Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Il JobsAct è servito?

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline carlo__

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #15 il: 26 Giugno, 2016, 22:52:10 pm »
Il Jobs act è servito all'italia come Kondogbia è servito all'Inter. Maledetto.

Sent from Tapatalk on my S7 Edge


Online Zero

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #16 il: 26 Giugno, 2016, 22:54:02 pm »
Che bel dito sotto questo cielo stellato

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #17 il: 26 Giugno, 2016, 22:57:46 pm »
Che bel dito sotto questo cielo stellato
Io sto qui eh

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #18 il: 26 Giugno, 2016, 22:58:07 pm »
Il Jobs act è servito all'italia come Kondogbia è servito all'Inter. Maledetto.

Sent from Tapatalk on my S7 Edge
:stralol:

Genio!!!!!!!

Online Zero

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #19 il: 26 Giugno, 2016, 22:59:39 pm »
Io sto qui eh

Io invece già ho consumato troppe energie ora sta a voi fare la vostra parte

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #20 il: 26 Giugno, 2016, 23:02:44 pm »
Seeeeee....comodo

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #21 il: 19 Luglio, 2016, 16:16:38 pm »
« Ultima modifica: 19 Luglio, 2016, 16:18:18 pm da strano^^ »

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #22 il: 19 Luglio, 2016, 16:27:05 pm »
Tutto quello che non è contratto di lavoro a tempo indeterminato con le garanzie piene dello statuto dei lavoratori,  vecchio e senza modifiche, non va neanche commentato

siamo alla schiavitù camuffata

Offline p4ppo

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #23 il: 19 Luglio, 2016, 16:35:17 pm »
Mah... Non sono per niente d'accordo... Tutte le vecchie tutele comportano solo la non assunzione delle persone a tempo indeterminato, purtroppo il mondo del lavoro è cambiato e un'azienda non può legarsi per la vita ad un dipendente manco fosse una moglie... È più facile non assumere, i periodi in cui nascevi e morivi in un'azienda sono finiti.

Ed un contratto a tempo indeterminato con le nuove tutele si piglia lo stipendio tale e quale per cui chiamarla schiavitu  è quantomeno tendenzioso

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #24 il: 19 Luglio, 2016, 16:57:14 pm »
Mah... Non sono per niente d'accordo... Tutte le vecchie tutele comportano solo la non assunzione delle persone a tempo indeterminato, purtroppo il mondo del lavoro è cambiato e un'azienda non può legarsi per la vita ad un dipendente manco fosse una moglie... È più facile non assumere, i periodi in cui nascevi e morivi in un'azienda sono finiti.

Ed un contratto a tempo indeterminato con le nuove tutele si piglia lo stipendio tale e quale per cui chiamarla schiavitu  è quantomeno tendenzioso


ma anche un dipendente non dovrebbe legarsi tutta la vita ad una sola azienda... Pure per la sua formazione... Cambiando impari tantissime cose... Io sono 4 anni che sono qui e certi giorni mi sento implodere tanta è la noia di assistere sempre alle stesse dinamiche, anche facendo cose diverse in questi 4 anni... Il problema principale del lavoro è che manca il lavoro... Ma se ci fosse la stessa offerta di lavoro di un paese anglosassone, il non avere tutele andrebbe anche bene...

Offline p4ppo

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #25 il: 19 Luglio, 2016, 17:02:24 pm »

ma anche un dipendente non dovrebbe legarsi tutta la vita ad una sola azienda... Pure per la sua formazione... Cambiando impari tantissime cose... Io sono 4 anni che sono qui e certi giorni mi sento implodere tanta è la noia di assistere sempre alle stesse dinamiche, anche facendo cose diverse in questi 4 anni... Il problema principale del lavoro è che manca il lavoro... Ma se ci fosse la stessa offerta di lavoro di un paese anglosassone, il non avere tutele andrebbe anche bene...
Ho capito, ma per questa cosa non ti puoi attaccare ad un'azienda tutta la vita, pure se all'azienda non servi più o non può più mantenere

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #26 il: 19 Luglio, 2016, 17:15:58 pm »
Ragazzi, però non pensiamo solo a lavori per cui serve una formazione specialistica eh.

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #27 il: 19 Luglio, 2016, 17:15:59 pm »
Ho capito, ma per questa cosa non ti puoi attaccare ad un'azienda tutta la vita, pure se all'azienda non servi più o non può più mantenere

Eh lo so, io che ho detto nella parte iniziale?? :look: Fosse per me cambierei domani, ho mandato cv in tutta italia, ma in passato chi mi ha richiamato è stato solo quando non si rendevano conto che avevo un indeterminato nonostante la "giovane" età... E poi ora, dopo 4 anni qui, dove, Deo gratias, ho iniziato ad avere uno stipendio leggermente più alto del 1100 € classico, si spaventano quando sentono il mio stipendio (manco guadagnassi milioni...) Il risultato è che non li mando manco più i cv... perdo solo tempo... Ma questo blocca la mia crescita... e la colpa non è mia, ma del mercato del lavoro, in primis, che non offre molte occasioni, e poi delle aziende, che cercano di sfruttare al massimo il punto 1 pagando niente o quasi le persone....

Online Zero

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #28 il: 19 Luglio, 2016, 17:21:39 pm »
L'art 18 è anacronistico da 15-20 anni.

Chi è un buon lavoratore non ha paura di niente, l'art 18 serve solo ai deboli e ai debosciati.... E ai dipendenti pubblici che hanno rovonato l'italia

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #29 il: 19 Luglio, 2016, 17:24:16 pm »
L'art 18 è anacronistico da 15-20 anni.

Chi è un buon lavoratore non ha paura di niente, l'art 18 serve solo ai deboli e ai debosciati.... E ai dipendenti pubblici che hanno rovonato l'italia
Bella cacata, con tutto il rispetto :look:
Comincia a pensare che le medie imprese in Italia per lo più sono gestite da approfittatori che tutto fanno meno che seguire le regole.