Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Sondaggio

Per uscire da questa situazione su chi puntereste?

Carlo Ancelotti
Mauricio Pochettino
Luciano Spalletti
Massimiliano Allegri
Gennaro Gattuso
Zdeněk Zeman
Cesare Prandelli
Mauricio Pellegrino
Alberto Zaccheroni
Davide Ballardini
Gianni De Biasi

Le votazioni chiudono: 25 Dicembre, 2019, 15:25:24 pm

Quale allenatore vorresti per il Napoli?

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #90 il: 04 Dicembre, 2019, 23:48:39 pm »
Allegri sicuramente è uno che adatta le squadre ai suoi giocatori, cosa che vorrebbero in tanti qui, ma che manco  si rendono del lavoro che fanno i diversi allenatori.

Sul carattere invece sono abbastanza certo che sia una ameba, Ibrahimovich dixit.

Gattuso provò l'anno scorso a fare il gioco di Sarri, senza grandissimo successo direi, nè mi pare sia stato capace di trarre il massimo da un gruppo appena sufficiente. Non capisco perché lo si veda come un salvatore.

Onestamente andato via Mourinho che poteva almeno provare a dare carattere alla squadra, l'unico di livello che vedo libero è Pochettino, tra gli italiani Allegri.
 

Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #91 il: 05 Dicembre, 2019, 01:09:44 am »
Dimentichi una semifinale dove guarda caso fummo derubati dalla Juve.

La cosiddetta memoria selettiva :asd:
Ancelotti crumiro!

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #92 il: 05 Dicembre, 2019, 09:16:38 am »
Lo scopo di uno sport, qualsiasi sport, è vincere.

Lo si deve fare onestamente e, possibilmente, giocando bene.

Dove però il giocando bene non si limita a questioni tecniche o tattiche, ma include agonismo, tenuta mentale, capacità di uscire dai momenti difficili, disponibilità a cambiare, a superare i propri limiti nsomma un minimo, anzi più di un minimo, di qualità morali

La pretesa di alcuni di ridurre il calcio a tecnica e tattica è altrettanto ridicola del pensare che la squadra di 2 anni fa sia la stessa di adesso perché ci sono mertens e callejon, i campioni invecchiano, le motivazioni passano

Avete una visione infantile del calcio, roba da Playstation o Fantacalcio. Na roba imbarazzante. E infatti non è strano che adoriate quello che più si avvicina ad un allenatore di Playstation nel mondo reale, cioè Sarri

Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Offline Zero

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #93 il: 05 Dicembre, 2019, 10:17:23 am »
per me lo sport non è vincere, io me ne frego di vincere

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #94 il: 05 Dicembre, 2019, 10:21:58 am »
Lo scopo di uno sport, qualsiasi sport, è vincere.

Lo si deve fare onestamente e, possibilmente, giocando bene.

Dove però il giocando bene non si limita a questioni tecniche o tattiche, ma include agonismo, tenuta mentale, capacità di uscire dai momenti difficili, disponibilità a cambiare, a superare i propri limiti nsomma un minimo, anzi più di un minimo, di qualità morali

La pretesa di alcuni di ridurre il calcio a tecnica e tattica è altrettanto ridicola del pensare che la squadra di 2 anni fa sia la stessa di adesso perché ci sono mertens e callejon, i campioni invecchiano, le motivazioni passano

Avete una visione infantile del calcio, roba da Playstation o Fantacalcio. Na roba imbarazzante. E infatti non è strano che adoriate quello che più si avvicina ad un allenatore di Playstation nel mondo reale, cioè Sarri



Mi addolora per una volta - in linea generale - trovarmi d'accordo con te. Io ho adorato la sfrontatezza del Napoli di Mazzarri, prima che la sua cocciutaggine ci impedisse di sviluppare un calcio più europeo. Quel Napoli ha vinto una Coppa Italia e si è visto scippato una supercoppa. Ho adorato il primo Napoli di Benitez. Un calcio più congeniale alle mie idee, l'arrivo di campioni affermati nonostante i limiti di una rosa da rinnovare e internazionalizzare. Quel Napoli ha vinto una coppa Italia, una supercoppa epica e si è visto scippato una finale di EL e un'altra di coppa. Poi Benitez ha scacato e quel Napoli negli ultimi mesi di campionato era qualcosa di aberrante in termini di gioco e motivazioni. Ho adorato il Napoli di Sarri. Protagonista da subito, contro tutti i pronostici, in campionato. Sfortunato alla sua prima apparizione in CL, dopo aver vinto il girone per la prima volta nella storia, nei sorteggi. Quel Napoli ha espresso un gioco riconosciuto a livello internazionale e si è visto scippare una finale di coppa Italia e uno scudetto strameritato. Lottare per quello scudetto è stata una scelta deliberata che ha portato alla rinuncia all'Europa e ai dissidi con ADL. Ma il 99% dei tifosi era con Sarri perché avevamo - e abbiamo - tutti un chiodo fisso: quel maledetto terzo scudetto.

è qui che mi addolora di meno - sarà che sono abituato - constatare la tua solita malafede. Mentre un'intera città e un intero popolo sognavano ad occhi aperti la prima vittoria importante dopo quasi 30 anni tu non ti facevi nemmeno vedere sul forum e probabilmente gufavi soltanto per dare ragione alle tue idee. La tua memoria selettiva in termini arbitrali ti fa ricordare gli scippi attuali e quelli al Napoli di Benitez, ma chissà perchè, non ti ricordano di uno scudetto scucitoci dal petto ad hoc. Io quegli scippi e questi scippi ce li ho tutti segnati sulla pelle.

C'è però un'altra cosa in comune che hanno queste tre esperienze: il non avere mai avuto la rosa completa per competere fino in fondo su tre fronti. è successo con Mazzarri, Benitez, Sarri. Ogni allenatore ha fatto le sue scelte. I primi due hanno portato a casa trofei minori (Benitez avrebbe potuto anche regalarci l'EL se Collina ci avesse permesso di fare la finale).
Il terzo ha rischiato seriamente di fare il colpaccio che tutti sognavamo ma non ha fatto bene i conti con Orsato e compagnia.

Ancelotti paga l'errore di ADL di non aver rifondato la rosa dopo l'addio di Sarri. Sarri è andato via - oltre che per la sua ambizione personale e il suo carrierismo sfrenato - anche perché sapeva di aver dato il 101% e difficilmente avrebbe potuto fare di meglio. Ma Ancelotti ha avuto per due anni di seguito la rosa più completa che la SSCN ricordi ed è colpevole di un disastro tecnico senza precedenti. Perché il calcio è tutte le cose che dici tu, comprese tecnica e tattica. Qualche allenatore che abbiamo avuto in passato deficitava sicuramente di molte caratteristiche. Ancelotti ha però dimostrato nell'anno appena trascorso di aver fatto il suo tempo e di non essere in grado di portare nulla in termini di valori aggiunto a nessuna delle cose che elencavi.
Ancelotti crumiro!

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #95 il: 05 Dicembre, 2019, 10:43:05 am »
La Storia si nutre anche di Epica.
Benitez e Mazzarri sono storia, per trofei e piazzamenti (Mazzarri nello specifico). Sarri è l'epica che ha nutrito un popolo e che ha generato qualcosa come 290 punti in tre anni.
Non si può giudicare solo ed unicamente sulle vittorie, uno sport.
Quello lo fanno gli Juventini.

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #96 il: 05 Dicembre, 2019, 11:08:53 am »
La Storia si nutre anche di Epica.
Benitez e Mazzarri sono storia, per trofei e piazzamenti (Mazzarri nello specifico). Sarri è l'epica che ha nutrito un popolo e che ha generato qualcosa come 290 punti in tre anni.
Non si può giudicare solo ed unicamente sulle vittorie, uno sport.
Quello lo fanno gli Juventini.
Peraltro oltre ai trofei ci sono gli obiettivi raggiunti e tre qualificazioni Champions ad esempio lo sono.
Comunque nel momento in cui uno scrive che scambierebbe il triennio di Sarri con l'equivalente del milan perché loro hanno vinto una supercoppa italiana non c'è margine di discussione.

Tornando in topic Gattuso non mi dispiace perché qualcosa al milan l'ha portata.Basta vedere il campionato dell'anno scorso dei rossoneri e quello di quest'anno per farsi un'idea.
E' uno abituato a certi ambienti e nell'immediato mi sembra l'unico fattibile.Poi è chiaro che Allegri o Klopp sono meglio ma è gente che non verrebbe mai.

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #97 il: 05 Dicembre, 2019, 12:58:54 pm »
La Storia si nutre anche di Epica.
Benitez e Mazzarri sono storia, per trofei e piazzamenti (Mazzarri nello specifico). Sarri è l'epica che ha nutrito un popolo e che ha generato qualcosa come 290 punti in tre anni.
Non si può giudicare solo ed unicamente sulle vittorie, uno sport.
Quello lo fanno gli Juventini.
Questo messaggio lo dovrebbe leggere Gegi e rileggerlo tutte le sere prima di dormire :look:

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #98 il: 05 Dicembre, 2019, 13:08:17 pm »
A pelle dico che il prossimo allenatore del Napoli sarà Simone Inzaghi

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #99 il: 05 Dicembre, 2019, 13:12:41 pm »
Ancelotti è chiaramente all'ultima spiaggia. ADL ha fatto la dichiarazione che doveva fare.
Anche in caso di vittoria a Udine, se la squadra non lo segue, si deve almeno dimettere.

Premetto che quando il Napoli ha preso Benitez e poi Ancelotti, mi sono esaltato. Sono gli unici due allenatori TOP che si sono seduti sulla nostra panchina in 94 anni.
Però il Napoli, per storia e ambiente, ottiene sempre il massimo dagli "underdog". Perché noi non siamo le milanesi o la Juventus. Non abbiamo quello "standing". Non siamo niente paragonati alla Storia mondiale del calcio. Possiamo però scrivere pagine per l'appunto epiche, solo ed unicamente nel momento in cui riusciamo a costruire una macchina che sia tutt'uno sentimentalmente, con l'ambiente.

Questo lo hanno fatto Reja, Mazzarri e Sarri. Che ad oggi sono i più grandi allenatori dell'era ADL.

E lo farebbe Gattuso. Non Allegri o Klopp.

Gli unici "amici da lunga data" di ADL che sono passati da qui, sono stati Donadoni e Ancelotti. Quindi Allegri, per lo stesso motivo, va rifuggito come la peste.
« Ultima modifica: 05 Dicembre, 2019, 13:18:08 pm da Koji_Kabuto »

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #100 il: 05 Dicembre, 2019, 15:14:34 pm »
Secondo me Klopp invece sarebbe il misto perfetto tra underdog e allenatore affermato, ma portalo qui un attimo il miglior allenatore del momento al mondo :)
Ancelotti crumiro!

Offline Zero

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #101 il: 05 Dicembre, 2019, 15:14:34 pm »
io direi che si esagera quando si parla di giocatori e allenatori, per taluni anche di presidenti, non c'è nulla di leggendario e di epico nel pallone, forse pochissime situazioni e pure ci sarebbe da discutere, figuriamoci quando si parla di sarri

stiamo da giorni a dire che sti 4 scemi li esaltiamo troppo, quindi direi di misurare le parole, poi oh ognuno è libero di vivere la favola che si racconta
« Ultima modifica: 05 Dicembre, 2019, 15:16:13 pm da Zero »

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #102 il: 05 Dicembre, 2019, 15:19:26 pm »
Ancelotti è chiaramente all'ultima spiaggia. ADL ha fatto la dichiarazione che doveva fare.
Anche in caso di vittoria a Udine, se la squadra non lo segue, si deve almeno dimettere.

Premetto che quando il Napoli ha preso Benitez e poi Ancelotti, mi sono esaltato. Sono gli unici due allenatori TOP che si sono seduti sulla nostra panchina in 94 anni.
Però il Napoli, per storia e ambiente, ottiene sempre il massimo dagli "underdog". Perché noi non siamo le milanesi o la Juventus. Non abbiamo quello "standing". Non siamo niente paragonati alla Storia mondiale del calcio. Possiamo però scrivere pagine per l'appunto epiche, solo ed unicamente nel momento in cui riusciamo a costruire una macchina che sia tutt'uno sentimentalmente, con l'ambiente.

Questo lo hanno fatto Reja, Mazzarri e Sarri. Che ad oggi sono i più grandi allenatori dell'era ADL.

E lo farebbe Gattuso. Non Allegri o Klopp.

Gli unici "amici da lunga data" di ADL che sono passati da qui, sono stati Donadoni e Ancelotti. Quindi Allegri, per lo stesso motivo, va rifuggito come la peste.
Oh. Ma Klopp è diverso da Ancelotti e Benitez, come lo è Conte (per quanto lo schifi come individuo). In ogni caso Ancelotti non si dimetterà manco in caso di sconfitta a Udine, e ADL non lo caccerà.

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #103 il: 05 Dicembre, 2019, 15:41:01 pm »
Mentre un'intera città e un intero popolo sognavano ad occhi aperti la prima vittoria importante dopo quasi 30 anni tu non ti facevi nemmeno vedere sul forum e probabilmente gufavi soltanto per dare ragione alle tue idee.

Questa affermazione è semplicemente vergognosa, oltre che ridicola, visto che ho 5mila post più di te.

Na miseria umana degna del Napulegno in cui questo forum lentamente si sta trasformando

Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Quale allenatore vorresti per il Napoli?
« Risposta #104 il: 05 Dicembre, 2019, 15:44:28 pm »
Questo messaggio lo dovrebbe leggere Gegi e rileggerlo tutte le sere prima di dormire :look:

uomo, epica è la vittoria della Supercoppa al 17simo rigore, che tra 20 anni si ricorderà ancora, non i campionati di Sarri che troverai giusto nei libri di statistiche alla voce "sfigati che perdono un campionato con 91 punti"

Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale