Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« il: 11 Maggio, 2014, 21:22:25 pm »
http://ilmiolibro.kataweb.it/booknews_dettaglio_recensione.asp?id_contenuto=3750609


Qualcuno lo conosce? Ha letto qualcosa  a riguardo?


Ora ci vorrebbero @Leonemoro , @Mister Montana e tanti altri amici meridionalisti
« Ultima modifica: 11 Maggio, 2014, 21:26:17 pm da strano^^ »
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Offline Rospo

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #1 il: 11 Maggio, 2014, 21:49:34 pm »
Ne parla Pino Aprile, cita gli studi di Malanima che postai anni fa, prima era più scettico,ora inizia ad avvicinarsi a posizioni meridionaliste. Leggiti il post di pino aprile, spiega un po' di cose. Sembra cmq che sia un po' superficiale e parte da un'area prospettiva che il revisionismo risorgimentale sia eccessivo.

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #2 il: 11 Maggio, 2014, 22:15:28 pm »
Ne parla Pino Aprile, cita gli studi di Malanima che postai anni fa, prima era più scettico,ora inizia ad avvicinarsi a posizioni meridionaliste. Leggiti il post di pino aprile, spiega un po' di cose. Sembra cmq che sia un po' superficiale e parte da un'area prospettiva che il revisionismo risorgimentale sia eccessivo.
Chi comincia ad avvicinarsi a posizioni meridionaliste?
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Offline Rospo

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #3 il: 11 Maggio, 2014, 22:16:08 pm »
Uff

Offline Rospo

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #4 il: 11 Maggio, 2014, 22:16:46 pm »
Dal cellulare o mi decifrare o chi attaccate. :look:

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #5 il: 11 Maggio, 2014, 22:17:35 pm »
:look:
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #6 il: 11 Maggio, 2014, 23:09:53 pm »
Chi comincia ad avvicinarsi a posizioni meridionaliste?
Emanuele Felice.

Offline Rospo

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #7 il: 11 Maggio, 2014, 23:48:12 pm »
Grazie brega

Offline Rospo

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #8 il: 11 Maggio, 2014, 23:48:25 pm »
:look:

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #9 il: 12 Maggio, 2014, 09:30:05 am »
È strano perché oggi a Siena fanno la presentazione di quel libro, che tutto sembra meno che vicino alle posizioni del sud.

Che poi mi devono spiegare perché definiscono del sud uno di lanciano.
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #10 il: 12 Maggio, 2014, 09:33:58 am »
prego rospo...cerco di orientarvi nel nulla più assoluto....certe mazzate provocano caos e dispersione:quello che esattamente vivremo per qualche tempo.Bisogna reagire,subito,non devono passare irrisolte certe situazioni.
Questa è sempre stata una peculiarità psicologica dei meridionali;lassismo,arrendevolezza,attitudine al vittimismo e mancanza di reazione...tutti fattori disgreganti che non consentono il progresso di un'area.Provvedimenti decisi e drastici sarebbero la giusta soluzione,ma nella mancanza di iniziativa verso forme più drammatiche di manifestazione dell'essere(tra cui ad esempio la violenza,la cattiveria,l'altrui distruzione)emerge chiara l'assenza di un principio unitario all'ombra del quale porre l'agire......e si resta infognati.
Piccole tribù di una grande città da secoli in cerca di un popolo.
« Ultima modifica: 12 Maggio, 2014, 09:35:30 am da MarioBrega »

Offline Rospo

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #11 il: 12 Maggio, 2014, 09:59:08 am »
È strano perché oggi a Siena fanno la presentazione di quel libro, che tutto sembra meno che vicino alle posizioni del sud.

Che poi mi devono spiegare perché definiscono del sud uno di lanciano.
perché l'Abruzzo è sud

Offline Rospo

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #12 il: 12 Maggio, 2014, 10:00:06 am »
Cmq vai a fischiare

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #13 il: 12 Maggio, 2014, 10:05:17 am »
Mah... Non lo so. Sono schifato troppo.
Non so se vale la pena perdere questo tempo.
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Re:Emanuele Felice - Perchè il Sud è rimasto indietro.
« Risposta #14 il: 16 Maggio, 2014, 14:34:57 pm »
Quando la balla del sudde depredato dai cattivoni del nordde con la sua grandissima industria che tremare il mondo faceva sarà eliminata inizierà un vero processo di emancipazione. Cu tutt sti brigant 2.0 pa via la vedo difficile però.

Il sud era arretrato. Viveva chiuso nella sua campana dorata. La sua industria non era per nulla competitiva e si reggeva su commesse statali, sussidi ed era protetta dai dazi. Dopo il 1861 vennero a mancare queste tre cose ed è sprofondato. Il Regno di Sardegna sotto Cavour non era l'inghilterra, ma poc c mancav.

Viva o rre!
Balleremo sui tuoi crociati