Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Allenatore Carlo Ancelotti

lucariello83, p4ppo e 10 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #390 il: 20 Giugno, 2018, 19:13:44 pm »


e come lo aumentiamo il fatturato strutturale se non "primeggiamo"? detto questo, ricavare maggiori introiti dalla partecipazione alle coppe europee non serve a nulla... ok, ora lo dico a Bellinazzo :look:

Eh, digli pure che non l'ho detto io però :patt:
Senò dimmi dove ho scritto che non serve a nulla, grazie :)
A me pare di aver usato la parola "politica": ma ho come l'impressione che stai facendo una discussione per partito preso, visto che ricordo distintamente che anche tu hai sempre parlato di altre vie (vedi strutture). Se poi hai cambiato idea, ok.

Ah, la partecipazione per 3 volte di fila in CL ai gironi c'è. E non grazie a maga magò.
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #391 il: 20 Giugno, 2018, 19:20:18 pm »
nelle strutture... intendi lo stadio. Condivido, ma i soldi necessari chi le mette? ADL no, e allora che facciamo? il fatturato strutturale non cresce solo con lo stadio, ma anche e soprattutto col marketing, e le vittorie aiutano e come.

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #392 il: 20 Giugno, 2018, 19:27:06 pm »


nelle strutture... intendi lo stadio. Condivido, ma i soldi necessari chi le mette? ADL no, e allora che facciamo? il fatturato strutturale non cresce solo con lo stadio, ma anche e soprattutto col marketing, e le vittorie aiutano e come.

Pensa che ci hanno derubato di uno scudetto allora...

Non sono io l'imprenditore alla guida del Napoli: chi deve occuparsene? I soldi che non mette, ha detto più volte di averli pronti (non di tasca sua, ovvio). Quindi non è quello il problema.

Ma questa è un'altra discussione: volevo chiarire che non ho mai detto che non "serve a nulla", ma che basarci una politica è pazzia.

Quindi i maggiori introiti dovuti al passaggio di certo non ci avrebbero fatto aumentare il monte ingaggi, visto che è rimasto tal quale nonostante il record di fatturato.
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Offline Amnes

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #393 il: 20 Giugno, 2018, 19:48:15 pm »
Ma precisamente quando Ancelotti ha vinto su tutti i fronti, nonostante squadre MOSTRUOSE e non paragonabili al Napoli? Io ricordo che col Milan finiva i campionati tra il -10 e il -30 dai gobbi e dall'Inter ma vinceva la CL, ad esempio. E credo che il confronto da fare sia con una squadra di serie a, e comunque anche al Chelsea e al PSG non ha mai vinto la CL, al Real ha vinto la CL ma non il campionato.
Parlare di un Napoli competitivo su tutti i fronti perché c'è Ancelotti è una cazzata mondiale, parlare di un Napoli competitivo su tutti i fronti perché ADL allestisce una squadra in grado di competere su tre fronti senza lasciarne uno, cosa che hanno fatto tutti gli ultimi allenatori del Napoli, è credibile.


Il punto è che trovare sostituti in grado di entrare perfettamente nel metodo di fioco do sarri è più complicato che trovare sostituti validi per un allenatore più duttilr, come Ancelotti.



Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #394 il: 20 Giugno, 2018, 21:55:12 pm »
:popcorn:

Online p4ppo

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #395 il: 20 Giugno, 2018, 22:23:11 pm »
ci avete rotto il cazzo, cordialmente

apritevi un topic vostro e insultatevi là, a noi non ce ne frega un cazzo di leggervi

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #396 il: 20 Giugno, 2018, 22:25:06 pm »
ci avete rotto il cazzo, cordialmente

apritevi un topic vostro e insultatevi là, a noi non ce ne frega un cazzo di leggervi


ecco.. oppure ignoratevi, credo sia la cosa migliore

Online p4ppo

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #397 il: 20 Giugno, 2018, 23:04:10 pm »
pare che tenete 3 anni a testa, siete patetici, possiamo evitare di leggere le vostre cacate?

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #398 il: 20 Giugno, 2018, 23:41:05 pm »
A me basta che smette di offendere chicchessia sul forum.
 Lo ignoro alla grande: appena comincia ad offendere, rispondo. Mi ha rotto le palle semplicemente :D
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #399 il: 21 Giugno, 2018, 07:00:30 am »
A me basta che smette di offendere chicchessia sul forum.
 Lo ignoro alla grande: appena comincia ad offendere, rispondo. Mi ha rotto le palle semplicemente :D
Non ti commento ne' ti quoto, vieni e rompi il cazzo, ma che vuoi? Sciò sfigato perdente del cazzo. Vai a tifare Cessi
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #400 il: 21 Giugno, 2018, 07:03:34 am »
E comunque Sarri è un pedente che a sessant'anni ha vinto una coppa Italia di serie c mentre ancelotti ha vinto tutto.

Il resto so chiacchiere di sfigati che confondono l'estetica con la sostanza
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #401 il: 21 Giugno, 2018, 08:33:13 am »
Ultimo commento, poi la finisco perché ho rispetto per gli altri utenti del forum, che conosco da troppo.

Tu pensi di essere dritto e fico, ma sei il tipico tizio, sicuro, che si sfoga su forum e simili a parole e a chiacchiere. Alla fine l'hai detto pure tu: per te i forum servono per "fare i galletti", perché probabilmente nella realtà abbuscheresti subito subito. Non da me eh, non sono tipo. Si chiama sindrome del pisello piccolo :sysy:

Chiamare perdenti sfigati gli altri utenti che parlano di estetica e bellezza, in questo caso, significa essere dei cafoncelli maleducati. Soprattutto quando si tratta di un ambiente ristretto come questo.
Ma il tuo, come scrissi nel tuo topic d'addio (foss a maronn) in cui piangevi, è un comportamento standard. Lì elencai tutte le tue perle.

Il problema è che io sono l'unico che te lo dice chiaro chiaro.

Statt mal. Cià.

P. S. Si scrive né, con l'accento, non con l'apostrofo.
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #402 il: 21 Giugno, 2018, 08:55:52 am »
Ultimo commento, poi la finisco perché ho rispetto per gli altri utenti del forum, che conosco da troppo.

Tu pensi di essere dritto e fico, ma sei il tipico tizio, sicuro, che si sfoga su forum e simili a parole e a chiacchiere. Alla fine l'hai detto pure tu: per te i forum servono per "fare i galletti", perché probabilmente nella realtà abbuscheresti subito subito. Non da me eh, non sono tipo. Si chiama sindrome del pisello piccolo :sysy:

Chiamare perdenti sfigati gli altri utenti che parlano di estetica e bellezza, in questo caso, significa essere dei cafoncelli maleducati. Soprattutto quando si tratta di un ambiente ristretto come questo.
Ma il tuo, come scrissi nel tuo topic d'addio (foss a maronn) in cui piangevi, è un comportamento standard. Lì elencai tutte le tue perle.

Il problema è che io sono l'unico che te lo dice chiaro chiaro.

Statt mal. Cià.

P. S. Si scrive né, con l'accento, non con l'apostrofo.
No, tu ti devi imparare a stare al mondo.

 Sei un ragazzino sfigato che non è in grado di commentarmi per evidenti incapacità di argomentazione.

Non sai un cazzo non di calcio, ma della vita proprio e perdi tempo sui forum per nascondere la tua inadeguatezza, pensando di essere un dritto perché puoi moderare un forum di 4 gatti.

Ci fosse una moderazione seria saresti stato bannato da tempo.

Quindi sciò, vai a tifare il cessi  e non rompere

Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #403 il: 21 Giugno, 2018, 08:57:58 am »
No, tu ti devi imparare a stare al mondo.

 Sei un ragazzino sfigato che non è in grado di commentarmi per evidenti incapacità di argomentazione.

Non sai un cazzo non di calcio, ma della vita proprio e perdi tempo sui forum per nascondere la tua inadeguatezza, pensando di essere un dritto perché puoi moderare un forum di 4 gatti.

Ci fosse una moderazione seria saresti stato bannato da tempo.

Quindi sciò, vai a tifare il cessi  e non rompere
:ok:
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #404 il: 21 Giugno, 2018, 09:31:50 am »
E rutt 'o cazz cu sti sette sorelle, sinceramente. Sto provando a farti capire che quella Serie A, che ho vissuto da spettatore adulto (sicuro più maturo di te per ragioni anagrafiche), era più competitiva di questa. Anche dopo il ridimensionamento delle romane esistevano le due milanesi e la solita Juve. Trre squadre sullo stesso livello che sulla carta partivano ogni anno alla pari. Cosa che in Italia non si vede da 10 anni.
Credo di scrivere in un discreto italiano.
Guarda che ero abbonato allo stadio quegli anni, e mi vedevo pure Pizzighettone - Castel di Sangro se la trasmettevano tanto che ero malato di pallone.
Detto questo ora te ne vieni pure tu con le tre squadre, cosa che avevo scritto già. A me fa ridere la vostra convinzione che il Napoli possa competere su tre fronti perché c'è Ancelotti, sta cosa non si può sentire e lo dice la storia di Ancelotti prima e del Napoli poi. Ti ho scritto che Ancelotti non competeva per vincere il campionato ma puntava alla champions, cosa che poi hai ribadito pure tu parlando di "politica presidenziale". E Ancelotti guidava la squadra più forte in Europa per distacco in quegli anni. Il Napoli di Benitez, altro vincente in altre piazze, non ha mai lottato per vincere il campionato. Mai. E Benitez faceva il turnover scientifico per arrivare a -20.

Quindi non mi venite a raccontare barzellette, raccontatevele tra voi che è molto meglio. Te lo riscrivo e vediamo se riesco a scrivere in italiano: il Napoli può competere su più fronti solo se fa una rosa pari a quella dei gobbi. Ancelotti non c'azzecca un cazzo, anzi guardando la sua storia è molto probabile che pure lui, come TUTTI gli altri allenatori del Napoli degli ultimi 9 anni, sceglierà tra Italia e Europa.

Ora se avete capito il concetto che sto cercando di far passare bene, se non volete capire me ne farò una ragione.