Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Presidente Aurelio De Laurentiis

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Rospo

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5235 il: 18 Settembre, 2019, 14:07:58 pm »
Questi estremismi sono una rovina.Per me il Napoli la questione spogliatoi l'ha gestita male ma che senso ha arrivare a
"Ma il disagio profondo e l'amarezza nel trovarsi costantemente davanti a scene e situazioni indegne è difficile da cancellare, quasi impossibile.
Per Napoli e per i veri napoletani fieri e mai domi, è davvero una continua tortura tutto ciò.
Una tortura che prima o poi, in un modo o in un altro, finirà.
E quel giorno, sarà sempre troppo lontano."

La gente si fissa troppo sulla comunicazione -pessima- del Napoli e di ADL.Qui siamo tifosi e la prima cosa sono i risultati dopo (ma molto dopo) vengono le strutture e dopo viene la comunicazione.
Qua si stanno mischiando troppo i livelli e sta storia di ADL -da un lato e dall'altro- sta diventando una malattia.Perché solo una malattia porta a fare una tarantella così esagerata per gli spogliatoi.
Alla fine anche a Klopp hanno chiesto degli spogliatoi e lio ha giustamente detto: ma.so gli stessi dell'anno scorso...

Società.ha gestito male, giornalisti napoletani.subito addosso, quelli nazionali mica.parlano della ndrangheta in casa Juve...



Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Offline Amnes

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5236 il: 19 Settembre, 2019, 09:26:39 am »
Post del Napulegno di oggi. Per farvi capire il livello:

Ne ho letti di libri di psicologia, più o meno complessi, più o meno interessanti. Per capire me stesso e le persone che ho intorno.

Con De Laurentiis non c'è nemmeno bisogno di fare analisi approfondite della psiche o del body language.

Nel bene e soprattutto nel male, lui è sempre chiaro nelle sue esternazioni e nei suoi atteggiamenti.

In quel: ''Ah, no. Pagare no!'' che ha espresso oggi nel dialogo alla Totò e Peppino con De Luca (mi perdonino i Maestri per tale associazione), c'è tutto quello che si deve sapere e capire su questa storia grottesca a cui abbiamo assistito nostro malgrado.

C'è dietro un mondo in quelle poche parole. Un vero e proprio manifesto oserei dire.

Il manifesto di un tipico imprenditore italiano che a braccetto con l'amico politico di turno, riesce ad ottenere il massimo senza fare praticamente nulla.

E che per giunta, non ha nemmeno il buon gusto di farsi da parte, ma pretende, catechizza, cerca di dare lezioni, prova a dimostrare l'inefficienza di chi non è come lui.

Talmente disinteressato a nient'altro che ai suoi guadagni e al suo ego smisurato, da non riuscire nemmeno a difendere l'allenatore che lui ha fatto esporre e che lui ha voluto sacrificare (come tanti prima) agli umori neri della piazza.

Non so cosa accadrà in questa stagione sportivamente parlando. Come sempre, da tifoso e innamorato del Napoli, mi auguro solo cose belle e successi in serie.

Mi auguro che sia il campo a parlare e a cancellare tutto ciò a cui abbiamo assistito.

Ma il disagio profondo e l'amarezza nel trovarsi costantemente davanti a scene e situazioni indegne è difficile da cancellare, quasi impossibile.

Per Napoli e per i veri napoletani fieri e mai domi, è davvero una continua tortura tutto ciò.

Una tortura che prima o poi, in un modo o in un altro, finirà.

E quel giorno, sarà sempre troppo lontano.

Forza Bari.

E chi è intelligente sa cosa voglio dire.

Sergio Chianese


in effetti Forza Bari, chi è intelligente lo capisce, ma chi lo scrive è strunz :sisi:



Online Zero

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5237 il: 19 Settembre, 2019, 09:46:27 am »
Questi estremismi sono una rovina.Per me il Napoli la questione spogliatoi l'ha gestita male ma che senso ha arrivare a
"Ma il disagio profondo e l'amarezza nel trovarsi costantemente davanti a scene e situazioni indegne è difficile da cancellare, quasi impossibile.
Per Napoli e per i veri napoletani fieri e mai domi, è davvero una continua tortura tutto ciò.
Una tortura che prima o poi, in un modo o in un altro, finirà.
E quel giorno, sarà sempre troppo lontano."

La gente si fissa troppo sulla comunicazione -pessima- del Napoli e di ADL.Qui siamo tifosi e la prima cosa sono i risultati dopo (ma molto dopo) vengono le strutture e dopo viene la comunicazione.
Qua si stanno mischiando troppo i livelli e sta storia di ADL -da un lato e dall'altro- sta diventando una malattia.Perché solo una malattia porta a fare una tarantella così esagerata per gli spogliatoi.


a me interessa molto di più il lato dirigenziale.

il napoli dopo 10 anni di coppe fattura gli stessi soldi del 2011, un record negativo, nel senso che se t'impegni a non fatturare è difficile non crescere dopo 10 anni di coppe, sai quanti imprenditori s'impegnano a fare cazzate ma invece non c'è niente da fare arrivano soldi su soldi? oh adl tiene sta qualità di portare il napoli in giro per il mondo ma di non guadagnare, maestro!!!

Online Zero

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5238 il: 19 Settembre, 2019, 09:52:09 am »
il fatturato è la coperta del napoli, più fatturi più è lunga.
fintanto avremo un fatturato da media classifica ci dovremo accontentare dei mezzi giocatori con la speranza che il padreterno gli manda la grazia, oppure delle belle speranze che non appena le cerca una big se ne vanno, perché la coperta sarà sempre corta.
il mercato non ti andrà sempre bene, l'allenatore non sarà sempre lì a metterci una pezza. il campionato non sarà sempre così poco competitivo e qualche anno la CL dovrai sudartela.
se dovessimo cannare una CL si smobilita, la % del monte ingaggi arriverebbe al 90% del fatturato

direi che dopo 10 anni di coppe sia pure giusto da parte di un cliente della sscn di pretendere un giocatore da 80 milioni, strapparlo alla concorrenza e tenerselo, ma non si può fare, perché la dimensione è quella e si è stati INCAPACI di aumentarla, siamo ancora sulla bancarella, magari un giorno prenderemo un furgoncino, chissà, non dico il negozio, ma almeno il furgoncino
« Ultima modifica: 19 Settembre, 2019, 09:54:10 am da Zero »