Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

La lattuga di mare

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online p4ppo

Re:La lattuga di mare
« Risposta #30 il: 29 Novembre, 2017, 14:16:58 pm »
Si, dovrebbe avercelo, che io sappia, la comprano prettamente fresca..
Questo prodotto è illegale da pescare, comunque, non può farlo chiunque, bisogna avere dei permessi (e io ce li ho)
Non saprei onestamente se rivolgermi ad un grossista che deve trasformarla oppure direttamente ai vari ristoranti, etc..
secondo me potresti iniziare ad andare nei ristoranti della tua zona a chiedere come si riforniscono, per capire un po' il mercato come va e chi sono i players. Magari chiedere anche le quantità che prendono, almeno ti fai un'idea...

Poi spero che il mercato al sud non sia in mano alla malavita...

Online un gatto

Re:La lattuga di mare
« Risposta #31 il: 29 Novembre, 2017, 14:20:03 pm »
Viene la mala del sudtirol e ti distrugge :look:

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


i famosi guappi altoatesini :brr:

Si, dovrebbe avercelo, che io sappia, la comprano prettamente fresca..
Questo prodotto è illegale da pescare, comunque, non può farlo chiunque, bisogna avere dei permessi (e io ce li ho)
Non saprei onestamente se rivolgermi ad un grossista che deve trasformarla oppure direttamente ai vari ristoranti, etc..
quanto più ti avvicini al consumo tanto più alto è il margine, perché ci sono meno persone a mangiarci. Quindi se dalle tue parti ci sono ristoranti che preparano gli antipasti puoi vendere direttamente a loro, così che possano usarlo come ingrediente. Rivolgersi all'industria è una soluzione nel caso hai la possibilità di raccogliere quantità importanti, per le quali la distribuzione capillare (tipo rivolgersi a tutti i ristoranti della tua provincia e regione) comincia a diventare complicata

Se potevo scendere lo facevo anche volentieri

Online SoloNapoli1926

Re:La lattuga di mare
« Risposta #32 il: 29 Novembre, 2017, 14:40:24 pm »
secondo me potresti iniziare ad andare nei ristoranti della tua zona a chiedere come si riforniscono, per capire un po' il mercato come va e chi sono i players. Magari chiedere anche le quantità che prendono, almeno ti fai un'idea...

Poi spero che il mercato al sud non sia in mano alla malavita...
Qui non la usano, m'è venuta l'idea proprio per questo.. non la usano qui = nessuno tocca il prodotto, nessuno lo ruba (che è la cosa principale), nessuna concorrenza e faccio i fatti miei. Però fuori dalla Puglia si.. per quanto riguarda il mercato in mano alla malavita, non lo so, ma se ci sta un giro di denari grosso, posso immaginare..

Online SoloNapoli1926

Re:La lattuga di mare
« Risposta #33 il: 29 Novembre, 2017, 14:41:27 pm »
i famosi guappi altoatesini :brr:
quanto più ti avvicini al consumo tanto più alto è il margine, perché ci sono meno persone a mangiarci. Quindi se dalle tue parti ci sono ristoranti che preparano gli antipasti puoi vendere direttamente a loro, così che possano usarlo come ingrediente. Rivolgersi all'industria è una soluzione nel caso hai la possibilità di raccogliere quantità importanti, per le quali la distribuzione capillare (tipo rivolgersi a tutti i ristoranti della tua provincia e regione) comincia a diventare complicata
Allora dovrei direttamente partire con i ristoranti, diventerebbe inutile sennò

Online un gatto

Re:La lattuga di mare
« Risposta #34 il: 29 Novembre, 2017, 15:05:55 pm »
tu già sai quanto sei in grado di produrre, e già sai a che costo, tra carburante ed altro? Hai già considerato il costo per tenere aperta l'azienda, con gli oneri previdenziali? Fai conto che per una ditta individuale i costi dell'INPS si aggirano attorno ai 3000-4000 euro annui.
Prima di avviare indagini di mercato chiedendo a qualche ristoratore come va il placement del prodotto, devi già avere chiaro che quantità devi vendere per arrivare al "pareggio". Così prima ancora di parlare coi clienti già hai in testa "per esistere devo vendere X kg", vedi un singolo cliente quanto ti suggerisce che sarebbe disposto a comprare, continui a fare chiamate e scopri quanto è facile piazzare. Insomma ti rendi conto quanto è probabile che ci "scappa qualcosa".

Se potevo scendere lo facevo anche volentieri

Online p4ppo

Re:La lattuga di mare
« Risposta #35 il: 29 Novembre, 2017, 16:42:14 pm »
Poi vieni qua a Napoli e imparati a fare le zeppole di alghe, così le fai giù da te e gliele fai assaggiare ai ristoranti

Re:La lattuga di mare
« Risposta #36 il: 29 Novembre, 2017, 16:49:16 pm »
comunque sient'a me piglia baracca e burattini e vieni a milano, un lavoro lo trovi facile in questo momento

:look:


Online Rospo

Re:La lattuga di mare
« Risposta #37 il: 29 Novembre, 2017, 17:12:30 pm »
comunque sient'a me piglia baracca e burattini e vieni a milano, un lavoro lo trovi facile in questo momento

:look:
Potrebbe aprire una friggitoria e fare frittelle di mare

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Re:La lattuga di mare
« Risposta #38 il: 29 Novembre, 2017, 17:14:43 pm »
Potrebbe aprire una friggitoria e fare frittelle di mare

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


tu scherzi, ma se trova la giusta location, un arredo figo per il locale fa i miliardi e poi il take over sulle tue aziende :sbav:


Online SoloNapoli1926

Re:La lattuga di mare
« Risposta #39 il: 29 Novembre, 2017, 17:53:57 pm »
tu scherzi, ma se trova la giusta location, un arredo figo per il locale fa i miliardi e poi il take over sulle tue aziende :sbav:


Ma magari funzionasse così. Qui da me ad esempio la gente è gelosa, invidiosa, non comprerebbe da te giusto per il gusto di non darti la soddisfazione di fare soldi.. sono 30 anni che funzionano sempre gli stessi locali e tutto quello che si apre nel frattempo chiude nel giro di pochissimo tempo. L'idea però non è cattiva, anzi..

Online SoloNapoli1926

Re:La lattuga di mare
« Risposta #40 il: 29 Novembre, 2017, 17:57:23 pm »
comunque sient'a me piglia baracca e burattini e vieni a milano, un lavoro lo trovi facile in questo momento

:look:


Eh, e non è la prima volta che sento questo.. ma il problema è che a Milano mi dovrei mantenere e fondamentalmente (e sono onesto lo ammetto e non ho vergogna a dirlo) non so fare veramente un cazzo perchè si è abbandonati al buio più totale..

Online un gatto

Re:La lattuga di mare
« Risposta #41 il: 29 Novembre, 2017, 18:17:56 pm »
cerca di ragionare lucidamente e per tappe.
Adesso stai puntando questo business, fai le tue analisi e vedi se conviene. Se non conviene prendi i risparmi e fatti un corso per diventare appetibile sul mercato del lavoro. Quale corso? Questo dipende
1) cosa ti piace fare
2) cosa cercano sui siti le aziende che si affidano alle agenzie per il lavoro tipo Randstad, G.I.Group, Manpower eccetera. Vedi che lavori sono richiesti, fra questi quale ti piacerebbe, e fai un corso su quello.

Ma questo è prematuro. Potrebbe darsi che il business che hai puntato ha abbastanza margini. Vai per tappe e ripeto: sii lucido. Il fatto che sia buio non significa che i sentieri da percorrere non esistano, ti serve una torcia.

Se potevo scendere lo facevo anche volentieri

Re:La lattuga di mare
« Risposta #42 il: 29 Novembre, 2017, 18:20:23 pm »
Non sai fare un cazzo e vuoi fare l’imprenditore. :look:

Comunque si a stare a casa a farsi le seghe su youporn meglio Milano a fare qualcosa pure sotto padrone.
Balleremo sui tuoi crociati

Re:La lattuga di mare
« Risposta #43 il: 29 Novembre, 2017, 18:24:23 pm »
Comunque non ho capito che vuoi fare? :look:
Balleremo sui tuoi crociati

Re:La lattuga di mare
« Risposta #44 il: 29 Novembre, 2017, 18:33:14 pm »
Comunque non ho capito che vuoi fare? :look:
Le seghe su youporn? :look: