Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Presidente Aurelio De Laurentiis

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3705 il: 10 Maggio, 2019, 15:41:13 pm »
Siiiiii diiiiiceeeee che le marocchine facciano i migliori servizi di bocca e di secondo canale al mondo perché devono arrivare illibate al matrimonio.

Siiii diiiiiceeee
C'è un sistema meno arcaico per presentarsi fisicamente "illibate" al matrimonio: imenoplastica... E in Marocco si trattava (e presumo si tratti ancora) di un'operazione abbastanza diffusa, fra chi se lo può permettere, magari con un viaggetto in Francia o Spagna, per non dare nell'occhio...
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3706 il: 10 Maggio, 2019, 15:46:04 pm »
Il fatto è che ci sono teocrazie in tanti paesi a maggioranza musulmana.

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3707 il: 10 Maggio, 2019, 16:38:05 pm »
tutti uomini di mondo qui :look: nonostante la metro sessualità imperante :look:
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Online sonica1978

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3708 il: 10 Maggio, 2019, 17:29:07 pm »
No, guarda, conoscevo un sacco di marocchini e ti garantisco che si faceva anche nel privato. In Somalia poi non ne parliamo proprio: erano integralisti già all'epoca. In Marocco, anche durante il Ramadan, per esempio, potevi andare a comprare cornetti durante la pausa di lavoro e mangiarteli mentre camminavi e nessuno ti rompeva le scatole, mentre in Somalia una volta mi hanno preso a sassate perché stavo andando al mare con i bermuda... (ricordo anche che le somale facevano il bagno vestite, mentre in Marocco le ragazze indossavano due pezzi da paura). Comunque, per rispetto, eravamo noi occidentali a evitare certe cose durante il Ramadan. Io avevo un terrazzino, a casa, e spesso mangiavo all'aperto, ma durante il Ramadan non lo facevo, perché mi sembrava irrispettoso nei confronti di chi non poteva mangiare fino a sera.

A uno dei periodi di Ramadan è legato un bellissimo ricordo concernente il Napoli: avevo spostato l'orario di un corso di formazione che tenevo a ragazzi marocchini, per consentire loro di partecipare alla cerimonia di interruzione del digiuno. Così quel corso, per me, invece di finire alle 20.00, finiva alle 23:00 o addirittura a mezzanotte (non ricordo esattamente, ma ricordo che tornavo a casa molto tardi). Quando il Napoli andò in finale della Coppa Uefa, l'orario della partita coincideva con quello del corso. Chiesi di spostare l'orario, ma i corsisti si rifiutarono e allora io feci notare che, pur non trattandosi di una cosa così importante come il Ramadan, loro non erano disposti a fare per me il sacrificio che io avevo fatto per loro. Finì in gloria: andammo tutti insieme a vedere la partita in una sala del Consolato, con i marocchini che facevano il tifo per il Napoli e la serata terminò con un'apoteosi e il Napoli che sollevò la Coppa.

Hai convertito i musulmani :look:
napoletizzati

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3709 il: 10 Maggio, 2019, 20:25:07 pm »
Hai convertito i musulmani :look:
napoletizzati

Potenza del Napoli di Maradona...
 :ola:
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3710 il: 11 Maggio, 2019, 00:34:57 am »
No, guarda, conoscevo un sacco di marocchini e ti garantisco che si faceva anche nel privato. In Somalia poi non ne parliamo proprio: erano integralisti già all'epoca. In Marocco, anche durante il Ramadan, per esempio, potevi andare a comprare cornetti durante la pausa di lavoro e mangiarteli mentre camminavi e nessuno ti rompeva le scatole, mentre in Somalia una volta mi hanno preso a sassate perché stavo andando al mare con i bermuda... (ricordo anche che le somale facevano il bagno vestite, mentre in Marocco le ragazze indossavano due pezzi da paura). Comunque, per rispetto, eravamo noi occidentali a evitare certe cose durante il Ramadan. Io avevo un terrazzino, a casa, e spesso mangiavo all'aperto, ma durante il Ramadan non lo facevo, perché mi sembrava irrispettoso nei confronti di chi non poteva mangiare fino a sera.

A uno dei periodi di Ramadan è legato un bellissimo ricordo concernente il Napoli: avevo spostato l'orario di un corso di formazione che tenevo a ragazzi marocchini, per consentire loro di partecipare alla cerimonia di interruzione del digiuno. Così quel corso, per me, invece di finire alle 20.00, finiva alle 23:00 o addirittura a mezzanotte (non ricordo esattamente, ma ricordo che tornavo a casa molto tardi). Quando il Napoli andò in finale della Coppa Uefa, l'orario della partita coincideva con quello del corso. Chiesi di spostare l'orario, ma i corsisti si rifiutarono e allora io feci notare che, pur non trattandosi di una cosa così importante come il Ramadan, loro non erano disposti a fare per me il sacrificio che io avevo fatto per loro. Finì in gloria: andammo tutti insieme a vedere la partita in una sala del Consolato, con i marocchini che facevano il tifo per il Napoli e la serata terminò con un'apoteosi e il Napoli che sollevò la Coppa.
Non hai mai pensato di scrivere un libro?

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3711 il: 11 Maggio, 2019, 09:27:32 am »
Non hai mai pensato di scrivere un libro?
Sì, in effetti ci ho pensato. Negli anni ‘90 mi sono stati pubblicati 4 racconti brevi, anzi, brevissimi, ma poi ho iniziato a pubblicare saggi (più di trenta di quelli brevi e due volumi), che non erano esattamente ciò che avrei voluto scrivere, e così non ho più avuto tempo e motivazioni per altri tipi di scrittura.
« Ultima modifica: 11 Maggio, 2019, 09:30:24 am da peppemassa »
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3712 il: 11 Maggio, 2019, 11:18:51 am »
Sì, in effetti ci ho pensato. Negli anni ‘90 mi sono stati pubblicati 4 racconti brevi, anzi, brevissimi, ma poi ho iniziato a pubblicare saggi (più di trenta di quelli brevi e due volumi), che non erano esattamente ciò che avrei voluto scrivere, e così non ho più avuto tempo e motivazioni per altri tipi di scrittura.
:look:
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3713 il: 11 Maggio, 2019, 11:35:26 am »
Sì, in effetti ci ho pensato. Negli anni ‘90 mi sono stati pubblicati 4 racconti brevi, anzi, brevissimi, ma poi ho iniziato a pubblicare saggi (più di trenta di quelli brevi e due volumi), che non erano esattamente ciò che avrei voluto scrivere, e così non ho più avuto tempo e motivazioni per altri tipi di scrittura.
Devi scrivere Ucronie. Sono convinto che riusciresti a fare dei capolavori. Sei nato nel periodo sbagliato. Fossi stato in epoca coloniale avresti fatto una fortuna.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3714 il: 11 Maggio, 2019, 11:43:16 am »
Devi scrivere Ucronie. Sono convinto che riusciresti a fare dei capolavori. Sei nato nel periodo sbagliato. Fossi stato in epoca coloniale avresti fatto una fortuna.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Invece, per quanto riguarda la mia passione calcistica, sono nato nel periodo giusto: se fossi nato molto tempo prima avrei rischiato di perdermi l'epoca maradoniana...
 :D
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3715 il: 11 Maggio, 2019, 12:10:24 pm »
:look:
Non capisco la faccina: sorpresa, dubbio, sconcerto? Altro?
 :look:
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3716 il: 11 Maggio, 2019, 13:39:31 pm »
Non capisco la faccina: sorpresa, dubbio, sconcerto? Altro?
 :look:
rispetto
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Offline Rospo

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3717 il: 11 Maggio, 2019, 14:19:07 pm »
Sì, in effetti ci ho pensato. Negli anni ‘90 mi sono stati pubblicati 4 racconti brevi, anzi, brevissimi, ma poi ho iniziato a pubblicare saggi (più di trenta di quelli brevi e due volumi), che non erano esattamente ciò che avrei voluto scrivere, e così non ho più avuto tempo e motivazioni per altri tipi di scrittura.
Dai, basterebbe unire 4-5 post dei tuoi per farci un bel libro :look:



Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3718 il: 11 Maggio, 2019, 15:14:21 pm »
Dai, basterebbe unire 4-5 post dei tuoi per farci un bel libro :look:



Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


:stralol:
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3719 il: 11 Maggio, 2019, 15:16:20 pm »
rispetto
Non lo so: avendoti frequentato solo sul forum, mi rimane la sensazione che potesse essere più una presa per i fondelli...
Però mi conviene tenere per buona la risposta alla quale sto replicando...
 ;)
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti