Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Giordano Bruno

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline calgirius

Re:Giordano Bruno
« Risposta #60 il: 08 Luglio, 2015, 00:33:21 am »
io ho i 2 tomi delle opere mnemotecniche ma su carta

peccato

Calgirius il Visionario

Re:Giordano Bruno
« Risposta #61 il: 21 Luglio, 2015, 23:28:51 pm »
io una cosa non ho capito, mi rendo conto che servono basi diverse, e conoscenze profonde, ma con questi simboli , con questi disegni di cerchi e figure geometriche che si intesecano, cosa voleva rappresentare ?
Posso immaginare che fosse una visione legata all'uno da cui discende tutto il molteplice, ma sempre legato all'uno iniziale, ma era solo a scopo "didattico" o questi simboli avvicinano veramente al Creatore ?

Attraverso un disegno ci si può avvicinare a forme di spiritualità elevata ?

Re:Giordano Bruno
« Risposta #62 il: 21 Luglio, 2015, 23:49:01 pm »
se è "Arte", quella della Memoria, non può essere affatto "didattica" bensì... operatività, fare, attività della Mente a fini "realizzativi". Quei sigilli sono "percorsi" che seguono "Leggi" universali la cui consapevolezza conduce chi li acquisisce verso la  Conoscenza

Offline calgirius

Re:Giordano Bruno
« Risposta #63 il: 07 Agosto, 2015, 11:00:03 am »
Giordano Bruno era un operativo, anzi... le opere meno diffuse sono proprio quelle magiche...
Magiche nel senso più alto, nell'accezione di Magus.
Partiva dal presupposto che sia possibile influenzare e modificare la realtà che ci circonda... vedi il De magia

Calgirius il Visionario

Re:Giordano Bruno
« Risposta #64 il: 13 Settembre, 2016, 12:34:10 pm »
Dallo “Spaccio della bestia trionfante”
- O Ricchezza, tu non dici il vero più che il falso; perché tu oltre sei quella per cui zoppica il Giudizio, la Legge sta in silenzio, la Sofia è calpestrata, la Prudenza è incarcerata e la Verità è depressa, quando ti fai compagna di buggiardi e ignoranti, quando favorisci col braccio de la sorte la pazzia, quando accendi e cattivi gli animi ai piaceri, quando amministri alla violenza, quando resisti a la giustizia. Ed appresso, a chi ti possiede non meno apporti fastidio che giocondità, difformità che bellezza, bruttezza che ornamento; e non sei quella, che dài fine a' fastidii e miserie, ma che le muti e cangi in altra specie. Sì che in opinione sei buona, ma in verità sei più malvaggia; in apparenza sei cara, ma in esistenza sei vile; per fantasia sei utile, ma in effetto sei perniciosissima; atteso che per tuo magistero, quando investisci di te qualche perverso (come per ordinario sempre ti veggio in casa di scelerati, raro vicina ad uomini da bene), là a basso hai fatta la Veritade esclusa fuor de le cittadi a gli deserti, hai rotte le gambe a la Prudenza, hai fatta vergognar la Sofia, hai chiusa la bocca a la Legge, non hai fatto aver ardire al Giudicio, tutti hai resi vilissimi-.

Frasi meravigliose di Giordano Bruno, che condivido in pieno. I soldi servono, la ricchezza no ...danneggia l'uomo