Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Il JobsAct è servito?

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Zero

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #660 il: 03 Maggio, 2018, 11:20:29 am »
E beato a te (e me) che lavoriamo 8hr al giorno.

8 ore + 1 ora di pausa + 45 minuti la mattina per andare e 45 per tornare da lavoro in pratica che cazz campamm a fa

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #661 il: 31 Maggio, 2018, 18:41:48 pm »
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Offline Zero

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #662 il: 01 Giugno, 2018, 09:36:20 am »
dedico questo dato a @garofedayn che ieri faceva il demagogo catastrofista con una notizia che non so manco da quale sito di gossip l'abbia presa e a @SoloNapoli1926 che subito gli è andato dietro dicendo che fino a renzi vivevamo nel paradiso terrestre e dopo di lui in sodoma e gomorra.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-05-31/istat-ad-aprile-disoccupazione-stabile-112percento-occupati-record-232-milioni-100845.shtml?uuid=AEzJKsxE&refresh_ce=1


dedico questo link pure a @strano^^ che ci sta sempre bene

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #663 il: 01 Giugno, 2018, 09:44:48 am »
Io ho capito che dal tuo punto di vista liberista turbocapitalista e da schiavo contento, sono numeri belli, ma come mi insegni tu, devi vedere il sistema in cui sei calato.

Se dici che sei forte come attaccante perché hai fatto 10 gol in 10 partite, ma il resto degli attaccanti ha fatto 60 gol in 10 partite, io mi faccio qualche domanda.

Ecco, ora calati in Europa, e vedi come viaggiamo :asd:
Poi tu sei del sud (o no? :look:) vedi la disoccupazione giovanile al sud :)

Concludendo, parliamo della qualità del lavoro: quelle statistiche, se anche volessimo prenderle per positive, cosa dicono rispetto alla tipologia di occupazione? E di contratto? L'occupato, è anche quello che lavora 7hr a settimana?

Cioè, ho capito che a te te ne sbatte, e basta che uno produce e sia rotella, ma non pretendere che tutti la vedano come te :ok:
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Offline Zero

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #664 il: 01 Giugno, 2018, 10:04:19 am »
Io ho capito che dal tuo punto di vista liberista turbocapitalista e da schiavo contento, sono numeri belli, ma come mi insegni tu, devi vedere il sistema in cui sei calato.

Se dici che sei forte come attaccante perché hai fatto 10 gol in 10 partite, ma il resto degli attaccanti ha fatto 60 gol in 10 partite, io mi faccio qualche domanda.

Ecco, ora calati in Europa, e vedi come viaggiamo :asd:
Poi tu sei del sud (o no? :look:) vedi la disoccupazione giovanile al sud :)

Concludendo, parliamo della qualità del lavoro: quelle statistiche, se anche volessimo prenderle per positive, cosa dicono rispetto alla tipologia di occupazione? E di contratto? L'occupato, è anche quello che lavora 7hr a settimana?

Cioè, ho capito che a te te ne sbatte, e basta che uno produce e sia rotella, ma non pretendere che tutti la vedano come te :ok:


stranamente hai fatto un discorso sensato, ti senti bene? tutto apposto?

è vero che siamo i più lenti d'europa, è vero che al sud siamo ancora più lenti, quindi stiamo nella merda, nessuno lo vuole negare.
però nella nostra merda questo dato un po' conforta.
certo pure c'è la qualità del dato, ed anche quello su quello si potrebbe discutere perchè il lavoro non deve solo esserci deve anche essere funzionale ad una vita dignitosa, io scendo alle 8 e torno alle 19 e non ce la faccio a fare le mie cose, voglio il doppio del mio stipendio attuale.

io qua rispondevo a garo che sparava strunzat da tabloid e gabriele che gli andava dietro con slogan gentisti.

l'unica cosa che non accetto affatto del tuo discorso è quella sulla rotella.
mi dispiace ma chest'è, gli uomini non sono tutti uguali e a parte la dignità ed il rispetto, c'è chi è una vite di merda e chi pistone del motore.
ciò non toglie che fuori dall'almbito lavorativo quella piccola vite può essere un maestro di vita, perchè non è il lavoro che pesa la persona, quindi la dignità come essere umano non la devi ricercare nel lavoro, ma nella tua crescita come persona nella vita di tutti i giorni..... puoi fare il monnezzaro ma poi torni a casa e dipingi o hai preso lezioni di piano per passione.
« Ultima modifica: 01 Giugno, 2018, 10:05:51 am da Zero »

Offline SoloNapoli1926

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #665 il: 01 Giugno, 2018, 14:46:00 pm »
dedico questo dato a @garofedayn che ieri faceva il demagogo catastrofista con una notizia che non so manco da quale sito di gossip l'abbia presa e a @SoloNapoli1926 che subito gli è andato dietro dicendo che fino a renzi vivevamo nel paradiso terrestre e dopo di lui in sodoma e gomorra.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-05-31/istat-ad-aprile-disoccupazione-stabile-112percento-occupati-record-232-milioni-100845.shtml?uuid=AEzJKsxE&refresh_ce=1


dedico questo link pure a @strano^^ che ci sta sempre bene
@Zero
Fabio, sai che in questi datucci fantastici è incluso anche chi lavora una sola ora a settimana? O peggio chi ne lavora 40 e passa a settimana e guadagna 200 euro al mese?

La realtà purtroppo è un'altra. Mi piacerebbe fosse vero, ma la realtà è un'altra, e ti parlo per esperienza.. non perchè penso di saperne più di te o perchè sono contro i tuoi ideali politici, ma ad oggi, avvicinarsi al mondo del lavoro è impossibile, e non solo per colpa di Renzi eh, è un mix di cose. Ti faccio qualche esempio (chiaramente parlo di lavori "comuni", senza bisogno di laurea magistrale, etc). Inizialmente possiamo dire che l'indeterminato non esiste più, e va bene, passabile, purtroppo, ad oggi, non esiste nemmeno più il determinato, il contratto offerto è sempre quello di Stage. Lo stage non prevede ferie, indennità, permessi, etc. Non hai nulla, sei l'ultima ruota del carro, e purtroppo, ultima ruota del carro rimarrai. Lo stipendio che viene offerto è in genere bassissimo, al massimo 350, 400 euro al mese ad esagerare. In genere le ore "concordate" sono 8, che poi diventano quasi sempre 10 per necessità.. e bisogna star muti, perchè fuori c'è la fila, ed alcuni, lo farebbero anche per meno soldi. E' diventata una guerra tra poveracci, una guerra tra chi si accontenta meno, ed il datore di lavoro non può che godere, dato che non paga un cazzo e grazie agli sgravi non spende nemmeno in tasse. Al Sud stiamo veramente nella merda, e te lo dico a malincuore, la speranza è proprio morta. Per questo, io dico che con quei dati, non ci si potrebbe pulire nemmeno il culo.. non meriterebbero nemmeno quello.
« Ultima modifica: 01 Giugno, 2018, 14:49:51 pm da SoloNapoli1926 »

"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Online p4ppo

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #667 il: 14 Giugno, 2018, 23:37:16 pm »
Ma che è successo in Estonia? :look:

Offline SoloNapoli1926

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #668 il: 14 Giugno, 2018, 23:44:55 pm »
Ma che è successo in Estonia? :look:
Non hanno fatto il Jobs Act :sisi:

Offline Zero

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #669 il: 04 Luglio, 2018, 17:30:04 pm »
sento puzza di anni di figure di merda

http://www.repubblica.it/economia/2018/07/04/news/licenziamenti_sgravi_bonus_assunzioni-200765677/

L'Inps traccia un primo bilancio dei rapporti di lavoro instaurati grazie alla decontribuzione triennale entrata in vigore nel 2015. Il timore era che, finiti gli incentivi, le aziende avrebbero lasciato a casa i neoassunti. Risultato: le aziende hanno mantenuto i contratti avviati



alle aziende bisogna dare la possibilità di assumere, poi se sei buono resti, altrimenti a fanculo, se ad un'azienda invece che assumere qualcuno vuoi farglielo sposare e mantenere peggio di una mugliera, loro non assumono
« Ultima modifica: 04 Luglio, 2018, 17:31:36 pm da Zero »

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #670 il: 04 Luglio, 2018, 18:06:29 pm »
Forse ti sei appena cacato addosso.

Il timore riguardo la decontribuzione a tempo era relativo al fatto che finiti gli agravi, sarebbero finite/drasticamente diminuite le assunzioni a tempo indeterminato.
E così è stato.

Il licenziare è collegato alla mancanza di tutele, non di certo alla decontribuzione.

Inoltre, che siano rimasti non conta un tubo se vuoi collegarlo agli sgravi, poiché devi dare un peso ai contratti: 20miliardi di sgravi, regalati alle imprese, per quanti contratti? Per quanti NUOVI contratti (visto che saprai che molti hanno licenziato e ri-assunto)? I salari medi?

Insomma, questo topic si può intitolare "Zero non conosce il jobs act che difende" :look:
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Offline Zero

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #671 il: 04 Luglio, 2018, 22:06:06 pm »
Le cose che imputi al ja negativamente in realtá non sono imputabili al ja.
Le tutele debbono diminuire e lo dico da lavoratore dipendente!

Ad oggi un’assunzione avviene più o meno cosí:

Vuoi tu imprenditore prendere come tuo impiegato, nel bene e nel male, in gioia e sofferenza, in salute e malattia finchè morte non vi separi?
L’imprenditore a quel punto si toglie l’ago che gli stava prelevando il sangue e firma

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #672 il: 04 Luglio, 2018, 22:42:32 pm »
Cosa non ti è chiaro del fatto che questo è il paese di pulcinella?
Se a un datore di lavoro dai la chance di risparmiare assumendo a tempo determinato e part time,lui lo farà in maniera massiva.
E no,non perché non sostiene i costi,ma perché vuole approfittare.
Ci sono aziende multinazionali in Italia che fanno contratti a stagione e poi licenziano facendo prendere ai lavoratori disoccupazione e ammortizzatori sociali vari.
C’è uno stabilimento Algida a Caivano che da anni utilizza questo stratagemma.
Io arresterei i vertici per truffa ai danni dello Stato.Non si accontentano di guadagnare milioni di euro,vogliono proprio succhiare sangue fino all’ultimo centesimo.
"IN THE MAZE OF HER IMAGINATION"

#liberailnapoli


ROCK 'N ROLL STOPS THE TRAFFIC

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #673 il: 04 Luglio, 2018, 23:08:39 pm »
Le cose che imputi al ja negativamente in realtá non sono imputabili al ja.
Le tutele debbono diminuire e lo dico da lavoratore dipendente!

Ad oggi un’assunzione avviene più o meno cosí:

Vuoi tu imprenditore prendere come tuo impiegato, nel bene e nel male, in gioia e sofferenza, in salute e malattia finchè morte non vi separi?
L’imprenditore a quel punto si toglie l’ago che gli stava prelevando il sangue e firma
Eh, ma io te l'ho sempre detto che ormai hai la mentalità da schiavo :look:
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.

Offline SoloNapoli1926

Re:Il JobsAct è servito?
« Risposta #674 il: 04 Luglio, 2018, 23:56:43 pm »
Le cose che imputi al ja negativamente in realtá non sono imputabili al ja.
Le tutele debbono diminuire e lo dico da lavoratore dipendente!

Ad oggi un’assunzione avviene più o meno cosí:

Vuoi tu imprenditore prendere come tuo impiegato, nel bene e nel male, in gioia e sofferenza, in salute e malattia finchè morte non vi separi?
L’imprenditore a quel punto si toglie l’ago che gli stava prelevando il sangue e firma
La verità è che forse ti limiti semplicemente a leggere l'articolo del giornale X e non hai mai vissuto la situazione non dico in prima persona.. ma comunque con occhi attenti. Ad oggi non solo non esiste più il contratto indeterminato, ad oggi non esiste proprio più il contratto. O lavori in nero, e non hai alcun diritto, o lavori con il contratto Stage, e non hai alcun diritto. Altro che legarsi a vita al dipendente. Gli "imprenditori" di oggi, se così vogliamo chiamarli alcuni di questi "imprenditori", dato che ad oggi pare che lo si possa fare con 3 mila lire, hanno dipendenti sfruttati e sottopagati, che vista la situazione generale di questo paese di merda, devono stare zitti con la lingua nel culo, e sono costretti a dire di si anche a 12 ore di fila di lavoro, a volte anche senza riposo settimanale. L'ultima tutela rimasta, in alcuni casi, è il pagamento dello stipendio a fine mese, perchè alle volte pagano anche con il pagherò. Il jobs act è una porcata che ha portato a termine la demolizione del mercato del lavoro. E per capire questo, non c'è bisogno di leggere i dati pompati di qualche giornale. Licenziati e vienimi a dire quante tutele devono togliere?