Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

(Serie A - 7) Torino - Napoli [COMMENTI]

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:(Serie A - 7) Torino - Napoli [COMMENTI]
« Risposta #120 il: 07 Ottobre, 2019, 16:36:43 pm »
Questa squadra è costruita su un paradosso: è fatta per un 4-4-2 con giocatori da 4-3-3. Paradosso che ci porteremo fino alla fine. In parte sul discorso mentalità soprattutto dei big (Insigne, Allan, ecc) sono d'accordo, ma non è la questione principale per me. Manca la leadership (bello il mio Hamsik, tutti lo maltrattavano ma lui continuava a fare i "fatti"), ma manca soprattutto un'idea di gioco. E con idea di gioco non intendo cose ormai sacrileghe fraseggi verticolazioni e triangoli, ma banalmente anche il fatto di accorciare o di farsi trovare vicino a un giocatore quando è in possesso ma non in predominanza territoriale. Basta rivedere la partita di Lozano, che è vero che non ne ha ingarrata una, ma non aveva mai neanche un giocatore vicino per lo scarico del pallone.
Ancelotti crumiro!

Re:(Serie A - 7) Torino - Napoli [COMMENTI]
« Risposta #121 il: 07 Ottobre, 2019, 16:46:25 pm »
Questa squadra è costruita su un paradosso: è fatta per un 4-4-2 con giocatori da 4-3-3. Paradosso che ci porteremo fino alla fine. In parte sul discorso mentalità soprattutto dei big (Insigne, Allan, ecc) sono d'accordo, ma non è la questione principale per me. Manca la leadership (bello il mio Hamsik, tutti lo maltrattavano ma lui continuava a fare i "fatti"), ma manca soprattutto un'idea di gioco. E con idea di gioco non intendo cose ormai sacrileghe fraseggi verticolazioni e triangoli, ma banalmente anche il fatto di accorciare o di farsi trovare vicino a un giocatore quando è in possesso ma non in predominanza territoriale. Basta rivedere la partita di Lozano, che è vero che non ne ha ingarrata una, ma non aveva mai neanche un giocatore vicino per lo scarico del pallone.

Marek leader ehemm.... L'ultimo leader è stato Cavani purtroppo. La stessa mentalità del gioco di Sarri presupponeva l'assenza di un leader

Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:(Serie A - 7) Torino - Napoli [COMMENTI]
« Risposta #122 il: 08 Ottobre, 2019, 13:28:29 pm »
Qualche commento a freddo

1) la preparazione fisica finora è deficitaria, non ho visto ancora i dati ma nel secondo tempo eravamo palesemente fermi

2) con il 433 coi giocatori nelle loro posizioni cosiddette naturali abbiamo prodotto meno che con il famigerato 442, spero che con la partita di Torino si chiuda sta inutile tiritera

3) ci sono giocatori a fine corsa Mertens, callejon mentalmente stanchi, insigne che non regge la pressione, Allan in crisi di identità, ghoulam che fisicamente purtroppo non si riprenderà più. Non abbiamo avuto le palle di tagliarli e stanno tirando giù la squadra, ex post un errore grave

4) i postumi del sarrismo con l'idiozia del 'Davide contro golia' hanno avuto effetti devastanti sulla psiche della squadra.

Detto questo abbiamo 15 giorni per rimettere a posto fisicamente un minimo i giocatori, panchinare insigne, Allan e calle e pensionare definitivamente il 433


1) Fisicamente stiamo a pezzi ma conta pure l'aspetto mentale. Ora siamo una squadra depressa e svogliata, Insigne ha giocato trotterellando a Torino, quello non è un problema di condizione fisica.

2) Il 433 provato 50 minuti è una presa per il culo. O lo fai o non lo fai. L'anno scorso quando siamo passati al 442 lo abbiamo fatto a Genova contro la Samp. Risultato? 3-0 umiliante e tutti a casa, non mi pare sia stato messo da parte dopo quella grande figura di merda.

3) Mertens a fine corsa? E' il trascinatore del Napoli! Corre, segna, recupera in difesa. BOH. Callejon ha sbagliato un gol col Genk e sarebbe a fine corsa? Pure lui uno dei migliori del Napoli. Allan e Ghoulam hanno due problemi diversi: il primo se ne voleva andare e bisognava farlo partire per l'occasione della vita, il secondo sappiamo tutti che problemi ha avuto.

4) Meglio non commentare, dopo un anno di Ancelotti.

« Ultima modifica: 08 Ottobre, 2019, 13:30:25 pm da garofedayn »

(Serie A - 7) Torino - Napoli [COMMENTI]
« Risposta #123 il: 08 Ottobre, 2019, 14:39:06 pm »
1) Fisicamente stiamo a pezzi ma conta pure l'aspetto mentale. Ora siamo una squadra depressa e svogliata, Insigne ha giocato trotterellando a Torino, quello non è un problema di condizione fisica.

2) Il 433 provato 50 minuti è una presa per il culo. O lo fai o non lo fai. L'anno scorso quando siamo passati al 442 lo abbiamo fatto a Genova contro la Samp. Risultato? 3-0 umiliante e tutti a casa, non mi pare sia stato messo da parte dopo quella grande figura di merda.

3) Mertens a fine corsa? E' il trascinatore del Napoli! Corre, segna, recupera in difesa. BOH. Callejon ha sbagliato un gol col Genk e sarebbe a fine corsa? Pure lui uno dei migliori del Napoli. Allan e Ghoulam hanno due problemi diversi: il primo se ne voleva andare e bisognava farlo partire per l'occasione della vita, il secondo sappiamo tutti che problemi ha avuto.

4) Meglio non commentare, dopo un anno di Ancelotti.
In realtà passammo al 442 DOPO Genova.
In casa con la Fiorentina.
A Genova perdemmo col 433.
Detto questo,sono d’accordo: o lo fai o non lo fai.
Sembra l’era di Mazzarri che in 3 anni provò una volta la difesa a 4 in EL con 9/11 riserve e prendemmo un paliatone se non sbaglio col Plzen
"IN THE MAZE OF HER IMAGINATION"

#liberailnapoli


ROCK 'N ROLL STOPS THE TRAFFIC

Offline impfed81

Re:(Serie A - 7) Torino - Napoli [COMMENTI]
« Risposta #124 il: 08 Ottobre, 2019, 14:54:06 pm »
io vorrei capire chi è il sostituto del ruolo di Callejon.

Se c'è solo Lozano e quasi naturale fare il 4-3-3 quando gioca il messicano

Callejon e dall'anno scorso che è una ala tornante più centrocampista che attaccante , è lui che consente il 4-4-2

Ounas l'anno scorso faceva con fatica l'ala tornante e quando giocava restava molto alto. Quindi non è cambiato molto.

“Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo.Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro,e la fa.Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità,paga le conseguenze,e non cerca scuse.Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura.”

– Eduardo De Filippo

Grillino D.O.C.

Re:(Serie A - 7) Torino - Napoli [COMMENTI]
« Risposta #125 il: 08 Ottobre, 2019, 15:11:03 pm »
1) Fisicamente stiamo a pezzi ma conta pure l'aspetto mentale. Ora siamo una squadra depressa e svogliata, Insigne ha giocato trotterellando a Torino, quello non è un problema di condizione fisica.

2) Il 433 provato 50 minuti è una presa per il culo. O lo fai o non lo fai. L'anno scorso quando siamo passati al 442 lo abbiamo fatto a Genova contro la Samp. Risultato? 3-0 umiliante e tutti a casa, non mi pare sia stato messo da parte dopo quella grande figura di merda.

3) Mertens a fine corsa? E' il trascinatore del Napoli! Corre, segna, recupera in difesa. BOH. Callejon ha sbagliato un gol col Genk e sarebbe a fine corsa? Pure lui uno dei migliori del Napoli. Allan e Ghoulam hanno due problemi diversi: il primo se ne voleva andare e bisognava farlo partire per l'occasione della vita, il secondo sappiamo tutti che problemi ha avuto.

4) Meglio non commentare, dopo un anno di Ancelotti.



yep Mertens è a fine corsa, e pure Calle che adoro e che ho nel mio avatar

Anche Insigne secondo me ha chiuso qui al Napoli.  (vedi il tuo commento 1)

Giocatori senza stimoli, distrutti psicologicamente dal triennio Sarri, Mertens in particolare.

Calle oramai non è cazzo di buttare una palla in rete. Quando arrivò qui sfondava le rezze. Domenica a Torino ha avuto la palla del vantagio sui piedi ed è riuscito a mancare la porta quando basta un piattone. E sono 2 anni che fa così, anzi il suo declino è cominciato nel terzo anno di Sarri.


Ah ovviamente Sarri partì col 4312 e poi dopo 4 partite di merda passò al 433 con Jotto al centro, il modulo funzionò subito.

Quindi si vede subito se un modulo funziona peggio o meglio di un altro. Ancelotti l'ha schierato secondo le indicazione degli espertoni di internet e abbiamo prodotto meno palle goal che con il 442


Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Re:(Serie A - 7) Torino - Napoli [COMMENTI]
« Risposta #126 il: 08 Ottobre, 2019, 15:31:31 pm »
yep Mertens è a fine corsa, e pure Calle che adoro e che ho nel mio avatar

Anche Insigne secondo me ha chiuso qui al Napoli.  (vedi il tuo commento 1)

Giocatori senza stimoli, distrutti psicologicamente dal triennio Sarri, Mertens in particolare.

Calle oramai non è cazzo di buttare una palla in rete. Quando arrivò qui sfondava le rezze. Domenica a Torino ha avuto la palla del vantagio sui piedi ed è riuscito a mancare la porta quando basta un piattone. E sono 2 anni che fa così, anzi il suo declino è cominciato nel terzo anno di Sarri.


Ah ovviamente Sarri partì col 4312 e poi dopo 4 partite di merda passò al 433 con Jotto al centro, il modulo funzionò subito.

Quindi si vede subito se un modulo funziona peggio o meglio di un altro. Ancelotti l'ha schierato secondo le indicazione degli espertoni di internet e abbiamo prodotto meno palle goal che con il 442



A Genk non a Torino.

Può essere che siano a fine corsa ma come li sostituisci?Callejon e Mertens sono a scadenza.Non ricavi niente se non lo sgravio tra tutti e due di 7,5 milioni di stipendio.
Insigne non sei riuscito a venderlo a 80 milioni quest'estate.Se continua così l'estate prossima devi sperare di ricavarne 40-50.
Con ottimismo possiamo pensare di toglierne tre per prenderne due.

Altro discorso.Al momento abbiamo i tre di cui sopra,Milik,Llorente e Lozano (volendo anche Younes).Finora il migliore è stato sicuramente Mertens e anche come utilizzo i tre che segheresti sono quelli più usati.
Per intenderci se hai l'idea di fare a meno di Mertens e Callejon non li puoi usare come titolari fissi.

Offline Amnes

Re:(Serie A - 7) Torino - Napoli [COMMENTI]
« Risposta #127 il: 08 Ottobre, 2019, 16:36:31 pm »
D'accordissimo. Dovevano accerchiare arbitro con la bava alla bocca...

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk



juve style

è una cosa che ci ha sempre fottutto e mi fa jastemmare
questo comportamento "all'inglese" mi fa girare le palle.




Offline Rospo

Re:(Serie A - 7) Torino - Napoli [COMMENTI]
« Risposta #128 il: 08 Ottobre, 2019, 17:39:08 pm »
juve style

è una cosa che ci ha sempre fottutto e mi fa jastemmare
questo comportamento "all'inglese" mi fa girare le palle.
No, aspetta..Juventus style è farlo ad ogni cuollo di cazzo e intimidire l'arbitro sapendo di essere impuniti.
Farlo ogni tanto, quando l'ingiustizia è evidente va bene.

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Re:(Serie A - 7) Torino - Napoli [COMMENTI]
« Risposta #129 il: 08 Ottobre, 2019, 18:00:35 pm »
A Genk non a Torino.

Può essere che siano a fine corsa ma come li sostituisci?Callejon e Mertens sono a scadenza.Non ricavi niente se non lo sgravio tra tutti e due di 7,5 milioni di stipendio.
Insigne non sei riuscito a venderlo a 80 milioni quest'estate.Se continua così l'estate prossima devi sperare di ricavarne 40-50.
Con ottimismo possiamo pensare di toglierne tre per prenderne due.

Altro discorso.Al momento abbiamo i tre di cui sopra,Milik,Llorente e Lozano (volendo anche Younes).Finora il migliore è stato sicuramente Mertens e anche come utilizzo i tre che segheresti sono quelli più usati.
Per intenderci se hai l'idea di fare a meno di Mertens e Callejon non li puoi usare come titolari fissi.

per me Dries e Calle possono rimanere per fare le riserve di lusso al massimo, non possono essere i perni di una squadra vincente. Insigne mi so' rutt'o' cazz onestamente. Bravo tecnicamente, ma è un giocatore che deve essere coccolato, deve avere la sua piastrella e la squadra gli deve girare intorno. Solo che non è ronaldo. Poi è troppo umorale. Vuole essere il capitano ma non ci riesce perché passa il tempo a litigare col pubblico o col mister.

A me dispiace tantissim per tutti e tre, per quello che hanno dato e danno, sul campo e fuori. Ma tolto il velo ddel tifo dagli occhi e dal cuore - lo faccio a fatica- la realtà è questa.

Per cui per me l'anno prox Calle e Mertens o si panchinano o se ne vanno, Lorenzo gli auguro la miglior fortuna al PSG

 
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale