Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Presidente Aurelio De Laurentiis

geggi69, p4ppo e 6 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5220 il: 13 Settembre, 2019, 21:32:28 pm »
Non lo metto in dubbio.Non volevo fare polemica né altro su questa cosa.
Spero di averlo scritto un numero sufficiente di volte adesso.
No, ma per me era chiaro. Il testo di quella intervista faceva venire il dubbio. In un primo momento pure io ho riflettuto sul fatto che l'assegno fosse stato emesso come una sorta di compenso anticipato, che permettesse all'amico di saldare i suoi debiti col fisco. Poi ho riflettuto sul fatto che quei lavori non sarebbero mai stati fatti, viste le gravi condizioni di salute di chi avrebbe dovuto farli, e DeLa lo sapeva. Dunque ho concluso che fosse una sorta di beneficenza camuffata che DeLa faceva all'amico.
« Ultima modifica: 13 Settembre, 2019, 23:08:04 pm da peppemassa »

Online p4ppo

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5221 il: 13 Settembre, 2019, 22:40:47 pm »
No, ma per era chiaro. Il testo di quella intervista faceva venire il dubbio. In un primo momento pure io ho riflettuto sul fatto che l'assegno fosse stato emesso come una sorta di compenso anticipato, che permettesse all'amico di saldare i suoi debiti col fisco. Poi ho riflettuto sul fatto che quei lavori non sarebbero mai stati fatti, viste le gravi condizioni di salute di chi avrebbe dovuto farli, e DeLa lo sapeva. Dunque ho concluso che fosse una sorta di beneficenza camuffata che DeLa faceva all'amico.
Ma è per forza così, proprio a fini bilancistici ed amministrativi, non puoi far uscire soldi da un società per regalarli ad un amico, devi avere un giustificativo

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5222 il: 13 Settembre, 2019, 23:09:48 pm »
Ma è per forza così, proprio a fini bilancistici ed amministrativi, non puoi far uscire soldi da un società per regalarli ad un amico, devi avere un giustificativo
Pure io ho pensato la stessa cosa. Mi è tornato in mente, in piccolo, l'episodio di un salumiere napoletano, multato dalla Finanza, perché aveva regalato un panino imbottito a un barbone affamato. Gli hanno contestato il fatto che non avesse emesso lo scontrino... E ho pensato che con quel "compenso" fittizio DeLa dava anche un po' di speranza all'amico, facendolo sperare, anche se solo per un momento, che avrebbe potuto un giorno tornare a lavorare. E poi c'è la maniera in cui racconta l'episodio il fratello Vanzina ancora vivo. Mostra gratitudine enorme. Dunque, su questa cosa non si può proprio obiettare nulla: bel gesto di DeLa.
« Ultima modifica: 14 Settembre, 2019, 00:24:19 am da peppemassa »

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5223 il: 14 Settembre, 2019, 00:20:21 am »
Che poi anche se avesse potuto restituirli lavorando comunque era un bel gesto. Quanti di noi possono andare dal proprio datore di lavoro e vedersi accordato il pagamento anticipato anche solo di un'annualità di stipendio?

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5224 il: 14 Settembre, 2019, 09:09:50 am »
Che poi anche se avesse potuto restituirli lavorando comunque era un bel gesto. Quanti di noi possono andare dal proprio datore di lavoro e vedersi accordato il pagamento anticipato anche solo di un'annualità di stipendio?
Va beh se ti licenzia te lì da :look:


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5225 il: 14 Settembre, 2019, 09:37:25 am »
Va beh se ti licenzia te lì da :look:


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Hai visto quo vado ieri sera? :look:

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5226 il: 14 Settembre, 2019, 11:29:53 am »
Hai visto quo vado ieri sera? :look:
No ma ho visto colleghi farsi una villa dopo un licenziamento

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk


Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5227 il: 17 Settembre, 2019, 18:13:03 pm »
Post del Napulegno di oggi. Per farvi capire il livello:

Ne ho letti di libri di psicologia, più o meno complessi, più o meno interessanti. Per capire me stesso e le persone che ho intorno.

Con De Laurentiis non c'è nemmeno bisogno di fare analisi approfondite della psiche o del body language.

Nel bene e soprattutto nel male, lui è sempre chiaro nelle sue esternazioni e nei suoi atteggiamenti.

In quel: ''Ah, no. Pagare no!'' che ha espresso oggi nel dialogo alla Totò e Peppino con De Luca (mi perdonino i Maestri per tale associazione), c'è tutto quello che si deve sapere e capire su questa storia grottesca a cui abbiamo assistito nostro malgrado.

C'è dietro un mondo in quelle poche parole. Un vero e proprio manifesto oserei dire.

Il manifesto di un tipico imprenditore italiano che a braccetto con l'amico politico di turno, riesce ad ottenere il massimo senza fare praticamente nulla.

E che per giunta, non ha nemmeno il buon gusto di farsi da parte, ma pretende, catechizza, cerca di dare lezioni, prova a dimostrare l'inefficienza di chi non è come lui.

Talmente disinteressato a nient'altro che ai suoi guadagni e al suo ego smisurato, da non riuscire nemmeno a difendere l'allenatore che lui ha fatto esporre e che lui ha voluto sacrificare (come tanti prima) agli umori neri della piazza.

Non so cosa accadrà in questa stagione sportivamente parlando. Come sempre, da tifoso e innamorato del Napoli, mi auguro solo cose belle e successi in serie.

Mi auguro che sia il campo a parlare e a cancellare tutto ciò a cui abbiamo assistito.

Ma il disagio profondo e l'amarezza nel trovarsi costantemente davanti a scene e situazioni indegne è difficile da cancellare, quasi impossibile.

Per Napoli e per i veri napoletani fieri e mai domi, è davvero una continua tortura tutto ciò.

Una tortura che prima o poi, in un modo o in un altro, finirà.

E quel giorno, sarà sempre troppo lontano.

Forza Bari.

E chi è intelligente sa cosa voglio dire.

Sergio Chianese

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5228 il: 17 Settembre, 2019, 18:21:41 pm »
Sono curioso di conoscere l'amico politico di turno di Dela che da quel punto di vista è una Pippa cosmica
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Online p4ppo

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5229 il: 17 Settembre, 2019, 18:22:59 pm »
manco la 104 gli danno a questo

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5230 il: 17 Settembre, 2019, 18:39:19 pm »
Sergio Chinese, dottore psicologo. Mica cazzi.

Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk


Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5231 il: 17 Settembre, 2019, 18:46:34 pm »
Ma gli psicologi non si devono far psicanalizzare prima di esercitare?
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Online p4ppo

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5232 il: 17 Settembre, 2019, 19:03:07 pm »
Ma gli psicologi non si devono far psicanalizzare prima di esercitare?
Ti avresti il coraggio di psicanalizzarlo a questo?

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5233 il: 17 Settembre, 2019, 19:20:35 pm »
Ti avresti il coraggio di psicanalizzarlo a questo?
Vabbè ma gli psicologi sono abituati ai casi umani
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5234 il: 18 Settembre, 2019, 10:38:19 am »
Questi estremismi sono una rovina.Per me il Napoli la questione spogliatoi l'ha gestita male ma che senso ha arrivare a
"Ma il disagio profondo e l'amarezza nel trovarsi costantemente davanti a scene e situazioni indegne è difficile da cancellare, quasi impossibile.
Per Napoli e per i veri napoletani fieri e mai domi, è davvero una continua tortura tutto ciò.
Una tortura che prima o poi, in un modo o in un altro, finirà.
E quel giorno, sarà sempre troppo lontano."

La gente si fissa troppo sulla comunicazione -pessima- del Napoli e di ADL.Qui siamo tifosi e la prima cosa sono i risultati dopo (ma molto dopo) vengono le strutture e dopo viene la comunicazione.
Qua si stanno mischiando troppo i livelli e sta storia di ADL -da un lato e dall'altro- sta diventando una malattia.Perché solo una malattia porta a fare una tarantella così esagerata per gli spogliatoi.