, 22:59:41 pm »
Umanità verso chi?
Espressa da chi in particolare verso chi...in particolare.

Offline un gatto

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #37 il: 25 Ottobre, 2017, 23:00:16 pm »
non si può mai rimanere indifferenti al male e, aggiungo, la tensione morale è carburante interiore.

L'Amore è la legge del Creato, non l'indifferenza.

Cosa diversa è starsi a macerare nella sofferenza, tutt'altra cosa.
l'amore è in tutte le cose, basta saperlo vedere. Ma quanto a questa sympatheia universale, mi spiace, ma non la vedo (più) in questo modo. La vita mi ha insegnato a dire "e peggio per chi gli tocca!", fare spallucce e continuare a fare quello che devo fare. La natura è matrigna, e la vita dipende più spesso dal riuscire a procurare la morte agli altri che non dalla manna dal cielo.


All your base are belong to us

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #38 il: 25 Ottobre, 2017, 23:01:00 pm »
verso coloro che furono uccisi nei campi di sterminio... è troppo? un eccesso di sensibilità umana?

Offline un gatto

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #39 il: 25 Ottobre, 2017, 23:07:33 pm »
ma che discorsi.... la morte, l'esoterismo, il passaggio iniziatico...


nei campi di concentramento nazisti sono stati massacrati nel modo più orribile uomini, donne, bambini, anziani. Qua non c'entra la politica, personalmente me ne fotto della vostra politica, io parlo di umanità...
la simpatia nel senso greco di soffrire insieme vuol dire sapersi immedesimare nella sofferenza altrui.
Io, se proprio mi sforzo ad immedesimarmi, riesco a sentimi triste pure figurando me stesso come un antico celtico che vedeva la sua vita distrutta da Giulio Cesare, o un russo schiavizzato dai tartari, o chissà che altro.
Ma, normalmente, io sento una distanza fra me e queste cose che mi pare salutare. Io sento distanza pure fra me ed Anna Frank.
Mi riesce più difficile provare distanza per una tragedia personale, ovviamente, ma devo avere la capacità di fare pure quello. Essere liberi e capaci di estraniarsi perfino da se stessi, per autodifesa.
E' morta una mia zia, di recente. Mia cugina non riesce a superare la cosa, dopo parecchi mesi. Io, per autodifesa, all'ennesima lamentela dentro di me devo dire basta non posso più ascoltare lamenti.
La vita è troppo breve per stare a pensare "eh, ma se ero sfortunato potevo finire vittima dell'orrore", ma sti grandissimi cazzi, ho altri problemi a cui pensare, ad ognuno viene data una croce commisurata a ciò che Dio pensa che meriti, sia fatta la Sua volontà mica la mia.


All your base are belong to us

Offline un gatto

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #40 il: 25 Ottobre, 2017, 23:11:32 pm »
verso coloro che furono uccisi nei campi di sterminio... è troppo? un eccesso di sensibilità umana?
sì.
Ad un certo punto perfino il dolore per la morte di un proprio figlio può diventare eccessivo e fuori luogo. Figuriamoci per quello che è successo tre generazioni fa. Bisogna diventare imperturbabili e duri come una pietra, che pure gettata in un fiume resta asciutta dentro.


All your base are belong to us

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #41 il: 25 Ottobre, 2017, 23:16:25 pm »

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #42 il: 25 Ottobre, 2017, 23:18:45 pm »
sì.
Ad un certo punto perfino il dolore per la morte di un proprio figlio può diventare eccessivo e fuori luogo. Figuriamoci per quello che è successo tre generazioni fa. Bisogna diventare imperturbabili e duri come una pietra, che pure gettata in un fiume resta asciutta dentro.


attento, che con l'indurirsi si diventa ghiaccio

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #43 il: 25 Ottobre, 2017, 23:39:30 pm »
Ciò che indigna delle figurine messe dagli irriducibili, cioè da gruppi neofascisti che casualmente seguono il pallone, è aver messo una ragazzina, simbolo di milioni di morti
Vabbè che loro credono che nei lager i si lavorava soltanto e si moriva naturalmente, ma usare una ragazzina é simbolo di crudeltà
In una nazione seria, normale, gli irriducibili andrebbero messi fuori legge e incriminati

Però parliamo di una nazione dove il fascista minniti sorride insieme alla meloni tranquillamente, dove Mentana va a parlare a casapound
Siamo alla frutta

Re:La perfidia di Lotito
« Risposta #44 il: 26 Ottobre, 2017, 01:05:07 am »
:look:
Ciao.
:look:
Ma chi me lo fa fare di parlare con voi,  tra l'altro gratis . Dovreste pagarmi per le lezioni di storia e filosofia che vi do. Un uomo di cotanta cultura mischiato tra voi , melma ignorante. Si salvano solo Leonomoro , Zero e un altro paio.

Ma verrà il giorno. 

VINCEREMO COSI' TANTO, AVREMO VITTORIE ,DOPO VITTORIE, DOPO VITTORIE
VI STUFERETE A MORTE DI VINCERE
VERRETE DA ME E DIRETE : "PER FAVORE, PER FAVORE PRESIDENTE QUAID, NON RIUSCIAMO A SOPPORTARE COSI' TANTE VITTORIE! PER FAVORE BASTA, NON VOGLIAMO PIU' VINCERE!"
E IO VI RISPONDERO' :"VINCEREMO, NON M'IMPORTA DI QUELLO CHE DITE, RENDEREMO IL NOSTRO FORUM GRANDE DI NUOVO, VINCEREMO, VINCEREMO, E VINCEREMO!"