Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Allenatore Carlo Ancelotti

0 Utenti e 9 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1110 il: 15 Agosto, 2018, 10:11:52 am »
Il Napoli è 12 nel ranking uefa grazie ai 22 punti accumulati il secondo anno di Benitez con la semifinale di el, punti che l'anno prossimo saranno scartati. Nei 3 anni di Sarri abbiamo accocchiato poco e niente in termini di ranking uefa e questo è un problema visto che da ranking bassi ottiwni mediamente avversari più difficili ai gironi e quindi diviene più difficile andare avanti e accumulare punti in una spirale perversa che può essere ferale per una società come il Napoli che vive molto sui proventi della CL. Questo è stato probabilmente il vero punto di rottura con sarri ed il motivo dell'ingaggio di ancelotti
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1111 il: 15 Agosto, 2018, 10:29:33 am »
Gabriè, noi con Sarri dal primo anno in poi siamo sempre migliorati.

Voglio capire perché una rosa più ampia e migliore dovrebbe avere paturnie per il secondo posto o provare a lottare per lo scudetto.
“Più ampia e migliore” sulla carta. Poi bisogna vedere cosa dirà il campo.

Innanzitutto qualche calciatore comincia ad avere un età e dopo 3 anni a tutta birra con Sarri potrebbe avere un calo di rendimento.

Poi bisogna considerare che qualche altro giocatore sarà utilizzato in un ruolo non suo e potrebbe non rendere nella maniera sperata (vd. soprattutto Hamsik).

Ci sono giocatori ai quali verrà offerta una seconda chance dopo aver fallito la prima (come Maksimovic, Rog, Ounas...). Non è detto siano in grado di coglierla (vd. soprattutto Maksimovic, che secondo me resta mentre Tonelli va via solo perché il serbo è costato parecchio e si tenta di recuperare qualcosa).

Il parco portieri è un’incognita notevole. Si punta tutto su Meret, che potrebbe essere il nuovo Zoff (come io ho sostenuto e spero), ma potrebbe non reggere la pressione di una piazza come Napoli, visto che la sua esperienza in serie A equivale a 13 partite con la Spal, se non mi sbaglio. Tra l’altro, ha subito diversi infortuni e uno anche quest’anno, al primo allenamento. Ora, o è fragile o sfigato. Nel caso in cui dovesse assentarsi per quale altra partita, anche per cose lievi, uno stiramento et similia, non si può contare molto sul secondo portiere, che ha dimostrato di essere inaffidabile.

Last but not least: il sistema di gioco dovrebbe cambiare in maniera rilevante e non è detto che con il nuovo gioco la rosa della passata stagione renda allo stesso modo (vd. caso Hysaj, cardine del gioco di Sarri, ma pesce fuor d’acqua con il tipo di gioco richiestogli da Ancelotti).

Infine, bisogna considerare la concorrenza: Milan e Inter hanno migliorato in maniera decisa la loro rosa e dunque non si tratterà semplicemente di stare dietro alla Juve, ma anche di tenere a bada le milanesi e probabilmente anche la Roma.

Tutto questo può indurre a ritenere che lottare per il secondo posto sarà più difficile della passata stagione, nella quale, in verità, abbiamo lottato per il primo, fino a poche giornate dalla fine.
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1112 il: 15 Agosto, 2018, 10:41:49 am »
No peppe, io sta cosa non la capisco.

Rosa più ampia, d'accordo.
Quindi stessa rosa dell'anno scorso che ha lottato per lo scudetto e che pare poteva vincere/lottare per l'EL e fare nettamente meglio in CL.
In aggiunta abbiamo preso altri giocatori, che bidoni totali non sono e che forniscono alternative decenti/buone.
In panchina non abbiamo preso un incompetente, che cavolo, ma un allenatore che ha vinto tutto il vincibile.
In più leggo che le altre squadre devono recuperarci enne punti.

Se io sommo tutte queste cose mi aspetto lotta scudetto/secondo posto da favoriti e grandi passi in avanti nelle coppe. E me le auguro queste cose.
Altrimenti non capisco di cosa si stia parlando.

Posso capire avessimo venduto prezzi pregiati e/o preso una scommessa in panchina, ma così non è.

Quindi si può parlare di stadio quanto si vuole, ma bisogna essere coerenti poi.
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1113 il: 15 Agosto, 2018, 10:46:13 am »
No peppe, io sta cosa non la capisco.

Rosa più ampia, d'accordo.
Quindi stessa rosa dell'anno scorso che ha lottato per lo scudetto e che pare poteva vincere/lottare per l'EL e fare nettamente meglio in CL.
In aggiunta abbiamo preso altri giocatori, che bidoni totali non sono e che forniscono alternative decenti/buone.
In panchina non abbiamo preso un incompetente, che cavolo, ma un allenatore che ha vinto tutto il vincibile.
In più leggo che le altre squadre devono recuperarci enne punti.

Se io sommo tutte queste cose mi aspetto lotta scudetto/secondo posto da favoriti e grandi passi in avanti nelle coppe. E me le auguro queste cose.
Altrimenti non capisco di cosa si stia parlando.

Posso capire avessimo venduto prezzi pregiati e/o preso una scommessa in panchina, ma così non è.

Quindi si può parlare di stadio quanto si vuole, ma bisogna essere coerenti poi.
Alfo’, ma pure io me lo auguro, è scontato, e credo che nessuno su questo forum speri in qualcosa di diverso. Però quando parli di calcio non devi farti troppo condizionare dalla tua forma mentis da ingegnere. Nel calcio 2+2 non fa sempre quattro. Dovresti saperlo. Può fare 5, ma anche 3. Il calcio non è una scienza. Somiglia più all’alchimia, imho.
«Non puoi fare una granita senza il ghiaccio», C. Ancelotti

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1114 il: 15 Agosto, 2018, 10:50:31 am »
Alfo’, ma pure io me lo auguro, è scontato, e credo che nessuno su questo forum speri in qualcosa di diverso. Però quando parli di calcio non devi farti troppo condizionare dalla tua forma mentis da ingegnere. Nel calcio 2+2 non fa sempre quattro. Dovresti saperlo. Può fare 5, ma anche 3. Il calcio non è una scienza. Somiglia più all’alchimia, imho.
Ma infatti PER ME è così, sempre.
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1115 il: 15 Agosto, 2018, 12:44:49 pm »
No peppe, io sta cosa non la capisco.

Rosa più ampia, d'accordo.
Quindi stessa rosa dell'anno scorso che ha lottato per lo scudetto e che pare poteva vincere/lottare per l'EL e fare nettamente meglio in CL.
In aggiunta abbiamo preso altri giocatori, che bidoni totali non sono e che forniscono alternative decenti/buone.
In panchina non abbiamo preso un incompetente, che cavolo, ma un allenatore che ha vinto tutto il vincibile.
In più leggo che le altre squadre devono recuperarci enne punti.

Se io sommo tutte queste cose mi aspetto lotta scudetto/secondo posto da favoriti e grandi passi in avanti nelle coppe. E me le auguro queste cose.
Altrimenti non capisco di cosa si stia parlando.

Posso capire avessimo venduto prezzi pregiati e/o preso una scommessa in panchina, ma così non è.

Quindi si può parlare di stadio quanto si vuole, ma bisogna essere coerenti poi.
No peppe, io sta cosa non la capisco.

Rosa più ampia, d'accordo.
Quindi stessa rosa dell'anno scorso che ha lottato per lo scudetto e che pare poteva vincere/lottare per l'EL e fare nettamente meglio in CL.
In aggiunta abbiamo preso altri giocatori, che bidoni totali non sono e che forniscono alternative decenti/buone.
In panchina non abbiamo preso un incompetente, che cavolo, ma un allenatore che ha vinto tutto il vincibile.
In più leggo che le altre squadre devono recuperarci enne punti.

Se io sommo tutte queste cose mi aspetto lotta scudetto/secondo posto da favoriti e grandi passi in avanti nelle coppe. E me le auguro queste cose.
Altrimenti non capisco di cosa si stia parlando.

Posso capire avessimo venduto prezzi pregiati e/o preso una scommessa in panchina, ma così non è.

Quindi si può parlare di stadio quanto si vuole, ma bisogna essere coerenti poi.
Stanno semplicemente mettendo le mani avanti, l’anno scorso solo il turn over non ci ha permesso di fare il triplete (c’era pure chi diceva che la rosa era più forte di quella bianconera) ora con una rosa più forte e con un grandissmo tecnici del turnover le aspettetive devono essere più basse :sysy:
NOI VOGLIAMO VINCERE


 
...tomamos vino puro de damujana
y nos fumamos toda la marijuana!!

Offline p4ppo

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1116 il: 15 Agosto, 2018, 12:55:34 pm »
È tornato pure l’uccello del malaugurio :asd:

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1117 il: 17 Agosto, 2018, 12:48:27 pm »
Poco fa in conferenza: "Ho preteso da ADL di non vendere i giocatori forti e sono stato accontentato".

Si è fatto proprio fregare da ADL :sisi:

Offline SoloNapoli1926

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1118 il: 17 Agosto, 2018, 13:00:56 pm »
Ma quale fregare, la solita storiella.. io sono convinto che l'anno prossimo venderanno e compreranno

Offline impfed81

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1119 il: 17 Agosto, 2018, 15:15:00 pm »
una conferenza di fuoc... ah no promesse mantenute.

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

“Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo.Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro,e la fa.Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità,paga le conseguenze,e non cerca scuse.Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura.”

– Eduardo De Filippo

Grillino D.O.C.

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1120 il: 19 Agosto, 2018, 11:51:44 am »
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Offline Zero

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1121 il: 19 Agosto, 2018, 12:06:54 pm »
Vabbuò rui è piccirillo

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1122 il: 19 Agosto, 2018, 12:08:43 pm »
è alto quanto dani alves :look:


Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1123 il: 19 Agosto, 2018, 12:11:26 pm »
Vabbuò rui è piccirillo
È curt e mal ncavat :sysy:
Ancelotti crumiro!

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #1124 il: 19 Agosto, 2018, 12:19:58 pm »
:stralol: