Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

TELETHON(regaliamo un sorriso a chi soffre)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

TELETHON(regaliamo un sorriso a chi soffre)
« il: 10 Novembre, 2012, 18:58:05 pm »
Un uomo che piange non deve rimanere solo e tocca a noi aiutarlo anche con piccoli gesti
Sorry but you are not allowed to view spoiler contents.
« Ultima modifica: 10 Novembre, 2012, 19:01:56 pm da NapoliMan »

TELETHON(regaliamo un sorriso a chi soffre)
« Risposta #1 il: 10 Novembre, 2012, 19:10:02 pm »
L\'unico regalo che mi sento di fare a Conte è questo:
 
Sorry but you are not allowed to view spoiler contents.

TELETHON(regaliamo un sorriso a chi soffre)
« Risposta #2 il: 10 Novembre, 2012, 19:20:53 pm »
L\'unico regalo che mi sento di fare a Conte è questo:
 
Sorry but you are not allowed to view spoiler contents.
ahahah...grande invenzione questa

Re:TELETHON(regaliamo un sorriso a chi soffre)
« Risposta #3 il: 28 Novembre, 2018, 05:15:02 am »
Natutunan ko at may katuturan sa forum na ito, kaya marami akong nilalaman.

Offline Zero

Re:TELETHON(regaliamo un sorriso a chi soffre)
« Risposta #4 il: 28 Dicembre, 2018, 16:43:36 pm »
La mia azienda ha deciso di imperio di non distribuire strenne natalizie ai dipendenti per donare il medesimo importo a telethon.
di rimando ho avuto un fuglietiello di telethon che ci ringrazia.

cioè io a telethon li schifo proprio, da 30 anni non hanno scoperto nu cazz e uccidono solo cani su cani senza risultati.... posso andare a reclamare dall'azienda?
cioè non voglio essere complice di questa merda..... che ne pensate? sono diventato complice?

Online p4ppo

Re:TELETHON(regaliamo un sorriso a chi soffre)
« Risposta #5 il: 28 Dicembre, 2018, 17:27:21 pm »
Conosco molta gente che lavora per telethon, e ti posso assicurare che sono seri.

Detto questo non c’è nessun obbligo ad avere la strenna natalizia, per cui penso che ti puoi bellamente attaccare...

Offline Zero

Re:TELETHON(regaliamo un sorriso a chi soffre)
« Risposta #6 il: 02 Gennaio, 2019, 14:47:22 pm »
Conosco molta gente che lavora per telethon, e ti posso assicurare che sono seri.

Detto questo non c’è nessun obbligo ad avere la strenna natalizia, per cui penso che ti puoi bellamente attaccare...

lo so che non è obbligatoria ma non mi sta bene che qualcuno faccia qualcosa per conto mio, se domani mandassi dei soldi a totò riina e scrivessi "da @p4ppo il caro amico tuo, già sai per cosa" che diresti?

no guagliù so iut tropp nfrev, mo devo parlare col direttore in maniera tale che non mi faccio licenziare :look:

Re:TELETHON(regaliamo un sorriso a chi soffre)
« Risposta #7 il: 02 Gennaio, 2019, 15:33:10 pm »
Ma non penso abbiano scritto da Fabio zero con tanto amore.... :look:

Però capisco che dia fastidio fare i generosi con ""soldi altrui""

Offline Zero

Re:TELETHON(regaliamo un sorriso a chi soffre)
« Risposta #8 il: 02 Gennaio, 2019, 15:46:19 pm »
Ma non penso abbiano scritto da Fabio zero con tanto amore.... :look:

Però capisco che dia fastidio fare i generosi con ""soldi altrui""

Hanno mandato una lista dei dipendenti e theleton ha risposto con dei cartoncini nominali.

Re:TELETHON(regaliamo un sorriso a chi soffre)
« Risposta #9 il: 02 Gennaio, 2019, 16:03:23 pm »
Hanno mandato una lista dei dipendenti e theleton ha risposto con dei cartoncini nominali.

Si l'avevo capito, ma Telethon lo sa che i soldi non sono direttamente i tuoi... E' la stessa logica delle bomboniere solidali... Invece dell'oggetto che non si caga nessuno, fai una donazione ad un ente e l'ente ringrazia con il bigliettino ed i confetti...

Offline Zero

Re:TELETHON(regaliamo un sorriso a chi soffre)
« Risposta #10 il: 02 Gennaio, 2019, 16:06:45 pm »
Si l'avevo capito, ma Telethon lo sa che i soldi non sono direttamente i tuoi... E' la stessa logica delle bomboniere solidali... Invece dell'oggetto che non si caga nessuno, fai una donazione ad un ente e l'ente ringrazia con il bigliettino ed i confetti...

e mi ha eroso il cazzo che theleton mi rignrazia, io a quella gente non voglio spartire niente