Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

La lattuga di mare

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online SoloNapoli1926

La lattuga di mare
« il: 28 Novembre, 2017, 12:50:37 pm »
Ho una domanda per voi.
Ho saputo che a Napoli si mangia parecchio quest'alimento
E' vero? E' così famoso e così commercializzato nei ristoranti?


Offline un gatto

Re:La lattuga di mare
« Risposta #1 il: 28 Novembre, 2017, 14:49:57 pm »
beh sì. Non solo nei ristoranti, comunque. Ad esempio anche nella trasformazione si può trovare come ingrediente. A me piacciono molto le zeppoline fritte con le alghe. Le preferisco a quelle di granchio :look: le trovi preconfezionate al supermercato, non solo fresche al ristorante
« Ultima modifica: 28 Novembre, 2017, 14:51:28 pm da un gatto »


All your base are belong to us

Re:La lattuga di mare
« Risposta #2 il: 28 Novembre, 2017, 14:53:05 pm »
Mai vista se non appunto nelle frittelle.

Immagino che i vari suchi ne facciano grande uso però. Qui in UK la usano proprio come insalata e fa schifo porca puttana.
Balleremo sui tuoi crociati

Re:La lattuga di mare
« Risposta #3 il: 28 Novembre, 2017, 14:54:29 pm »
ahhh le zeppoline con le alghe :love:

Re:La lattuga di mare
« Risposta #4 il: 28 Novembre, 2017, 14:54:34 pm »
Apriamo un dibattito sulle frittelle di granchio: come fate a mangiarvele? A me fanno proprio schifo, il granchio mi fa schifo così come tutti i crostacei di mare. Astici, aragoste etc.
Balleremo sui tuoi crociati

Re:La lattuga di mare
« Risposta #5 il: 28 Novembre, 2017, 14:58:56 pm »
Apriamo un dibattito sulle frittelle di granchio: come fate a mangiarvele? A me fanno proprio schifo, il granchio mi fa schifo così come tutti i crostacei di mare. Astici, aragoste etc.
Il granchio alla brace o quello al curry sono piatti deliziosi.
Crostacei crudi e cotti, al vapore o alla griglia in padella con sughetto etc...fantastici

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk


Offline un gatto

Re:La lattuga di mare
« Risposta #6 il: 28 Novembre, 2017, 15:33:45 pm »
bleah, all'insalata così... "assoluta", ma a chi potrebbe venire in mente :look: solo agli inglesi, appunto

Il granchio alla brace o quello al curry sono piatti deliziosi.
Crostacei crudi e cotti, al vapore o alla griglia in padella con sughetto etc...fantastici

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk


quoto ogni parola :asd:


All your base are belong to us

Online SoloNapoli1926

Re:La lattuga di mare
« Risposta #7 il: 28 Novembre, 2017, 15:37:11 pm »
Perfetto. Grazie mille.
Mi serviva come informazione commerciale :look:

È abbastanza economica oppure è ritenuta "prelibata" al pari di ogni prodotto marino?

P.s. Ci vediamo presto a Napoli :look:

Online SoloNapoli1926

Re:La lattuga di mare
« Risposta #8 il: 28 Novembre, 2017, 15:42:05 pm »
Mai vista se non appunto nelle frittelle.

Immagino che i vari suchi ne facciano grande uso però. Qui in UK la usano proprio come insalata e fa schifo porca puttana.
Giggí, ma gli inglesi che capiscono di cucina. Lo scorso anno contattai alcuni fornitori inglesi per vendergli dei ricci di mare e mi dissero che non rientrava tra le pietanze "prelibate" :look:

E poi si vanno a mangiare la zuppa al sapore di acqua marina sporca :look:

Re:La lattuga di mare
« Risposta #9 il: 28 Novembre, 2017, 15:48:46 pm »
Ma infatti i ricci di mare non sono prelibati, e sono il cesso del mare.

Mica sono ostriche!
Balleremo sui tuoi crociati

Re:La lattuga di mare
« Risposta #10 il: 28 Novembre, 2017, 15:54:31 pm »
Ma non scherziamo, i tagliolini con i ricci di mare sono da piatto stellato.

Le ostriche dipende dalla qualità, un po' come la pucchiacca pelosa o liscia..ma sempre buone sono.


Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk


Online SoloNapoli1926

Re:La lattuga di mare
« Risposta #11 il: 28 Novembre, 2017, 15:58:46 pm »
Ma infatti i ricci di mare non sono prelibati, e sono il cesso del mare.

Mica sono ostriche!
Un tempo.. ora i ricci sono una "pietanza" mplto forte in tutta Italia.. ci sono un po ovunque

Online SoloNapoli1926

Re:La lattuga di mare
« Risposta #12 il: 28 Novembre, 2017, 15:59:21 pm »
Le ostriche dipende dalla qualità perchê non sempre quelle che mangiate sono italiane. Altro mare altro sapore

Offline un gatto

Re:La lattuga di mare
« Risposta #13 il: 28 Novembre, 2017, 16:08:46 pm »
Perfetto. Grazie mille.
Mi serviva come informazione commerciale :look:

È abbastanza economica oppure è ritenuta "prelibata" al pari di ogni prodotto marino?

P.s. Ci vediamo presto a Napoli :look:
devi valutare la cosiddetta economia di scala. Tu lo dovrai fare per la pesca, io mi ritrovai a farlo per certi prodotti agricoli di lusso: tra costi di produzione e costi burocratici arrivi ad un punto in cui capisci che sotto una certa soglia di quantitativo non puoi andare, altrimenti stai producendo in perdita.
Calcolata la benzina per lavorare, l'INPS che si prende tot migliaia di euro all'anno solo per farti tenere aperta l'azienda, costi per il trasporto fino in Inghilterra, cerca di capire se il margine di guadagno è tale da consentirti di partire per piccoli passi (per quelli che TU valuti piccoli passi) o se sei costretto a partire in quarta (quello che tu consideri "in quarta") per arrivare a coprire i costi+ottenere la redditività che ritieni ragionevole per il tempo che avrai impiegato.
Per fartela breve, per quello che è il mio aneddoto, io capii che dovevo vendere talmente tanto da diventare una specie di leader di mercato, per poter pagare i costi previdenziali. Mi convenne lasciar perdere tutto e buttare all'aria il business plan che mi ero fatto fino a quel momento.


All your base are belong to us

Online SoloNapoli1926

Re:La lattuga di mare
« Risposta #14 il: 28 Novembre, 2017, 16:22:16 pm »
devi valutare la cosiddetta economia di scala. Tu lo dovrai fare per la pesca, io mi ritrovai a farlo per certi prodotti agricoli di lusso: tra costi di produzione e costi burocratici arrivi ad un punto in cui capisci che sotto una certa soglia di quantitativo non puoi andare, altrimenti stai producendo in perdita.
Calcolata la benzina per lavorare, l'INPS che si prende tot migliaia di euro all'anno solo per farti tenere aperta l'azienda, costi per il trasporto fino in Inghilterra, cerca di capire se il margine di guadagno è tale da consentirti di partire per piccoli passi (per quelli che TU valuti piccoli passi) o se sei costretto a partire in quarta (quello che tu consideri "in quarta") per arrivare a coprire i costi+ottenere la redditività che ritieni ragionevole per il tempo che avrai impiegato.
Per fartela breve, per quello che è il mio aneddoto, io capii che dovevo vendere talmente tanto da diventare una specie di leader di mercato, per poter pagare i costi previdenziali. Mi convenne lasciar perdere tutto e buttare all'aria il business plan che mi ero fatto fino a quel momento.
Il problema mio al momento è che non conosco un acquirente che possa darmi una valutazione sul prodotto. Purtroppo posso fare pochi calcoli se non so in quale area geografica e soprattutto a quale prezzo io possa vendere un prodotto, certo è, che questa è la mia unica ed ultima opportunitá, se mi fallisce anche questa o mi ammazzo oppure mi arruolo con qualche esercito asiatico :look: