Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

sequestro di bandiere e sciarpe con stemma delle Due Sicilie

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Rospo

Re:sequestro di bandiere e sciarpe con stemma delle Due Sicilie
« Risposta #15 il: 31 Gennaio, 2016, 20:06:44 pm »
Che coglioni.... Anche su questo ci prendiamo a capelli...

Online p4ppo

Re:sequestro di bandiere e sciarpe con stemma delle Due Sicilie
« Risposta #16 il: 31 Gennaio, 2016, 20:24:39 pm »
Molto peggio di quello che pensavo allora... Anche se è una normalissima e squallidissima questione di soldi...

Re:sequestro di bandiere e sciarpe con stemma delle Due Sicilie
« Risposta #17 il: 31 Gennaio, 2016, 21:01:36 pm »
la bandiera del regno delle due sicilie non necessariamente coincide con i neoborbonici... è identità di una nazione, nazione che si è voluta cancellare, vi inviterei a rifletterci di più prima di condannare. Io prima, chi mi conosce bene lo sa, quella bandiera avevo come avatar, 7 anni fa, quando l'identificazione con la ns. bandiera era considerata al meglio una nostalgia.

I Borbone sono stati i principali responsabili della ns. rovina, eppure è quella la ns. ultima bandiera di identità nazionale.

Re:sequestro di bandiere e sciarpe con stemma delle Due Sicilie
« Risposta #18 il: 31 Gennaio, 2016, 21:11:04 pm »
figuriamoci se la digos pensa all'azione legale dei borbone....qua c'è qualche nziria nazionalista "a cazz suoi" di qualche questurino...

Re:sequestro di bandiere e sciarpe con stemma delle Due Sicilie
« Risposta #19 il: 31 Gennaio, 2016, 21:17:33 pm »
ma chi ha detto che c'è una rivendica di un'esclusiva dei Borbone? :look:


uagliù, guardate che chest' è 'na strunzata, eh! :asd:

Re:sequestro di bandiere e sciarpe con stemma delle Due Sicilie
« Risposta #20 il: 02 Febbraio, 2016, 07:03:07 am »
Il tifoso juventino è apolide, delocalizzato, trapiantato, infiltrato, sempre ospite e mai padrone. non ha appartenenza toponomastica, non ha città, si annida ovunque. esso (sottolineo: esso) diventa tale per mancanza di legame alla sua terra, si lega alla squadra vincente, che diventa l'orfanotrofio degli sfigati. Si sa il matrimonio con la squadra del cuore e' indissolubile, ma quello juventino e' un matrimonio di interesse. Per loro la vittoria non sara' mai goduta, vivendo da infiltrato, non potrà mai gioire. E' degno rappresentante dell'Italia che truffa e ruba e sventola, di nascosto ovviamente, i colori più brutti del mondo.

La mattina andammo a fare riscaldamento al San Paolo, Carlos (Tevez) mi parlava di questo stadio, ma io che ho giocato nel Barça mi dicevo, che sarà mai! Eppure quando misi piede su quel campo sentii un qualcosa di magico, di diverso. La sera quando ci fu l’inno della Champions, vedendo 80.000 persone fischiarci mi resi conto in che guaio ci eravamo messi! Qualche partita importante nella mia carriera l’ho giocata, ma quando sentii quell’urlo fu la prima volta che mi tremarono le gambe! Bene, fu li che mi resi conto che questa non e’ una solo squadra per loro, questo e’ un amore viscerale, come quello che c’è tra una madre ed un figlio! Fu l’unica volta che dopo aver perso rimasi in campo per godermi lo spettacolo!”

Re:sequestro di bandiere e sciarpe con stemma delle Due Sicilie
« Risposta #21 il: 02 Febbraio, 2016, 08:38:22 am »

Il divieto è anche una cazzata dal punto di vista "tattico". Più vieteranno questo simbolo più la gente, anche chi finora nemmeno sapeva che esistesse, vorrà esibirlo, anche per esprimere dissenso e protesta. Rischiano di far lievitare il "mercato nero" di questo tipo di magliette, bandiere e sciarpe. E se lo meriterebbero. Io mi chiedo perché i parlamentari meridionali che ogni tanto fanno interrogazioni parlamentari del ca**o non ne facciano una adesso per chiarire la faccenda o richiamare l'attenzione su questa nuova forma di prevaricazione operata nei confronti del tifosi del Napoli. C'è una legge che vieta espressamente questo simbolo? E non c'è una legge che vieta cori razzisti o sputare sulla bandiera italiana? In tal caso mi pare di ricordare che esistesse il cosiddetto "vilipendio alla bandiera", eppure ai leghisti non gli hanno mai fatto nemmeno il solletico.