Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Repressione allo stadio e sciopero delle curve

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #195 il: 18 Gennaio, 2020, 13:30:38 pm »
Ripeto, sarà il mio spirito Risorgimentale o gli insegnamenti di Voltaire che hanno condotto il mio pensiero socialista: senza prevenzione non può esistere Legge. Altrimenti è Repressione; cosa ben peggiore.

Le Leggi si rispettano ma si pubblicizzano e non è raro che per “ragion di Sato”, le stesse vengano cambiate. Prima si fumava al cinema o in ufficio. Poi fu fatta una legge che nel frattempo fu pubblicizzata e fatta diventare un comune sentire tale che, oggi ci sembra paradossale vedere qualcuno che fuma in luogo pubblico.

Ci vantavamo due tamburi, dei fumogeni e dei cori. Era un vanto il Muro della A o la coreografia della B. Derogavamo a tutto (anche perché molti di noi andavamo nei distinti). Si sa che li è territorio dei tifosi organizzati che sono parte integrante dello spettacolo calcistico e della Passione. Quando la squadra andava sotto la B a cantare “Un giorno all’improvviso “ non pensavamo ai bengala. Fate i seri per favore.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: 18 Gennaio, 2020, 13:33:05 pm da Koji_Kabuto »

Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #196 il: 18 Gennaio, 2020, 13:40:27 pm »
Ripeto, sarà il mio spirito Risorgimentale o gli insegnamenti di Voltaire che hanno condotto il mio pensiero socialista: senza prevenzione non può esistere Legge. Altrimenti è Repressione; cosa ben peggiore.

Le Leggi si rispettano ma si pubblicizzano e non è raro che per “ragion di Sato”, le stesse vengano cambiate. Prima si fumava al cinema o in ufficio. Poi fu fatta una legge che nel frattempo fu pubblicizzata e fatta diventare un comune sentire tale che, oggi ci sembra paradossale vedere qualcuno che fuma in luogo pubblico.

Ci vantavamo due tamburi, dei fumogeni e dei cori. Era un vanto il Muro della A o la coreografia della B. Derogavamo a tutto (anche perché molti di noi andavamo nei distinti). Si sa che li è territorio dei tifosi organizzati che sono parte integrante dello spettacolo calcistico e della Passione. Quando la squadra andava sotto la B a cantare “Un giorno all’improvviso “ non pensavamo ai bengala. Fate i seri per favore.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

si Luca ma veramente credi che chi si porta i bengala alla stadio non sappia che sia vietato?Qua non stiamo parlando del pensionato che all'aereoporto scopre che non può portarsi la bottiglia d'acqua... su siamo seri.
Già ci sono abbastanza notizie tossiche e false in questo thread.
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #197 il: 18 Gennaio, 2020, 13:47:46 pm »
si Luca ma veramente credi che chi si porta i bengala alla stadio non sappia che sia vietato?Qua non stiamo parlando del pensionato che all'aereoporto scopre che non può portarsi la bottiglia d'acqua... su siamo seri.
Già ci sono abbastanza notizie tossiche e false in questo thread.
Ancora? Quelli col bengala sono stati daspati fuori lo stadio. Il resto merita di essere sottoposto alla legge. Io resto no. Le Curve non disertano per i bengala.

Ma siamo ancora a questo?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #198 il: 18 Gennaio, 2020, 13:50:54 pm »
Ancora? Quelli col bengala sono stati daspati fuori lo stadio. Il resto merita di essere sottoposto alla legge. Io resto no. Le Curve non disertano per i bengala.

Ma siamo ancora a questo?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

e per cosa disertano vivaddio? perchè non ci si può spostare di posto? CI saranno state 2 multe fino a mmo su.
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #199 il: 18 Gennaio, 2020, 14:03:28 pm »
e per cosa disertano vivaddio? perchè non ci si può spostare di posto? CI saranno state 2 multe fino a mmo su.
Tu come fai a saperlo? Chi ti da questa certezza?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #200 il: 18 Gennaio, 2020, 14:30:43 pm »
Tu come fai a saperlo? Chi ti da questa certezza?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
C'è il comunicato della questura


https://www.iltempo.it/news-adn-kronos/2019/12/28/news/napoli-questura-emette-daspo-per-11-persone-e-55-sanzioni-1260323/
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Offline Vince75

Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #201 il: 18 Gennaio, 2020, 14:52:19 pm »
C'è il comunicato della questura


https://www.iltempo.it/news-adn-kronos/2019/12/28/news/napoli-questura-emette-daspo-per-11-persone-e-55-sanzioni-1260323/
Leggo il servizio che hai postato e le posizioni di chi contesta la passivita'della societa' si rafforzano a dir il vero...

Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #202 il: 18 Gennaio, 2020, 14:52:57 pm »
C'è il comunicato della questura


https://www.iltempo.it/news-adn-kronos/2019/12/28/news/napoli-questura-emette-daspo-per-11-persone-e-55-sanzioni-1260323/
E tu “55 sanzioni amministrative per violazioni del regolamento d’uso dell’impianto sportivo quali l’occupazione delle vie d’esodo o delle scale di emergenza (34), il possesso di stupefacenti (11), l’essersi arrampicati su una balaustra (7), la mancata corrispondenza dei dati anagrafici presenti sul biglietto (2), l’essersi posizionati all’impiedi sui sedili (1).”

Me le chiami 2 multe?? Ok.
E la società allora? Ok anche qui.
Ovviante passi per le 11 da possesso di stupefacenti...ma il resto sono cazzate e va fatta prevenzione da chi detiene i diritti dello Stadio durante le partite: la SSCN.





Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: 18 Gennaio, 2020, 14:54:42 pm da Koji_Kabuto »

Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #203 il: 18 Gennaio, 2020, 16:12:39 pm »


E tu “55 sanzioni amministrative per violazioni del regolamento d’uso dell’impianto sportivo quali l’occupazione delle vie d’esodo o delle scale di emergenza (34), il possesso di stupefacenti (11), l’essersi arrampicati su una balaustra (7), la mancata corrispondenza dei dati anagrafici presenti sul biglietto (2), l’essersi posizionati all’impiedi sui sedili (1).”

Me le chiami 2 multe?? Ok.
E la società allora? Ok anche qui.
Ovviante passi per le 11 da possesso di stupefacenti...ma il resto sono cazzate e va fatta prevenzione da chi detiene i diritti dello Stadio durante le partite: la SSCN.





Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

2 multe su cambio di posto leggi bene il mio messaggio, che potrebbero essere persino bagarinaggio

Poi su 3 partite hai 55 multe più della metà per occupazione delle vie di fuga senza contare le 7 per comportamento oggettivamente pericoloso per sé e per gli altri come l'arrampicarsi su una balaustra


Non esiste alcuna persecuzione, semplicemente si sanzionano i comportamenti dannosi per sé e per gli altri...

3 partite 100mila spettatori 55 multe, lo 0.05% e mettono in piedi una indegna cagnara

Li dovevano daspare tutti
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #204 il: 18 Gennaio, 2020, 16:32:28 pm »
La polemica non è sul cambio di posto, ma davvero fai? Vabuo è inutile. Quando ti metti sul cerasiello non diventi un interlocutore.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #205 il: 18 Gennaio, 2020, 16:42:35 pm »
La polemica non è sul cambio di posto, ma davvero fai? Vabuo è inutile. Quando ti metti sul cerasiello non diventi un interlocutore.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Quindi la polemica su che cosa è? No perché se ti vai a rileggere all'indietro il thread questa è la lamentela che emerge: paura di esser multati se ti sposti dal tuo posto
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #206 il: 18 Gennaio, 2020, 16:46:24 pm »
Specifico solo a @Leviatano che non ho mai detto che Adl doveva intervenire a favore degli ultras o che quest'ultimi avessero chiesto un suo intervento dopo i fatti di Roma. Ho detto solo che se ne è strafottuto dei tifosi e della verità, che pure riguardava quello che a voi tanto piace immaginare i clienti della sua società.
Per il resto alcune provocazioni che leggo sono irricevibili per la mia idea di società. @Koji_Kabuto che mi sembra quello più conciliante cita addirittura Voltaire, io non scherzo quando dico che abolirei le carceri quindi figuratevi quanto possono starmi simpatici i protagonisti di questa repressione inutile in questo momento
Ancelotti crumiro!

Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #207 il: 18 Gennaio, 2020, 16:51:33 pm »
Specifico solo a @Leviatano che non ho mai detto che Adl doveva intervenire a favore degli ultras o che quest'ultimi avessero chiesto un suo intervento dopo i fatti di Roma. Ho detto solo che se ne è strafottuto dei tifosi e della verità, che pure riguardava quello che a voi tanto piace immaginare i clienti della sua società.
Per il resto alcune provocazioni che leggo sono irricevibili per la mia idea di società. @Koji_Kabuto che mi sembra quello più conciliante cita addirittura Voltaire, io non scherzo quando dico che abolirei le carceri quindi figuratevi quanto possono starmi simpatici i protagonisti di questa repressione inutile in questo momento
Hai fatto un discorso da ultras. Io da tale ti ho risposto perché in quel periodo quello ero. Non volevamo interventi di Adl. Tutto qua.

Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk


Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #208 il: 18 Gennaio, 2020, 17:27:41 pm »
“E c’o cazune rutto a parla’ ‘e rivoluzione. E cride ancora, cride ancora”.
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale