Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Il Silmarillion (un libro per pochi)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #90 il: 14 Settembre, 2012, 22:38:47 pm »
Citazione da:  link=topic=9746.msg#msg date=65

 
A proposito del Re degli Stregoni :look:
:stralol:

Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #91 il: 10 Ottobre, 2013, 09:46:37 am »

I libri di Tolkien si apprezzano sempre di più in seconda lettura ;)
anche in 20sima...
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Online Amnes

Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #92 il: 02 Settembre, 2014, 10:53:25 am »
ha cambiato completamente le mie prospettive

:sbav:



Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #93 il: 02 Settembre, 2014, 11:12:22 am »
ho dato un buon consiglio allora? mi fa piacere. :)

Online Amnes

Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #94 il: 02 Settembre, 2014, 11:16:14 am »
ho dato un buon consiglio allora? mi fa piacere. :)

sì, e ho capito anche quando su Sitchin mi dicesti che non bisognava fossilizzarsi sull'idea degli "alieni venuti dallo spazio".

Dopo il Silmarillion ho letto Lo Hobbit, prossimamente leggerò Il Signore degli Anelli.

Ma, al di là della potenza di Tolkien, de Il Silmarillion sono ben altri gli aspetti che mi hanno "catturato".

Ora sto leggendo "Impronte degli Dei" di Graham Hancock.



Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #95 il: 02 Settembre, 2014, 16:31:04 pm »
Una volta letto e compreso il Silmarillion il mondo di Tolkien è tuo.

Se vuoi fare una lettura di alto livello di fantasy buttati su Steven Erikson con sua saga "La caduta di Malazan". :sbav:

Online Amnes

Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #96 il: 14 Giugno, 2018, 16:10:00 pm »
Allor, finalmente ho finito di leggere anche i tre volumi de Il Signore degli Anelli  (non ci ho messo 4 anni, chiaramente :look:)


COme dicevo, avevo letto il SIlmarillion, letto Lo Hobbit
Poi quest'anno ho preso i tre volumi de Il Signore degli Anelli e quindi, prima di immergermi nella nuova lettura, ho voluto rileggere tutto Il Silmarillion di nuovo (la prima volta che leggo un libro intero più di una volta).


Il Signore degli Anelli spicca, ovviamente, per la potenza narrativa sia nella storia in sè che nella caratterizzazione dei personaggi (che poi il film è tutto incentrato su Frodo, mentre il vero personaggio chiave, per me, è Sam Gee)

Ma Il Silmarillion resta di livelli assolutamente superiori. La sacralità di quelle pagine non lo ho ritrovate ne Il Signore degli Anelli. E sarà assurdo, l'ho trovato molto più scorrevole del Signore degli Anelli.


Lo Hobbit invece,a confronto, lo classifico come favoletta.



Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #97 il: 14 Giugno, 2018, 16:35:41 pm »
Allor, finalmente ho finito di leggere anche i tre volumi de Il Signore degli Anelli  (non ci ho messo 4 anni, chiaramente :look:)


COme dicevo, avevo letto il SIlmarillion, letto Lo Hobbit
Poi quest'anno ho preso i tre volumi de Il Signore degli Anelli e quindi, prima di immergermi nella nuova lettura, ho voluto rileggere tutto Il Silmarillion di nuovo (la prima volta che leggo un libro intero più di una volta).


Il Signore degli Anelli spicca, ovviamente, per la potenza narrativa sia nella storia in sè che nella caratterizzazione dei personaggi (che poi il film è tutto incentrato su Frodo, mentre il vero personaggio chiave, per me, è Sam Gee)

Ma Il Silmarillion resta di livelli assolutamente superiori. La sacralità di quelle pagine non lo ho ritrovate ne Il Signore degli Anelli. E sarà assurdo, l'ho trovato molto più scorrevole del Signore degli Anelli.


Lo Hobbit invece,a confronto, lo classifico come favoletta.
Come ti dicevo anni fa, l'opera più alta è il Silmarillion.

Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #98 il: 14 Giugno, 2018, 17:11:38 pm »
Come ti dicevo anni fa, l'opera più alta è il Silmarillion.
Due pagine l’ho retto....


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Online impfed81

Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #99 il: 14 Giugno, 2018, 17:12:56 pm »
Due pagine l’ho retto....


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

effettivamente ha un inizio ostico , ma poi è un poema fantastico
“Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo.Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro,e la fa.Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità,paga le conseguenze,e non cerca scuse.Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura.”

– Eduardo De Filippo

Grillino D.O.C.

Online Amnes

Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #100 il: 14 Giugno, 2018, 17:32:05 pm »
Le parti del Silmarillion che più mi hanno colpito

1. La genesi dei Nani, creati da Aule sull'eco imperfetto della musica di Iluvatar :sbav:
2. Yavanna che confida a Manwe la preoccupazione per gli amati alberi e la genesi dei Pastori degli Alberi
3. La differenza tra uomini ed elfi, ed il dono che avrebbero i primi

Beren e Luthien :sbav:
La morte di Turin


che libro!

 



Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #101 il: 14 Giugno, 2018, 17:48:52 pm »
Due pagine l’ho retto....


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Non è un libro accessibilissimo, ma senza leggerlo il mondo di Tolkien non ha alcun significato.

Online Amnes

Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #102 il: 22 Giugno, 2018, 15:50:40 pm »
Non è un libro accessibilissimo, ma senza leggerlo il mondo di Tolkien non ha alcun significato.

ma a me sta cosa mi ha sempre incuriosito

senza leggere il Silmarillion, che cazzo si capisce da Il Signore degli Anelli?
tante cose non tornerebbero, cose buttate lì che non troverebbero una spiegazione sensata, come lo stesso Albero Bianco di Gondor, ad esempio.

e la cosa che più mi stupisce è che, ho appreso in seguito, il Silmarillion è stato pubblicato nel 1977, il signore degli anelli è degli anni '50...



Offline Rospo

Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #103 il: 22 Giugno, 2018, 15:58:30 pm »
Contesto il titolo, se l'ha letto Amnes possono leggerlo tutti :look:

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Online Amnes

Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #104 il: 22 Giugno, 2018, 16:02:27 pm »
Contesto il titolo, se l'ha letto Amnes possono leggerlo tutti :look:

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk



ok ho visto
tu hai letto Il signore degli anelli senza il Silmarillion

vuless capì che cazz 'e capit :asd: