Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Liberato

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:Liberato
« Risposta #15 il: 16 Febbraio, 2018, 11:02:22 am »
Ghali è il cantante preferito di mia figlia che ha 6 anni :look:
La nipotina di una mia amica di quattordici anni mi ha detto invece che lei non lo ascolta perché i suoi coetanei che lo ascoltano sono quelli che fumano le canne :look:
Io penso che con diciotto persone si possa fare un colpo di stato e prendere il potere (il compagno Maurizio Sarri)

Re:Liberato
« Risposta #16 il: 16 Febbraio, 2018, 11:12:39 am »
Chi è Ghali?
"IN THE MAZE OF HER IMAGINATION"

#liberailnapoli


ROCK 'N ROLL STOPS THE TRAFFIC

Offline un gatto

Re:Liberato
« Risposta #17 il: 16 Febbraio, 2018, 11:13:54 am »
lol, Ghali. Mi sono letto il testo di quel suo pezzo che danno a ripetizione in tv, ma è un paroliere quello? Spacca, addirittura. Gesù, gesù.
"Felice di fare musica per ragazzini" almeno lo ammette da solo.
Quei cazzoni dei Punkreas erano 10 volte meglio di 'sto coso brutto. Condivisibile o meno come posizione, ebbero almeno le palle di fare un testo contro i trapianti di organi.

PS: vorrei capire pure dov'è tutta la qualità di 'sto Luther Blissett project.
Se potevo scendere lo facevo anche volentieri

Offline p4ppo

Re:Liberato
« Risposta #18 il: 16 Febbraio, 2018, 11:14:22 am »
La nipotina di una mia amica di quattordici anni mi ha detto invece che lei non lo ascolta perché i suoi coetanei che lo ascoltano sono quelli che fumano le canne :look:
Gioventù bruciata :look: (la nipotina intendo..)

Re:Liberato
« Risposta #19 il: 16 Febbraio, 2018, 11:20:06 am »

Koji_Kabuto

Re:Liberato
« Risposta #20 il: 16 Febbraio, 2018, 11:34:35 am »
Ma i vari Wu Ming si conoscono eh :look:

Non vogliono apparire come singoli e sui vari media, però si conoscono.


Sine, ma spero tu abbia capito il concetto e che non serva fare 40 pagine di topic tra me e te...:look:
Risolviamola da uomini.... :socio:

Re:Liberato
« Risposta #21 il: 16 Febbraio, 2018, 11:38:39 am »
Sine, ma spero tu abbia capito il concetto e che non serva fare 40 pagine di topic tra me e te...:look:
Risolviamola da uomini.... :socio:
E mica ce l'avevo con te :look:

Semplicemente rimarcavo il fatto che si conoscono i nomi dei vari componenti. Di Liberato, no.

Lo dicevo solamente perché se out lo conosce, c'è effettivamente una persona dietro, wu ming è nato come collettivo, si sapeva che erano un gruppo, se non erro.
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Offline Zero

Re:Liberato
« Risposta #22 il: 16 Febbraio, 2018, 11:41:24 am »
la smettete di fare i giovani? :look:

Offline Zero

Re:Liberato
« Risposta #23 il: 16 Febbraio, 2018, 11:42:43 am »
cioè liberato è uno che fa musica napoletana con testi che sembrano quelli dei peggio neomelodici ma ha spaccato in italia ed io non me lo spiego, l'articolo postato da luca l'avevo letto qualche giorno fa ed in parte mi ha spiegato il fenomeno.

sto ghali invece non so chi è che fa se è vivo o morto :look:

Re:Liberato
« Risposta #24 il: 16 Febbraio, 2018, 11:45:59 am »
E mica ce l'avevo con te :look:

Semplicemente rimarcavo il fatto che si conoscono i nomi dei vari componenti. Di Liberato, no.

Lo dicevo solamente perché se out lo conosce, c'è effettivamente una persona dietro, wu ming è nato come collettivo, si sapeva che erano un gruppo, se non erro.
Non lo conosco personalmente ma so chi è. Aggiungo che Wu Ming è un collettivo di scrittura antifascista e militante, nonché uno dei migliori progetti letterari contemporanei nella intorpidita scena italiana. Il paragone non sussiste con liberato, per cui si potrebbe usare di più quello con Elena Ferrante. Ovvero personaggio mediamente famoso che ha bisogno di un nickname per separare le proprie carriere artistiche o narrative come nel caso della-del Ferrante
Io penso che con diciotto persone si possa fare un colpo di stato e prendere il potere (il compagno Maurizio Sarri)

Offline Rospo

Re:Liberato
« Risposta #25 il: 16 Febbraio, 2018, 13:18:00 pm »
Ho chiarito che al netto dei gusti il "prodotto" Liberato è ottimo.

La qualità e la modernità sono la differenza sostanziale con i neomelodici.

Il sostrato è pop ma è alto: guardatevi i video.

Wu Ming è un progetto non pop e, secondo me, dal punto di vista letterario non eccezionale.

Cmq la forza della napoletanità nel bene e nel male è spaventosa.

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Re:Liberato
« Risposta #26 il: 16 Febbraio, 2018, 13:46:48 pm »
Ho chiarito che al netto dei gusti il "prodotto" Liberato è ottimo.

La qualità e la modernità sono la differenza sostanziale con i neomelodici.

Il sostrato è pop ma è alto: guardatevi i video.

Wu Ming è un progetto non pop e, secondo me, dal punto di vista letterario non eccezionale.

Cmq la forza della napoletanità nel bene e nel male è spaventosa.

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk
Detto questo ha ragione Nino D'Angelo anche se l'articolo che ha postato Luca è da schiaffi
Io penso che con diciotto persone si possa fare un colpo di stato e prendere il potere (il compagno Maurizio Sarri)

Re:Liberato
« Risposta #27 il: 16 Febbraio, 2018, 14:51:55 pm »
Ma mi spiegate perchè è da schiaffi?? Forse ho capito io male il senso dell'articolo, ma non mi pare dicesse che "il prodotto" Liberato fa cagare, anzi... Il titolo forse è fuorviante, ma l'articolo in se non mi pare denigratorio ne offensivo

Offline un gatto

Re:Liberato
« Risposta #28 il: 16 Febbraio, 2018, 14:53:34 pm »
Ma mi spiegate perchè è da schiaffi?? Forse ho capito io male il senso dell'articolo, ma non mi pare dicesse che "il prodotto" Liberato fa cagare, anzi... Il titolo forse è fuorviante, ma l'articolo in se non mi pare denigratorio ne offensivo
forse c'è qualcosa che non sappiamo. Mi è parso di capire che l'autrice dell'articolo è una siciliana e magari ci si riferisce agli schiaffi sul culo :look:
Se potevo scendere lo facevo anche volentieri

Re:Liberato
« Risposta #29 il: 16 Febbraio, 2018, 15:26:32 pm »
Ma mi spiegate perchè è da schiaffi?? Forse ho capito io male il senso dell'articolo, ma non mi pare dicesse che "il prodotto" Liberato fa cagare, anzi... Il titolo forse è fuorviante, ma l'articolo in se non mi pare denigratorio ne offensivo
Articoli farcito di stereotipi su Napoli e napoletani. Poi che Liberato sia un prodotto (che questi stereotipi li utilizza e li trasforma pure) non ci sono dubbi e non è la prima a dirla. Però scrive su una rivista di tendenza e tutti a citarla. Nino ha scritto quelle parole quasi un anno fa e ha ragione da vendere. Chi ascolta Liberato ascolta Calcutta ma schifa i neomelodici, Liberato sfrutta la patina neomelodica per arrivare al mercato indie.
Io penso che con diciotto persone si possa fare un colpo di stato e prendere il potere (il compagno Maurizio Sarri)