Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

NAPOLI - l capo della squadra mobile di Napoli, Vittorio Pisani, √® indagato con l'accusa di favoreggiamento nei confronti dei titolari di un ristorante, nell'ambito dell' inchiesta della Dia nei confronti di affiliati al clan Lo Russo. Lo ha confermato il procuratore di Napoli Giovandomenico Lepore. La responsabilit√† della squadra mobile di Napoli √® stata affidata temporaneamente al vicecapo, Pietro Morelli. Lo ha detto il questore Luigi Merolla. ¬ęPer noi √® come se Vittorio Pisani fosse in ferie - ha aggiunto il questore - in attesa della nomina del nuovo capo la guida passa a Morelli¬Ľ. Vittorio Pisani sar√† trasferito a Roma, ha anticipato Merolla.

Il capo della Squadra Mobile. Secondo quanto emerso dalle indagini della Procura di Napoli, il capo della squadra mobile Vittorio Pisani avrebbe rivelato all'imprenditore Marco Iorio notizie riservate sull'inchiesta in corso, consentendogli così di sottrarre beni al sequestro e di depistare le indagini. Titolare del fascicolo è il pm della Dda Sergio Amato, con il coordinamento del procuratore aggiunto Alessandro Pennasilico. Alle indagini hanno dato un contributo le dichiarazioni del collaboratore di giustizia Salvatore Lo Russo, ex capoclan dell'omonima organizzazione criminale attiva nel quartiere Miano, che ha riferito, tra l'altro, degli stretti legami di amicizia tra lui e il capo della squadra mobile.

I sequestri. Tra le societ√† di ristorazione sequestrate nell' ambito dell'operazione contro il clan Russo per riciclaggio e usura c'√® anche la ¬ęRegina Margherita¬Ľ, che ha tra i propri soci il calciatore Fabio Cannavaro e che gestisce alcuni ristoranti, uno dei quali in via Partenope. Il calciatore, che non √® indagato, avrebbe fatto da prestanome all'imprenditore Marco Iorio, legato al gruppo di Mario Potenza dedito all' usura e legato a clan camorristici.

L'inchiesta. Le indagini riguardano una ingentissima attività di riciclaggio e di usura ed il reinvestimento di capitali illeciti in catene di ristoranti, pub e bar dislocati prevalentemente sul lungomare napoletano, con filiali a Caserta, Bologna, Genova, Torino e Varese. E' di oltre 100 milioni il valore dei beni sequestrati, tra localim appartamenti e beni vari tra cui decine di automobili di lusso. Sequestrati anche circa trenta milioni in contanti.

Il socio di Cannavaro. Marco Iorio, l'imprenditore ritenuto dagli investigatori amico e socio in affari del calciatore Fabio Cannavaro, è accusato di essere a capo di un'associazione per delinquere finalizzata al riciclaggio, al trasferimento fraudolento di valori, alle false comunicazioni sociali e alla corruzione di pubblici ufficiali. Avrebbe impiegato nelle sue attività denaro del boss del quartiere Santa Lucia Mario Potenza e dei suoi figli, nonché due milioni di euro versati dall'ex capoclan Salvatore Lo Russo, oggi collaboratore di giustizia. I soldi, secondo gli investigatori, provenivano soprattutto dall'usura.

¬ęTi devo levare tutti i denti da bocca¬Ľ. Nel decreto di sequestro, emesso dal gip Maria Vittoria Foschini, sono contenute anche alcune intercettazioni telefoniche che provano l' attivit√† usuraria dei Potenza. Parlando con un imprenditore che non riusciva a saldare un debito, Salvatore Potenza lo minacciava cos√¨: ¬ęTi devo levare tutti i denti da bocca... Allora, io non voglio sentire niente. Digli a quel bastardo di tuo figlio che, dove lo vedo lo vedo, lo mando all'ospedale. Dove vedo a tuo figlio, lo devo fare a pezzi¬Ľ.

Il locali sequestrati. I locali sequestrati dalla Dia sono 17, tutti molto noti e frequentati. Tra essi figurano il bar ¬ęBallantine¬Ľ e i ristoranti-pizzeria ¬ęRegina Margherita¬Ľ in via Partenope e ¬ęI re di Napoli¬Ľ, la paninoteca ¬ęDog Out¬Ľ in piazza Municipio; il ristorante ¬ęVilla delle Ninfe¬Ľ a Pozzuoli. ¬ęTutti - scrive il gip - sono nella titolarit√† di societ√† le cui quote sono a loro volta intestate a prestanome, e cio√® a soggetti estranei ai gruppi familiari Iorio e Potenza, ma di fatto a loro legati da rapporto di dipendenza e subordinazione. Nella realt√† - come dimostrato dalle intercettazioni - il potere decisionale rimane sempre saldo nelle mani degli imprenditori indagati. Spesso questi soggetti - aggiunge il gip - formalmente investiti della titolarit√† delle quote, hanno anche mansioni di dipendenti all' interno delle aziende, a volte anche in posizione sovraordinata rispetto al resto del personale¬Ľ.
 
ilmattino.it


Mi viene 'na tristezza assurda.
« Ultima modifica: 30 Giugno, 2011, 12:17:26 pm da arguello88 »

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #1 il: 30 Giugno, 2011, 12:36:56 pm »
Buon. Regina Margherita faceva na pizza o cess e si pigliava 20 euro a persona. Era ora che chiudessero quel locale.
« Ultima modifica: 30 Giugno, 2011, 12:37:14 pm da Brian Clough »
Balleremo sui tuoi crociati

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #2 il: 30 Giugno, 2011, 13:56:32 pm »
LEPORE: PISANI NON INDAGO' SU CAPITALI CLAN - Il capo della Mobile di Napoli Vittorio Pisani "non ha indagato per anni su capitali illeciti" prodotti dal riciclaggio e l' usura praticati dal clan Lo Russo. Lo affermano il procuratore di Napoli Giandomenico Lepore e l' aggiunto Alessandro Pennasilico in un comunicato congiunto

Grande Pisani.

Lo ricordiamo in questa grande dichiarazione:
http://www.corriere.it/cronache/09_ottobre_14/fulvio_bufi_saviano_non_doveva_avere_la_scorta_aeaba4e6-b881-11de-9ba8-00144f02aabc.shtml

Offline SUPERNATURAL

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #3 il: 30 Giugno, 2011, 14:04:46 pm »
Se avesse vinto Lettieri avremmo avuto il primo assessore sotto inchiesta,Fabio Cannaro.
Secondo me fanno le selezioni come X Factor per sceglierli.

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #4 il: 30 Giugno, 2011, 14:05:57 pm »
>>>ECCO LE ACCUSE DELLA PROCURA AL CAPO DELLA MOBILE PISANI<<<

¬ęIl dottor Vittorio Pisani, legato con solidi e comprovati rapporti di amicizia con Marco Iorio ed in rapporti con Salvatore Lo Russo, sui confidente, non ha esitato a rivelare a Iorio l'avvio dell'indagine da parte di questo ufficio, informandolo al contempo del contenuto di alcune annotazioni di servizio redatte dal suo stesso uficio¬Ľ.

Questo un brano centrale di un comunicato firmato dal procuratore di Napoli Giandomenico Lepore e dall'aggiunto Alessandro Pennasilico distribuito ai giornalisti nel corso della conferenza stampa alla Procura di Napoli sul sequestro di ristoranti e locali pubblici a Napoli nell'ambito di un'inchiesta su usura e riciclaggio del clan Lo Russo.

¬ęCi√≤ - prosegue il comunicato della Procura - inevitabilmente ha arrecato un serio pregiudizio alle indagini, specialmente sotto il profilo della compiuta individuazione ed acquisizione dei beni da sequestrare, essendosi sia Marco Iorio che Bruno Potenza, a sua volta informato da Iorio, immediatamente attivati per occultare i capitali, parte dei quali effettivamente gi√† trasferiti all'estero, programmando in queste ultime settimane addirittura la vendita a prestanome delle stesse attivit√† di ristorazione¬Ľ.

¬ęMa si √® anche accertato - prosegue il testo - che il dottor Vittorio Pisani era da anni a conoscenza del reimpiego dei capitali illeciti da parte di Marco Iorio e non solo non ha mai effettuato alcuna indagine, n√© redatto alcuna comunicazione di notizie di reato, ma ha intrattenuto quotidiani rapporti amicali con questo ultimo, frequentando il ristorante "Regina Margherita"¬Ľ.

¬ęMa le indagini - prosegue il testo - hanno rivelato anche qualcosa di pi√Ļ grave, che attiene al comportamento tenuto proprio in relazione alle indagini in corso, da parte del dirigente della Mobile, il quale si √® fortemente speso in difesa dell'amico Iorio, tenendo comportamenti decisamente contrari ai doveri connessi con l'alto ruolo ancora oggi rivestito. E mentre trasferiscono i soldi in Svizzera gli indagati cominciano anche a immaginare una strategia difensiva e - come rivelato dalle intercettazioni ambientali - si dovrebbe concretizzare nell'attribuzione delle quote occulte al nero accumulato negli anni per effetto di una mera evasione fiscale¬Ľ.

¬ęDiventa allora inevitabile che appaia quasi come un'anticipazione delle linea difensiva degli indagati - conclude il comunicato dei vertici della Procura di Napoli - l'intervista che lo stesso Pisani rilascia alla fine del mese di marzo 2011 dal titolo "I professionisti evadono il fisco e riciclano i soldi in bar e ristoranti". L'opinione manifestata dal dirigente della Mobile √® infatti che nel riciclaggio sono coinvolti sopratutto i medici, gli avvocati, i notai, ed i commercialisti. Non una parola sulla camorra n√© su altre e reali fonti illecite¬Ľ.

Offline Mister Montana

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #5 il: 30 Giugno, 2011, 14:11:52 pm »
Cio√®...ci rendiamo conto di come cazzo siamo messi?  

P.S. http://www.corriere.it/cronache/09_ottobre_14/fulvio_bufi_saviano_non_doveva_avere_la_scorta_aeaba4e6-b881-11de-9ba8-00144f02aabc.shtml
Questo è quello che non voleva la scorta a Saviano.


Comunque per ora è solo indagato, quindi mi mantango prudente, anche se la nausea è forte.
« Ultima modifica: 30 Giugno, 2011, 14:16:51 pm da Mister Montana »
[quote name=\'V for V\' timestamp=\'1336863317\' post=\'507948\']

ho visto  montana collegato e tornato :love:

[/quote]

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #6 il: 30 Giugno, 2011, 14:13:04 pm »
Sono inorridito.
Aspettiamo,però.

Scugnizza

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #7 il: 30 Giugno, 2011, 14:44:03 pm »
Cio√®...ci rendiamo conto di come cazzo siamo messi?  

P.S. http://www.corriere....44f02aabc.shtml
Questo è quello che non voleva la scorta a Saviano.


Comunque per ora è solo indagato, quindi mi mantango prudente, anche se la nausea è forte.

:paura:

Nooooooooooo Re di Napoli e Regina Margherita noooooo :TN:

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #8 il: 30 Giugno, 2011, 18:55:40 pm »
hanno sequestrato pure il locale dove va lavezzi ...quello di via partenope, se non erro. Almeno lì fuori stamattina c'era tanta finanza...

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #9 il: 30 Giugno, 2011, 23:54:18 pm »
hanno sequestrato pure il locale dove va lavezzi ...quello di via partenope, se non erro. Almeno lì fuori stamattina c'era tanta finanza...

Il Regina Margherita sul lungomare è aperto.Stasera ci so passato e stava pure pieno di gente.

Offline Mister Montana

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #10 il: 01 Luglio, 2011, 01:42:40 am »
Per ripulire questa città dai rifiuti umani ci vorrebbero anni di chemioterapia sociale.
Per fortuna Napoli si sta svegliando e la parte buona inzia a pretendere il rispetto delle regole...Purtroppo noi non vedremo direttamente i benefici di questa nuova presa di coscienza collettiva, ma forse le nuove generazioni potranno finalmente vivere in una città normale.
[quote name=\'V for V\' timestamp=\'1336863317\' post=\'507948\']

ho visto  montana collegato e tornato :love:

[/quote]

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #11 il: 01 Luglio, 2011, 10:13:09 am »
Mah.........secondo me il Pisani aveva una buona strategia in mano. Ho la netta impressione che però facesse le sue cose senza avvertire il procuratore.
Balleremo sui tuoi crociati

Offline Mister Montana

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #12 il: 01 Luglio, 2011, 14:56:49 pm »
Mah.........secondo me il Pisani aveva una buona strategia in mano. Ho la netta impressione che però facesse le sue cose senza avvertire il procuratore.


Se l'accusa dovesse essere fondata, il buon Pisani aiutava un camorrista ad evitare le indagini, in modo da avere informazioni che gli consentissero di arrestarne altri. E questo è un reato penale.
Oltretutto Pisani era amico del Dottor Lepore che ieri era chiaramente nauseato.
[quote name=\'V for V\' timestamp=\'1336863317\' post=\'507948\']

ho visto  montana collegato e tornato :love:

[/quote]

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #13 il: 01 Luglio, 2011, 16:45:52 pm »
Io credo semplicemente che il confine tra legale ed illegale in merito a questioni investigative di questo tipo sia molto labile. Un infiltrato che uccide un uomo è possibile accusarlo di omicidio? Chiedo a te.
Balleremo sui tuoi crociati

Offline Mister Montana

Riciclaggio e usura,Indagato il capo della Squadra Mobile, Pisani
« Risposta #14 il: 01 Luglio, 2011, 18:15:49 pm »
Io credo semplicemente che il confine tra legale ed illegale in merito a questioni investigative di questo tipo sia molto labile. Un infiltrato che uccide un uomo è possibile accusarlo di omicidio? Chiedo a te.

Luì, lascia stare i film :asd:

Pisani è un ufficiale di polizia giudiziaria alle dipendenze della Procura della Repubblica di Napoli e, stando alle prime indagini, ne avrebbe ostacolato il lavoro informando gli indagati di procedimenti a loro carico. Questa cosa non è consentita e non è investigativamente corretta neanche dal punto di vista straegico.Stiamo parlando di una cosa legalmente, strategicamente e deontologicamente folle.
Aspettiamo il procedimento, ma ieri Lepore era incazzatissimo per il tradimento di un amico e di uno degli uomini dei quali si fidava di pi√Ļ.
[quote name=\'V for V\' timestamp=\'1336863317\' post=\'507948\']

ho visto  montana collegato e tornato :love:

[/quote]