Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Giulio Regeni

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:Giulio Regeni
« Risposta #30 il: 07 Febbraio, 2016, 21:23:52 pm »
A me piace solo sottolineare che la gente è colpevole o innocente a seconda se sia vicina o lontana da noi politicamente...

no a me da solo fastidio la "molla patriottica", per citare Bruno, che si scatena con i marò. Converrete che i casi in questione non hanno nulla in comune, nè tantomeno l'onore nazionale. Nel caso di Regeni parliamo di una vittima, nel caso dei marò parliamo di probabili assassini. Per questo mi premeva sottolineare, mi sembra veramente ingeneroso mettere nello stesso topic le due situazioni
Io penso che con diciotto persone si possa fare un colpo di stato e prendere il potere (il compagno Maurizio Sarri)

Re:Giulio Regeni
« Risposta #31 il: 07 Febbraio, 2016, 21:26:32 pm »
ma davvero un ragazzo che si impegna per lottare contro dittature mascherate deve essere spia ?
Mah...in ogni caso è stato massacrato da macellai in divisa, ad oggi non ho visto ancora l'Italia richiamare l'ambasciatore egiziano per chiarimenti urgenti ed ufficiali...pezzi di merda

Renzi è un pezzo di merda, finirà a qualche poliziotto di serie C sacrificato dal regime egiziano e al tg1 diranno, caso risolto, amici come prima

Re:Giulio Regeni
« Risposta #32 il: 07 Febbraio, 2016, 21:37:27 pm »
ma davvero un ragazzo che si impegna per lottare contro dittature mascherate deve essere spia ?
Mah...in ogni caso è stato massacrato da macellai in divisa, ad oggi non ho visto ancora l'Italia richiamare l'ambasciatore egiziano per chiarimenti urgenti ed ufficiali...pezzi di merda

Renzi è un pezzo di merda, finirà a qualche poliziotto di serie C sacrificato dal regime egiziano e al tg1 diranno, caso risolto, amici come prima

no, infatti è ingiusto etichettarlo come spia se non si conoscono i fatti, ma che siano stati i servizi segreti egiziani questo è un sospetto più che fondato, peppe. Se lo si fosse voluto punire per il suo impegno lo si uccideva e il corpo, semmai, non si sarebbe tentato di occultarlo, anzi.

Re:Giulio Regeni
« Risposta #33 il: 07 Febbraio, 2016, 21:55:50 pm »
uagliù ma parliamo di poliziotti....ma meglio chiamarli delinquenti che lavorano per un dittatore ! E che sono liberi di compiere tutto, a tutti...lo hanno trovato insieme ad oppositori del governo e avranno pensato che era capace di dare informazioni su possibili rivolte.

Ora mi chiedo, ma noi con questo dittatore dobbiamo avere rapporti ? Questo è da isolare e sanzionare attraverso l'Onu, ma sarebbe un mondo diverso non il nostro

Online p4ppo

Re:Giulio Regeni
« Risposta #34 il: 07 Febbraio, 2016, 22:01:43 pm »

no a me da solo fastidio la "molla patriottica", per citare Bruno, che si scatena con i marò. Converrete che i casi in questione non hanno nulla in comune, nè tantomeno l'onore nazionale. Nel caso di Regeni parliamo di una vittima, nel caso dei marò parliamo di probabili assassini. Per questo mi premeva sottolineare, mi sembra veramente ingeneroso mettere nello stesso topic le due situazioni
l'unica cosa che sappiamo dei due è che non sappiamo niente.
Però i marò sono degli assassini o delle vittime a seconda del colore politico di chi parla.
La stessa cosa per Carlo Giuliani, la sgrena e decine di altri casi...

Re:Giulio Regeni
« Risposta #35 il: 07 Febbraio, 2016, 23:05:48 pm »
io su questo ragazzo ho preso informazioni , per quel che la rete può offrire..., e mi fido del Manifesto  :look:

Era un dottorando che studiava in Egitto e che ha sposato istintivamente la causa di alcuni suoi amici egiziani contro un governo finto democratico e molto oppressivo e autoritario, aveva iniziato una collaborazione col Manifesto a cui mandava articoli (una spia che scrive per il Manifesto  :asd:), e denunciava le violazioni sindacali. Sfortuna ha voluto che le squadracce di al sisi lo abbiano beccato e fottendosene che fosse italiano lo hanno massacrato per giorni...

Ora al sisi non ne sapeva niente...voi ci credete ? Si tratta di dittatori che come tutti i dittatori eliminano il problema dissenso immediatamente , uccidendo e torturando, e chiedono questo agli apparati vari di polizia e servizi. Chissà quanti egiziani subiscono la sorte di regeni...non saprete mai nulla

Poi come gheddafi, grande uomo di merda, lo inviteremo a roma a parlare...

Siamo una piccola nazione

Re:Giulio Regeni
« Risposta #36 il: 08 Febbraio, 2016, 10:13:29 am »
l'unica cosa che sappiamo dei due è che non sappiamo niente.
Però i marò sono degli assassini o delle vittime a seconda del colore politico di chi parla.
La stessa cosa per Carlo Giuliani, la sgrena e decine di altri casi...

L'unica cosa che sappiamo dei due è che sono vivi e che sono implicati in una brutta storia dove alcune persone hanno trovato la morte. Regeni mi sembra non sia più in vita quindi che non si parli più di questi due che il paragone già è alquanto indecoroso

io su questo ragazzo ho preso informazioni , per quel che la rete può offrire..., e mi fido del Manifesto  :look:

Era un dottorando che studiava in Egitto e che ha sposato istintivamente la causa di alcuni suoi amici egiziani contro un governo finto democratico e molto oppressivo e autoritario, aveva iniziato una collaborazione col Manifesto a cui mandava articoli (una spia che scrive per il Manifesto  :asd:), e denunciava le violazioni sindacali. Sfortuna ha voluto che le squadracce di al sisi lo abbiano beccato e fottendosene che fosse italiano lo hanno massacrato per giorni...

Ora al sisi non ne sapeva niente...voi ci credete ? Si tratta di dittatori che come tutti i dittatori eliminano il problema dissenso immediatamente , uccidendo e torturando, e chiedono questo agli apparati vari di polizia e servizi. Chissà quanti egiziani subiscono la sorte di regeni...non saprete mai nulla

Poi come gheddafi, grande uomo di merda, lo inviteremo a roma a parlare...

Siamo una piccola nazione

Il Manifesto con questa storia ha azzeccato una figura di merda maiuscola. L'articolo che Regeni aveva mandato da qualche giorno era stato in pratica cestinato, e loro hanno avuto il coraggio di pubblicarlo solo dopo la certezza della morte. All'inizio non ci avevo dato peso, per me sarebbe stato giusto pubblicarlo se avevano già in programma di dargli spazio sul giornale. Ma sono stati loro stessi a rendere pubbliche le mail con Regeni in cui dicevano: "nei prossimi giorni non abbiamo spazio, manda pure ad altri giornali e non sentirti obbligato con noi". Muore e poi pubblicano. No mi spiace, io non mi fido de Il Manifesto.
Io penso che con diciotto persone si possa fare un colpo di stato e prendere il potere (il compagno Maurizio Sarri)

Offline NikGerace

Re:Giulio Regeni
« Risposta #37 il: 08 Febbraio, 2016, 10:29:52 am »
gira e rigira si torna sempre sugli stessi argomenti ... a sinistra difendono Giuliani e a destra i Marò ...
“La prima volta che ti ho vista sai, di un calcio di altri tempi mi innamorai, son qui in curva a cantare perchè da quel momento ci sei soltanto te...chiudo gli occhi e penso che passa il tempo passa insieme a te quando un giorno morire dovro' voglio portare in cielo i miei color…!” by ULTRAS L'AQUILA

Re:Giulio Regeni
« Risposta #38 il: 08 Febbraio, 2016, 10:33:31 am »
gira e rigira si torna sempre sugli stessi argomenti ... a sinistra difendono Giuliani e a destra i Marò ...
Sarebbe il caso di difendere la verità, ma è difficile sapere quale sia, e ciò che è giusto. Però mi pare effettivamente che fra i due Marò e il giovane ucciso recentemente qualche differenza c'è, se non altro perché quelli sono accusati di aver ucciso (per errore, probabilmente) dei pescatori, scambiati per terroristi/pirati, mentre il ragazzo è stato ucciso brutalmente, molto probabilmente dalla polizia o da agenti non meglio specificati di uno stato dittatoriale. Tutto questo senza voler distribuire patenti di buoni o cattivi.

Re:Giulio Regeni
« Risposta #39 il: 08 Febbraio, 2016, 10:42:11 am »
Sarebbe il caso di difendere la verità, ma è difficile sapere quale sia, e ciò che è giusto. Però mi pare effettivamente che fra i due Marò e il giovane ucciso recentemente qualche differenza c'è, se non altro perché quelli sono accusati di aver ucciso (per errore, probabilmente) dei pescatori, scambiati per terroristi/pirati, mentre il ragazzo è stato ucciso brutalmente, molto probabilmente dalla polizia o da agenti non meglio specificati di uno stato dittatoriale. Tutto questo senza voler distribuire patenti di buoni o cattivi.

Esatto. Reagivo contro il paragone perchè mi sembrava decisamente improprio e ingiusto nei confronti del ragazzo. Io non ho morti eroi di sinistra e so anche distinguere quando qualcuno si comporta di merda (vedi l'odioso comportamento de Il manifesto). Torniamo a parlare di Regeni altrimenti usciamo fuori topic
Io penso che con diciotto persone si possa fare un colpo di stato e prendere il potere (il compagno Maurizio Sarri)

Offline NikGerace

Re:Giulio Regeni
« Risposta #40 il: 08 Febbraio, 2016, 10:49:22 am »
Sarebbe il caso di difendere la verità, ma è difficile sapere quale sia, e ciò che è giusto. Però mi pare effettivamente che fra i due Marò e il giovane ucciso recentemente qualche differenza c'è, se non altro perché quelli sono accusati di aver ucciso (per errore, probabilmente) dei pescatori, scambiati per terroristi/pirati, mentre il ragazzo è stato ucciso brutalmente, molto probabilmente dalla polizia o da agenti non meglio specificati di uno stato dittatoriale. Tutto questo senza voler distribuire patenti di buoni o cattivi.

Infatti è proprio la battaglia che faccio io.

La verità, se parti ideologizzato sei portato a creartela tu in base al tuo modo di pensare e non accetti l'altra vesione dei fatti.

Quando sei proprio alle strette ti aggrappi a qualsiasi cosa pur di protare acqua al tuo mulino.

I marò non dovevano sparare senza prima assicurarsi che quei pescatori fossero veramente dei pirati, mi rendo conto della difficoltà ma fa parte del loro mestiere e vengono ben pagati per questo, non per sparare alla cazzo di cane su chiunque si avvicini per sbaglio alla loro nave, altrimento potevo starci anche io con un fucile in mano
“La prima volta che ti ho vista sai, di un calcio di altri tempi mi innamorai, son qui in curva a cantare perchè da quel momento ci sei soltanto te...chiudo gli occhi e penso che passa il tempo passa insieme a te quando un giorno morire dovro' voglio portare in cielo i miei color…!” by ULTRAS L'AQUILA

Re:Giulio Regeni
« Risposta #41 il: 08 Febbraio, 2016, 11:45:09 am »
scusate , volevo solo strumentalizzare la morte di un povero ragazzo per sparare merda sull'Islam, ma a quanto pare non ho avuto il consenso che mi aspettavo.


VINCEREMO COSI' TANTO, AVREMO VITTORIE ,DOPO VITTORIE, DOPO VITTORIE
VI STUFERETE A MORTE DI VINCERE
VERRETE DA ME E DIRETE : "PER FAVORE, PER FAVORE PRESIDENTE QUAID, NON RIUSCIAMO A SOPPORTARE COSI' TANTE VITTORIE! PER FAVORE BASTA, NON VOGLIAMO PIU' VINCERE!"
E IO VI RISPONDERO' :"VINCEREMO, NON M'IMPORTA DI QUELLO CHE DITE, RENDEREMO IL NOSTRO FORUM GRANDE DI NUOVO, VINCEREMO, VINCEREMO, E VINCEREMO!"

Re:Giulio Regeni
« Risposta #42 il: 08 Febbraio, 2016, 11:46:48 am »
scusate , volevo solo strumentalizzare la morte di un povero ragazzo per sparare merda sull'Islam, ma a quanto pare non ho avuto il consenso che mi aspettavo.


:asd:
Ogni tanto capita anche ai migliori...

Re:Giulio Regeni
« Risposta #43 il: 09 Febbraio, 2016, 19:33:23 pm »
ho verificato, ho atteso di verificare, perchè non potevo crederci....veramente il Manifesto, dopo l'Unità, deve fare una bella lampa, gente di merda....non me lo aspettavo.
Hanno cercato di utilizzare un articolo , respinto da vivo, dopo che era morto lui, per pubblicità ??? ...sono stati sgamati e ora devono solo chiudere

Re:Giulio Regeni
« Risposta #44 il: 09 Febbraio, 2016, 23:19:24 pm »
ho verificato, ho atteso di verificare, perchè non potevo crederci....veramente il Manifesto, dopo l'Unità, deve fare una bella lampa, gente di merda....non me lo aspettavo.
Hanno cercato di utilizzare un articolo , respinto da vivo, dopo che era morto lui, per pubblicità ??? ...sono stati sgamati e ora devono solo chiudere
Esattamente quanto scrivevo qualche giorno fa
Io penso che con diciotto persone si possa fare un colpo di stato e prendere il potere (il compagno Maurizio Sarri)