Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Allenatore Carlo Ancelotti

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #2745 il: 12 Giugno, 2019, 12:36:45 pm »
Ancelotti ha sempre parlato di progetto che poteva portare alla vittoria nel tempo. Poi ci sono le interpretazioni personali.
Per me c'è poco da interpretare nel "sono qui per vincere" e nel successivo "Davide contro Golia". Ripeto, pure l'Empoli può parlare di progetto vincente in un tempo indefinito. E comunque il progetto che ci dovrà portare alla vittoria nel tempo c'è da 14 anni ormai...il disco è da sostituire perché ora è diventato scocciante sentire sempre la stessa canzone.

Ci tengo a sottolineare che a me passa per il cazzo di vincere o meno, mi piacerebbe una società più chiara negli obiettivi. Ma è una cosa mia, mi rendo conto che gli altri tifosi se non mettono la scopa si allontanano dallo stadio e seguono meno la squadra. E' fisiologico.
IL REEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE E IL DIO DEL CALCIOOOOOOOOOOOOOOO

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #2746 il: 12 Giugno, 2019, 12:37:02 pm »
Il discorso è che arrivato dichiarando di voler vincere, creando aspettative, e dopo 3 mesi ha iniziato a parlare di limiti strutturali (la storia dei 10 mln) e di "Davide contro Golia". Non c'è nessuna cosa da interpretare, sono i fatti.
Secondo me, ma questo è un mio pensiero, Ancelotti credeva di incidere molto di più col suo lavoro, riuscendo a migliorare i giocatori in rosa ed a spingerli oltre a quello che avevano già fatto in passato. Dopo 3 mesi in cui è uscito da tutte le competizioni ha iniziato a fare le dichiarazioni tipo quella di Davide contro Golia e dell'impossibilità di prendere gente da 10 mln. Praticamente ha calato le orecchie prendendo consapevolezza che non incide quanto avrebbe voluto.

P.S. ora di riparla di gente da 10 mln come Rodriguez :asd:
Balle.
La linea è sempre stata la stessa ma i tifosi volevano che lui portasse top player,quando ha sempre fatto capire di voler vincere coi mezzi a disposizione del Napoli.
Chiaro esempio di distorsione della realtà per gridare “a pappone a pappone”
"IN THE MAZE OF HER IMAGINATION"

#liberailnapoli


ROCK 'N ROLL STOPS THE TRAFFIC

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #2747 il: 12 Giugno, 2019, 12:48:13 pm »
Gli obiettivi sono sempre stati chiari, leggibili. Provare ad arrivare alla vittoria con un modello che non prevede l'acquisizione di calciatore don cartellini fuori portata. Poi, ripeto, ognuno interpreta i fatti a modo suo.
« Ultima modifica: 12 Giugno, 2019, 14:28:31 pm da Leviatano »

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #2748 il: 12 Giugno, 2019, 12:54:48 pm »
Balle.
La linea è sempre stata la stessa ma i tifosi volevano che lui portasse top player,quando ha sempre fatto capire di voler vincere coi mezzi a disposizione del Napoli.
Chiaro esempio di distorsione della realtà per gridare “a pappone a pappone”
Ma quali balle! La verità è che è partito col voler migliorare e voler vincere e poi ha abbassato il tiro, ad obiettivi falliti, parlando di Davide contro Golia e di giocatori inarrivabili. Roba che ha detto lui, non la gente. Magari queste ultime dichiarazioni hanno alimentato pure il "pappone pappone" di cui parli, ma non credo. In questo caso comunque quello che pensa la gente è irrilevante, io guardo ai fatti della stagione scorsa e vedo un grosso cambio di atteggiamento tra inizio anno e gennaio. Voi non lo vedete? Punti di vista. Tra l'altro è curioso che chi non vede questo cambio di atteggiamento era tra quelli più convinti che avessimo migliorato col cambio in panchina ed era esaltato ad inizio anno.

Tornando alla visione distorta della realtà se uno pensa che Ancelotti=top player è un problema suo. Per me Ancelotti è un allenatore e come allenatore doveva migliorare il Napoli tatticamente o a livello di mentalità. Il primo anno non l'ha migliorato, vediamo che succede il secondo tenendo ben presente che se arriva il top player da 10 mln non ci voleva Ancelotti per migliorare...
IL REEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE E IL DIO DEL CALCIOOOOOOOOOOOOOOO

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #2749 il: 12 Giugno, 2019, 13:02:34 pm »
Gli obiettivi sono sempre stati chiari, leggibili. Provare ad arrivare alla vittoria con un modello che non precede l'acquisizione di calciatore don cartellini fuori portata. Poi, ripeto, ognuno interpreta i fatti a modo suo.
Vabbuo niente,ormai sono partiti per la tangente ed è impossibile fargli cambiare idea.
Non mi leggo nemmeno i post sopra le 3 righe.
"IN THE MAZE OF HER IMAGINATION"

#liberailnapoli


ROCK 'N ROLL STOPS THE TRAFFIC

Offline sonica1978

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #2750 il: 12 Giugno, 2019, 22:17:26 pm »
Ma quali balle! La verità è che è partito col voler migliorare e voler vincere e poi ha abbassato il tiro, ad obiettivi falliti, parlando di Davide contro Golia e di giocatori inarrivabili. Roba che ha detto lui, non la gente. Magari queste ultime dichiarazioni hanno alimentato pure il "pappone pappone" di cui parli, ma non credo. In questo caso comunque quello che pensa la gente è irrilevante, io guardo ai fatti della stagione scorsa e vedo un grosso cambio di atteggiamento tra inizio anno e gennaio. Voi non lo vedete? Punti di vista. Tra l'altro è curioso che chi non vede questo cambio di atteggiamento era tra quelli più convinti che avessimo migliorato col cambio in panchina ed era esaltato ad inizio anno.

Tornando alla visione distorta della realtà se uno pensa che Ancelotti=top player è un problema suo. Per me Ancelotti è un allenatore e come allenatore doveva migliorare il Napoli tatticamente o a livello di mentalità. Il primo anno non l'ha migliorato, vediamo che succede il secondo tenendo ben presente che se arriva il top player da 10 mln non ci voleva Ancelotti per migliorare...

Ma perché ti fissi sul contorno e non sul piatto forte?
Il punto misterioso resta sempre il perché dai 44 punti si è scesi a 35.

Online p4ppo

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #2751 il: 12 Giugno, 2019, 23:22:54 pm »
Perché la prima stava 15 punti avanti e la terza 15 dietro?

Offline Rospo

Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #2752 il: 12 Giugno, 2019, 23:51:09 pm »
Perché la prima stava 15 punti avanti e la terza 15 dietro?
E dincell...

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Re:Carlo Ancelotti
« Risposta #2753 il: 13 Giugno, 2019, 09:42:53 am »
Ancelotti può benissimo vincere a Napoli, chiaramente se la società vuole. Questo non significa comprare Messi o CR7 ma comprare giocatori alla ns portata ed evitando cessioni. Siamo il Napoli non il PSG o il City e con la programmazione giusta si può arrivare a destinazione. Per me Ancelotti è una garanzia e quest'anno serviva a quadrare il cerchio. Ora si sa chi "serve" e chi è scarso, si fa pulizia, si innesta e GO!
Tanto per dire se le cose fossero come la stagione scorsa ma con un anno di Ancelotti in più, sono convinto che avremmo portato a casa Coppa Italia e Europa Leage. Il calo del Napoli (dovuto per gran parte alla cessione di Hamsik) è stato un errore di valutazione che difficilmente si ripeterà e cmq meglio farlo con il "work in progress" anzichè ai nastri di partenza reali (quest'anno). Abbiamo sbagliato 2 partite chiave (Milan ed Arsenal) che con qlc buon innesto possiamo evitare che succeda.
Sento parlare di J. Rodriguez...cavolo! Magari! Ma avrebbe senso solo se non si cede Insigne o Allan altrimenti siamo punto e a capo. Per questo dico che Ancelotti può vincere se la società lo lascia vincere.
Se poi tutti noi pensiamo che dobbiamo vincere il triplete ogni anno....trovatemi una squadra che lo fa!