Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Ecologismo

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Ecologismo
« il: 23 Aprile, 2019, 13:13:15 pm »
Iniziate a parlarne voi, a partire da Greta.

A me quella ragazzina inquieta. Ha la faccia di una nazista. Questa gente ha ampiamente rotto il cazzo.

Poi più tardi vi spiego chi c’è dietro a questi movimenti ecologisti. Come sempre é tutto business e geopolitica.
Balleremo sui tuoi crociati

Re:Ecologismo
« Risposta #1 il: 23 Aprile, 2019, 13:22:22 pm »
Non commento Greta. Perché sarei così riduttivo da sembrare Salvini o Feltri. Personaggi che reputo sterco.

Online p4ppo

Re:Ecologismo
« Risposta #2 il: 23 Aprile, 2019, 14:16:27 pm »
Non capisco perché Greta sia un problema...

Il problema è ciò di cui parla Greta, lì bisognerebbe porre l'attenzione, non sulla ragazzina

Re:Ecologismo
« Risposta #3 il: 23 Aprile, 2019, 15:39:03 pm »
Non capisco perché Greta sia un problema...

Il problema è ciò di cui parla Greta, lì bisognerebbe porre l'attenzione, non sulla ragazzina
Su questo concordo.

Re:Ecologismo
« Risposta #4 il: 23 Aprile, 2019, 15:43:58 pm »
Io non mi trovo a mio agio quando una ragazzina evidentemente pilotata mi viene a dire come comportarmi. Sopratutto se il tutto viene condito da stronzate post-consumistiche. Andreotti aveva ragione quando affermava che i Verdi sono come le angurie...
Ma non é solo questo. Parliamo di un movimento elitista che é appoggiato nei salotti buoni delle città (le quali si stanno affrettando tutte a chiudere i centri, dove vivono i ricconi, si capisce) mentre in periferia puoi continuare a pigliarti lo smog. A Londra la mia auto di 3 anni fra due non potrà circolare in zona1-2-3. Una follia. E qui andiamo al punto seguente: alle grandi case automobilistiche sta bene questo perché così si assicurano almeno altri 20 anni di lavoro, perché si parla di sostituire tutto il parco macchine. Chi fa il rappresentante boh, ad oggi non esiste valida alternativa al caro vecchio naftone per queste persone. Perché é stato bloccato tutto lo sviluppo sui motori benzina e diesel? Come mai tutta questa corsa al green?
Ultimo punto: perché é la nuova moda per fare soldi che hanno i fondi finanziari. Io ci lavoro e gli o vestimenti passivi ci stanno tagliando le gambe. Offrono più o meno lo stesso prodotto ma a un centesimo dei costi. ESG sono i nuovi investimenti “green”, difficili da replicare in modo passivo perché richiedono ricerca e capacità di selezione da parte di qualcuno. Questa é una moda tutta europea. C’è gente in alto che é convinta che con queste cazzate si potrà mettere nell’angolo l’industria cinese e americana. Quelli se ne fottono altamente di tutta questa roba ecologista se ne sbattono le palle.
Balleremo sui tuoi crociati

Re:Ecologismo
« Risposta #5 il: 23 Aprile, 2019, 17:03:40 pm »
il climate change è un fatto, se lo negate siete degli juventini
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Offline Rospo

Re:Ecologismo
« Risposta #6 il: 23 Aprile, 2019, 17:22:10 pm »
Dai è un simbolo e se spinge i ragazzini a credere in qualcosa è positivo.
Se Soros e i rettiliani hanno deciso di manovrare Greta per risolvere il problema del riscaldamento globale, io sono con loro :look:

Cmq ogni cosa si porta avanti solo se c'è un risvolto economico, mo sembra chiaro.

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Re:Ecologismo
« Risposta #7 il: 23 Aprile, 2019, 17:57:49 pm »


Dai è un simbolo e se spinge i ragazzini a credere in qualcosa è positivo.
Se Soros, i rettiliani e i SARRISTI hanno deciso di manovrare Greta per risolvere il problema del riscaldamento globale, io sono con loro :look:

Cmq ogni cosa si porta avanti solo se c'è un risvolto economico, mo sembra chiaro.

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Online p4ppo

Re:Ecologismo
« Risposta #8 il: 23 Aprile, 2019, 18:54:39 pm »
Io non mi trovo a mio agio quando una ragazzina evidentemente pilotata mi viene a dire come comportarmi. Sopratutto se il tutto viene condito da stronzate post-consumistiche. Andreotti aveva ragione quando affermava che i Verdi sono come le angurie...
Ma non é solo questo. Parliamo di un movimento elitista che é appoggiato nei salotti buoni delle città (le quali si stanno affrettando tutte a chiudere i centri, dove vivono i ricconi, si capisce) mentre in periferia puoi continuare a pigliarti lo smog. A Londra la mia auto di 3 anni fra due non potrà circolare in zona1-2-3. Una follia. E qui andiamo al punto seguente: alle grandi case automobilistiche sta bene questo perché così si assicurano almeno altri 20 anni di lavoro, perché si parla di sostituire tutto il parco macchine. Chi fa il rappresentante boh, ad oggi non esiste valida alternativa al caro vecchio naftone per queste persone. Perché é stato bloccato tutto lo sviluppo sui motori benzina e diesel? Come mai tutta questa corsa al green?
Ultimo punto: perché é la nuova moda per fare soldi che hanno i fondi finanziari. Io ci lavoro e gli o vestimenti passivi ci stanno tagliando le gambe. Offrono più o meno lo stesso prodotto ma a un centesimo dei costi. ESG sono i nuovi investimenti “green”, difficili da replicare in modo passivo perché richiedono ricerca e capacità di selezione da parte di qualcuno. Questa é una moda tutta europea. C’è gente in alto che é convinta che con queste cazzate si potrà mettere nell’angolo l’industria cinese e americana. Quelli se ne fottono altamente di tutta questa roba ecologista se ne sbattono le palle.
Queste sono chiacchiere... l’ecologia è economia, la natura lo insegna, oggi abbiamo le tecnologie per far sì che comportamenti rispettosi del pianeta siano anche convenienti, si deve solo abbattere il sistema economico vigente, cosa non semplice, ma il climate change esiste ed è un fattore e lo sarà sempre di più
I politici guardano al proprio orticello immediato e nessuno si prende la responsabilità di andare contro i poteri forti oggi per vantaggi a generazioni future per cui ben venga Greta che almeno fa prendere coscienza delle cose, poi se la mamma guadagnerà dei soldi per il suo libro, sto cazzi

Re:Ecologismo
« Risposta #9 il: 23 Aprile, 2019, 19:20:02 pm »
Io non mi trovo a mio agio quando una ragazzina evidentemente pilotata mi viene a dire come comportarmi. Sopratutto se il tutto viene condito da stronzate post-consumistiche. Andreotti aveva ragione quando affermava che i Verdi sono come le angurie...
Ma non é solo questo. Parliamo di un movimento elitista che é appoggiato nei salotti buoni delle città (le quali si stanno affrettando tutte a chiudere i centri, dove vivono i ricconi, si capisce) mentre in periferia puoi continuare a pigliarti lo smog. A Londra la mia auto di 3 anni fra due non potrà circolare in zona1-2-3. Una follia. E qui andiamo al punto seguente: alle grandi case automobilistiche sta bene questo perché così si assicurano almeno altri 20 anni di lavoro, perché si parla di sostituire tutto il parco macchine. Chi fa il rappresentante boh, ad oggi non esiste valida alternativa al caro vecchio naftone per queste persone. Perché é stato bloccato tutto lo sviluppo sui motori benzina e diesel? Come mai tutta questa corsa al green?
Ultimo punto: perché é la nuova moda per fare soldi che hanno i fondi finanziari. Io ci lavoro e gli o vestimenti passivi ci stanno tagliando le gambe. Offrono più o meno lo stesso prodotto ma a un centesimo dei costi. ESG sono i nuovi investimenti “green”, difficili da replicare in modo passivo perché richiedono ricerca e capacità di selezione da parte di qualcuno. Questa é una moda tutta europea. C’è gente in alto che é convinta che con queste cazzate si potrà mettere nell’angolo l’industria cinese e americana. Quelli se ne fottono altamente di tutta questa roba ecologista se ne sbattono le palle.
Dissento sull'automobile. Le case automobilistiche dell'Est stanno invertendo forte sull'ibrido e dell'elettrico. L'unico colosso indietro cento anni è FCA che cerca accordi con tesla per rientrare nelle quote.
« Ultima modifica: 23 Aprile, 2019, 19:29:15 pm da Leviatano »

Re:Ecologismo
« Risposta #10 il: 23 Aprile, 2019, 19:30:09 pm »
Vedo che mi sono espresso male. Sono i “poteri forti” c’è stanno spingendo verso questa direzione. Non esiste nessun paladino dell’ecologia contro i mostri che si fottono la terra. Parlo da un lato di scelte inutili, come il blocco alle auto in centro, in città come Milano dove poi produci 30 volte tanto con le stufe, perché ormai è la moda che si porta fra i benpensanti. Dall’altro di scelte strategiche che sono state fatte in questa direzione che nulla hanno a che vedere con qualsivoglia ritorno di capitali. Proprio due settimane fa un consulente ci ha chiesto di fornire una documento scientifico che provasse che investire in “Green” produce più ritorno che in roba normale. Ovviamente non esiste nulla del genere, però gli abbiamo dato una ricerca interna fatta dal marketing. Magari gli va bene.
Balleremo sui tuoi crociati

Online p4ppo

Re:Ecologismo
« Risposta #11 il: 23 Aprile, 2019, 20:28:02 pm »
Vedo che mi sono espresso male. Sono i “poteri forti” c’è stanno spingendo verso questa direzione. Non esiste nessun paladino dell’ecologia contro i mostri che si fottono la terra. Parlo da un lato di scelte inutili, come il blocco alle auto in centro, in città come Milano dove poi produci 30 volte tanto con le stufe, perché ormai è la moda che si porta fra i benpensanti. Dall’altro di scelte strategiche che sono state fatte in questa direzione che nulla hanno a che vedere con qualsivoglia ritorno di capitali. Proprio due settimane fa un consulente ci ha chiesto di fornire una documento scientifico che provasse che investire in “Green” produce più ritorno che in roba normale. Ovviamente non esiste nulla del genere, però gli abbiamo dato una ricerca interna fatta dal marketing. Magari gli va bene.
i "poteri forti" spingono in quella direzione perchè conviene, dire che non esiste nulla del genere è falso, io campo in questo mondo da 10 anni e ti assicuro che le cose che facciamo si vendono non perchè c'è qualche potere forte che lo impone alle aziende ma perchè conviene.
In più hai anche il ritorno di immagine, chi lo nega.

Io ve lo dicevo anni fa che l'auto a benzina sarebbe morta sostituita dagli ibridi (e tra 5-10 anni gli ibridi saranno elettrico/idrogeno). FCA sta ancora ammortizzando il common rail... sono preistoria.

Re:Ecologismo
« Risposta #12 il: 23 Aprile, 2019, 20:52:47 pm »
i "poteri forti" spingono in quella direzione perchè conviene, dire che non esiste nulla del genere è falso, io campo in questo mondo da 10 anni e ti assicuro che le cose che facciamo si vendono non perchè c'è qualche potere forte che lo impone alle aziende ma perchè conviene.
In più hai anche il ritorno di immagine, chi lo nega.

Io ve lo dicevo anni fa che l'auto a benzina sarebbe morta sostituita dagli ibridi (e tra 5-10 anni gli ibridi saranno elettrico/idrogeno). FCA sta ancora ammortizzando il common rail... sono preistoria.
Vero. Io ero scettico ma devo ricredermi. Mercedes, per dirne una, prevede un motore ibrido su ogni modello della gamma. Le altre europee sono su quei livelli. Le asiatiche non ve lo dico proprio.
È davvero la sola fca ad essere indietro anni luce sulla questione.

Re:Ecologismo
« Risposta #13 il: 23 Aprile, 2019, 21:06:03 pm »
Le case automobilistiche non avrebbero mai virato in quella direzione se non costrette da a) la ricerca di nuovi mercati dati che il mercato automobilistico occidentale é saturo. Non vi era inoltre alcuna richiesta da parte dei consumatori per modelli “ibridi” o “elettrici” prima di aver scoperto che i limiti di emissione prefissati erano semplicemente irraggiungibili e b) precise scelte politiche che hanno ammazzato alcune motorizzazioni così come le avevano fatte esplodere. 15/10 anni fa il diesel era il must Have e lo consigliavano pure a chi faceva 10 km al giorno. FCA merda ora e sempre. Però i dati dimostrano che fra il 10% e il 20% del famoso inquinamento é prodotto dai gas di scarico delle auto, il restante é prodotto in inverno da stufe e camini. In città come Milano, quando c’é caldo e non piove e tira un fil di vento, quindi in estate, i livelli di inquinamento sono di molto inferiori ai mesi invernali. Per questo credo che siano in atto precise scelte politiche per rendere i centri città luoghi incantanti a discapito della mobilità cittadina, sopratutto di chi viene da fuori. Poi il Green é ormai una moda, che si inserisce nella visione globale da ultimi giorni che vede il pianeta sull’orlo del collasso, intere specie animali che si stanno estinguendo, foreste decimate e il mondo che sta per finire. Ecco queste sono cazzate da untori medievali di cui non abbiamo bisogno. Poi vi ripeto, con sta roba si fanno i soldi, sopratutto chi la vende...chi l’acquista non saprei.
Balleremo sui tuoi crociati

Online p4ppo

Re:Ecologismo
« Risposta #14 il: 23 Aprile, 2019, 21:35:52 pm »
Le case automobilistiche non avrebbero mai virato in quella direzione se non costrette da a) la ricerca di nuovi mercati dati che il mercato automobilistico occidentale é saturo. Non vi era inoltre alcuna richiesta da parte dei consumatori per modelli “ibridi” o “elettrici” prima di aver scoperto che i limiti di emissione prefissati erano semplicemente irraggiungibili e b) precise scelte politiche che hanno ammazzato alcune motorizzazioni così come le avevano fatte esplodere. 15/10 anni fa il diesel era il must Have e lo consigliavano pure a chi faceva 10 km al giorno. FCA merda ora e sempre. Però i dati dimostrano che fra il 10% e il 20% del famoso inquinamento é prodotto dai gas di scarico delle auto, il restante é prodotto in inverno da stufe e camini. In città come Milano, quando c’é caldo e non piove e tira un fil di vento, quindi in estate, i livelli di inquinamento sono di molto inferiori ai mesi invernali. Per questo credo che siano in atto precise scelte politiche per rendere i centri città luoghi incantanti a discapito della mobilità cittadina, sopratutto di chi viene da fuori. Poi il Green é ormai una moda, che si inserisce nella visione globale da ultimi giorni che vede il pianeta sull’orlo del collasso, intere specie animali che si stanno estinguendo, foreste decimate e il mondo che sta per finire. Ecco queste sono cazzate da untori medievali di cui non abbiamo bisogno. Poi vi ripeto, con sta roba si fanno i soldi, sopratutto chi la vende...chi l’acquista non saprei.
Fidati, detto da uno che la vende, i soldi li fa chi acquista non chi vende...