Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

24 - Lorenzo Insigne

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #225 il: 12 Giugno, 2019, 09:52:12 am »
A sinistra, nei tre, è un altro giocatore: può accentrarsi e tirare "aggiro", può aspettare la sovrapposizione del terzino ed avere spazio, può mettere il suo classico pallone sul secondo palo per Callejon (ieri ne ha dato uno a Chiesa identico) e soprattutto non gioca con i centrali difensivi attaccati al culo. Quando gioca nei 4 a tutta fascia già fatica di più, perché è uno che si sacrifica sempre. Quando gioca nei due davanti con libertà di svariare sembra un rincoglionito per il campo. Solo uno ancora non ne ha preso atto.
È un’analisi che condivido, come da mie riflessioni in post precedenti. Se quell’uno a cui accenni è Ancelotti, può darsi anche che se ne sia reso conto e per questo nell’ultima fase della stagione lo ha fatto giocare meno.

Però c’è anche chi, su questo forum, dice che la posizione di Insigne in un diverso sistema di gioco non sia la causa del suo calo di rendimento nella seconda fase della stagione.
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Offline p4ppo

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #226 il: 12 Giugno, 2019, 09:57:00 am »
A sinistra, nei tre, è un altro giocatore: può accentrarsi e tirare "aggiro", può aspettare la sovrapposizione del terzino ed avere spazio, può mettere il suo classico pallone sul secondo palo per Callejon (ieri ne ha dato uno a Chiesa identico) e soprattutto non gioca con i centrali difensivi attaccati al culo. Quando gioca nei 4 a tutta fascia già fatica di più, perché è uno che si sacrifica sempre. Quando gioca nei due davanti con libertà di svariare sembra un rincoglionito per il campo. Solo uno ancora non ne ha preso atto.
Non è vero... ed anche se lo fosse sarebbe un limite troppo grosso a questi livelli

Offline Koji_Kabuto

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #227 il: 12 Giugno, 2019, 09:58:45 am »
Ancelotti ha spiegato chiaramente perché non giocherà mai a 3.
Ovvio che Insigne in un attacco a 2, non rende. Ma a 28 anni deve capire che si gioca a pallone anche in un altro modo altrimenti deve andare al Barcellona o al City. Già all'Inter con il bel 5-3-2 di Conte si fa la panchina...

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #228 il: 12 Giugno, 2019, 10:05:39 am »
Non è vero... ed anche se lo fosse sarebbe un limite troppo grosso a questi livelli
Ma non è vero cosa? Un giocatore che conosciamo da 10 anni e voi state ancora a "non è vero". Insigne è un esterno d'attacco che rende al massimo come esterno d'attacco. In altre posizioni è molto limitato, perché non è Roberto Baggio. In nazionale ha avuto le stesse identiche difficoltà quindi non scopriamo niente di nuovo.
È un’analisi che condivido, come da mie riflessioni in post precedenti. Se quell’uno a cui accenni è Ancelotti, può darsi anche che se ne sia reso conto e per questo nell’ultima fase della stagione lo ha fatto giocare meno.

Però c’è anche chi, su questo forum, dice che la posizione di Insigne in un diverso sistema di gioco non sia la causa del suo calo di rendimento nella seconda fase della stagione.
Con Benitez giocava a tutta fascia e faceva 3 gol a stagione, con Conte in nazionale era la riserva di Eder ed incideva 0, con Mazzarri giocava nel 3-5-2 ed era molto limitato (ma era giovane e vabbè). Con Ancelotti ha fatto quelle 7-8 partite buone, dopo la transizione al 442, e poi si è perso completamente. Non è un caso, è la sua storia questa. Nei due davanti Mertens è 100 volte più forte, perché sa fare pure la prima punta.
QUATTRO TRE TRE

Offline p4ppo

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #229 il: 12 Giugno, 2019, 10:08:09 am »
Ma non è vero cosa? Un giocatore che conosciamo da 10 anni e voi state ancora a "non è vero". Insigne è un esterno d'attacco che rende al massimo come esterno d'attacco. In altre posizioni è molto limitato, perché non è Roberto Baggio. In nazionale ha avuto le stesse identiche difficoltà quindi non scopriamo niente di nuovo.Con Benitez giocava a tutta fascia e faceva 3 gol a stagione, con Conte in nazionale era la riserva di Eder ed incideva 0, con Mazzarri giocava nel 3-5-2 ed era molto limitato (ma era giovane e vabbè). Con Ancelotti ha fatto quelle 7-8 partite buone, dopo la transizione al 442, e poi si è perso completamente. Non è un caso, è la sua storia questa. Nei due davanti Mertens è 100 volte più forte, perché sa fare pure la prima punta.
Basta vedere il girone d’andata..
Chi non vede che non è una questione e tecnico tattica ma mentale, non capisce di pallone...

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #230 il: 12 Giugno, 2019, 10:13:31 am »
Ma non è vero cosa? Un giocatore che conosciamo da 10 anni e voi state ancora a "non è vero". Insigne è un esterno d'attacco che rende al massimo come esterno d'attacco. In altre posizioni è molto limitato, perché non è Roberto Baggio. In nazionale ha avuto le stesse identiche difficoltà quindi non scopriamo niente di nuovo.Con Benitez giocava a tutta fascia e faceva 3 gol a stagione, con Conte in nazionale era la riserva di Eder ed incideva 0, con Mazzarri giocava nel 3-5-2 ed era molto limitato (ma era giovane e vabbè). Con Ancelotti ha fatto quelle 7-8 partite buone, dopo la transizione al 442, e poi si è perso completamente. Non è un caso, è la sua storia questa. Nei due davanti Mertens è 100 volte più forte, perché sa fare pure la prima punta.

Io sono d'accordo con te, però non capisco perchè dobbiamo costruire una squadra intera intorno a lui, e non possiamo cederlo, incassare quei 60-70 M (magari in uno scambio con un centravanti più consono al nostro attuale modo di giocare) e risolviamo il problema a tutti, di Insigne e il nostro inteso come squadra. Poi per me un calciatore come Insigne che fa SEMPRE le stesse cose non sarà mai un campione. Inoltre è mono piede, quindi basta conoscerlo un pò per potersi avvantaggiare non poco contro di lui...

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #231 il: 12 Giugno, 2019, 10:24:29 am »
Io sono d'accordo con te, però non capisco perchè dobbiamo costruire una squadra intera intorno a lui, e non possiamo cederlo, incassare quei 60-70 M (magari in uno scambio con un centravanti più consono al nostro attuale modo di giocare) e risolviamo il problema a tutti, di Insigne e il nostro inteso come squadra. Poi per me un calciatore come Insigne che fa SEMPRE le stesse cose non sarà mai un campione. Inoltre è mono piede, quindi basta conoscerlo un pò per potersi avvantaggiare non poco contro di lui...
Personalmente non ho mai pensato che sia un campione, lo dico da una vita. Se lo vendiamo non mi strappo i capelli. Se resta va messo nelle condizioni migliori perché non mi risulta che abbiamo giocatori migliori di lui...
Basta vedere il girone d’andata..
Chi non vede che non è una questione e tecnico tattica ma mentale, non capisce di pallone...
Basta vedere la storia di Insigne. E' grave non arrivarci eh. Molto grave.
QUATTRO TRE TRE

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #232 il: 12 Giugno, 2019, 11:06:35 am »
La partita di ieri in nazionale mi ha indotto a credere che il gioco di Ancelotti non gli abbia giovato. Quando gioca da esterno alto a sinistra, con le giuste motivazioni, può diventare letale e inventarsi di tutto, in positivo. Se gli si tolgono i suoi punti di riferimento si può perdere, come è accaduto con il Napoli, dopo un inizio di stagione molto positivo.

Azz… e dopo 3 anni di Sarri e 2 di Benny ti è servita la partita della Nazionale di ieri per capirlo? :look:

Offline impfed81

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #233 il: 12 Giugno, 2019, 12:17:33 pm »
Straquoto p4ppo,  incredibile che ci si attacchi a 5 metri di posizione.



Inviato dal mio SM-A605FN utilizzando Tapatalk

“Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo.Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro,e la fa.Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità,paga le conseguenze,e non cerca scuse.Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura.”

– Eduardo De Filippo

Grillino D.O.C.

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #234 il: 12 Giugno, 2019, 13:00:00 pm »
Straquoto p4ppo,  incredibile che ci si attacchi a 5 metri di posizione.



Inviato dal mio SM-A605FN utilizzando Tapatalk


Le differenze tra il giocare seconda punta libera di svariare ed esterno sinistro d'attacco sono 5 metri? Ma seriamente? C'è un mondo di differenza! Cambia tutto, prima di tutto il modo di ricevere la palla che ne calcio fa già la differenza.
QUATTRO TRE TRE

Offline p4ppo

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #235 il: 12 Giugno, 2019, 13:06:02 pm »
Le differenze tra il giocare seconda punta libera di svariare ed esterno sinistro d'attacco sono 5 metri? Ma seriamente? C'è un mondo di differenza! Cambia tutto, prima di tutto il modo di ricevere la palla che ne calcio fa già la differenza.
le prestazioni del girone di andata dell'anno scorso devono essere state una botta di culo enorme...

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #236 il: 12 Giugno, 2019, 13:18:45 pm »
Basta vedere il girone d’andata..
Chi non vede che non è una questione e tecnico tattica ma mentale, non capisce di pallone...
Nel girone d’andata la svolta ancelottiana non era stata ancora così marcata come lo è stata in quello di ritorno. Anche ostinarsi a non considerare questo dettaglio è poco produttivo.
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #237 il: 12 Giugno, 2019, 13:40:32 pm »
Nel girone d’andata la svolta ancelottiana non era stata ancora così marcata come lo è stata in quello di ritorno. Anche ostinarsi a non considerare questo dettaglio è poco produttivo.

ma se l'ha piazzato lì fin dall'inizio e jamm....

Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #238 il: 12 Giugno, 2019, 13:40:59 pm »
Azz… e dopo 3 anni di Sarri e 2 di Benny ti è servita la partita della Nazionale di ieri per capirlo? :look:

Mi ci è voluto il cambio di sistema di Ancelotti per pensare che Insigne rendeva meglio in un sistema diverso, antecedente, che somigliava molto a quelli con cui ha giocato in nazionale. Ho pensato che se fosse dipeso da uno stato di forma scadente il risultato delle ultime due partite doveva essere uguale a quello, scadente, delle ultime apparizioni con il club.

Ma perché avete spesso questo tono saccente e offensivo con chi dissente o fa osservazioni che a voi sembrano ovvie?

Su questo forum si trovano sempre più esperti, o amici che ritengono di esserlo, e si autoassegnano patenti di giudici inappellabili.
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:24 - Lorenzo Insigne
« Risposta #239 il: 12 Giugno, 2019, 14:37:29 pm »
tiene ragione peppemassa in via teorica: non puoi sapere se uno gioca meglio in una posizione rispetto ad un'altra se non lo provi prima in entrambe

detto questo se si osserva la mappa dei tiri di Insigne quest'anno e l'anno scorso si scopre che sono sovrapponibili

https://understat.com/player/1393
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale