Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

Topic generico su cosa avviene in città

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1005 il: 29 Dicembre, 2017, 00:30:45 am »
Uagliù, io sono il primo a criticare, però a volte accadono cose che mi fanno riflettere. Oggi anche la stazione della metropolitana collinare di Piazza Dante aveva i display non funzionanti (questa volta erano accessi, con la scritta fissa "prove tecniche"). E va be'.

Io portavo un regalo per mio cugino, una bella St. Feuillen Grand Cru da 75 cl, e per suo figlio (un libro, con altre cose). Avevo messo tutto in una borsa di carta, che si stava rompendo, perché inzuppata d'acqua, vista la tempesta che si sera scatenata su Napoli.

Avevamo appuntamento al Modernissimo, per vedere il film "Napoli velata". Sono entrato in una salumeria, chiedendo la cortesia di avere una busta di plastica, per evitare che il contenuto della mia busta di carta corresse il rischio di cadere per terra.

C'era un cliente nella salumeria che mi ha detto: "Nessun problema. 10 centesimi e la busta di plastica è tua". Ho risposto che andava benissimo. Il proprietario, che era alla cassa, mi ha dato la busta, sorridendo. Ho spostato tutto il contenuto dalla busta di carta a quella di plastica, con l'aiuto del proprietario. Ho messo mano alla tasca per prendere i 10 centesimi, contento di aver risolto il problema. Il proprietario, ridendo, mi ha detto: "Non esiste. Quello stava scherzando". Io ho ribattuto che non ci sarebbe stato niente di male, visto che i supermercati le buste se le fanno pagare. Lui ha replicato, sorridendo: "Sì, ma nuje simm' 'e n'ata manera. Nun simm accussì". Sinceramente mi ha spiazzato e ho pensato che, effettivamente, spesso a Napoli capita di accorgersi che certa gente è diversa, in positivo.

Non è per fare folklore, ma probabilmente anche questo conta.
« Ultima modifica: 29 Dicembre, 2017, 00:32:22 am da peppemassa »

Offline Rospo

Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1006 il: 29 Dicembre, 2017, 01:41:46 am »
È per queste cose che amo Napoli. E no, da altre parti non capitano e comunque non capitano così spesso.

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1007 il: 29 Dicembre, 2017, 06:15:29 am »
Uagliù, io sono il primo a criticare, però a volte accadono cose che mi fanno riflettere. Oggi anche la stazione della metropolitana collinare di Piazza Dante aveva i display non funzionanti (questa volta erano accessi, con la scritta fissa "prove tecniche"). E va be'.

Io portavo un regalo per mio cugino, una bella St. Feuillen Grand Cru da 75 cl, e per suo figlio (un libro, con altre cose). Avevo messo tutto in una borsa di carta, che si stava rompendo, perché inzuppata d'acqua, vista la tempesta che si sera scatenata su Napoli.

Avevamo appuntamento al Modernissimo, per vedere il film "Napoli velata". Sono entrato in una salumeria, chiedendo la cortesia di avere una busta di plastica, per evitare che il contenuto della mia busta di carta corresse il rischio di cadere per terra.

C'era un cliente nella salumeria che mi ha detto: "Nessun problema. 10 centesimi e la busta di plastica è tua". Ho risposto che andava benissimo. Il proprietario, che era alla cassa, mi ha dato la busta, sorridendo. Ho spostato tutto il contenuto dalla busta di carta a quella di plastica, con l'aiuto del proprietario. Ho messo mano alla tasca per prendere i 10 centesimi, contento di aver risolto il problema. Il proprietario, ridendo, mi ha detto: "Non esiste. Quello stava scherzando". Io ho ribattuto che non ci sarebbe stato niente di male, visto che i supermercati le buste se le fanno pagare. Lui ha replicato, sorridendo: "Sì, ma nuje simm' 'e n'ata manera. Nun simm accussì". Sinceramente mi ha spiazzato e ho pensato che, effettivamente, spesso a Napoli capita di accorgersi che certa gente è diversa, in positivo.

Non è per fare folklore, ma probabilmente anche questo conta.
E il film ti è piaciuto?
Comunque parlando con persone di Napoli molti si stanno facendo un sacco di risate andando a vedere le tombole scostumate nei vasci dei quartieri
A pagamento, e ti fanno pure mangiare
Dicono che è divertente e dicono molti che i quartieri stanno avendo un boom di turismo gastronomico


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1008 il: 29 Dicembre, 2017, 07:19:40 am »
Detto tra noi...quel film è una cazzata

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk


Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1009 il: 29 Dicembre, 2017, 09:38:26 am »
E il film ti è piaciuto?
Comunque parlando con persone di Napoli molti si stanno facendo un sacco di risate andando a vedere le tombole scostumate nei vasci dei quartieri
A pagamento, e ti fanno pure mangiare
Dicono che è divertente e dicono molti che i quartieri stanno avendo un boom di turismo gastronomico


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Sul film: mi ha lasciato un po' di perplessità. Ho quasi avuto l'impressione che Ozpetek si sia innamorato di Napoli e abbia voluto filmarla, imbastendo una storia in fondo esile attorno a certi luoghi simbolo, tradizioni, misteri e miti della città, come la Cappella San Severo e il Cristo velato, al quale in fondo si allude fin dal titolo. Potrebbe essere un bello spottone per la città stessa e sarei curioso di sapere come verrà accolto fuori da Napoli, dove molta gente va a vederlo proprio perché al centro del film c'è la città.

Ci sono molti bravi attori, soprattutto attrici, un cast di tutto rispetto, una bella colonna sonora, ma la storia raccontata pare solo un pretesto.

Per quanto riguarda le tombole a pagamento: è proprio il fatto di pagare come si fa per uno spettacolo che ne tradisce lo spirito originario, quello più vero.

Il rischio che corre Napoli è quello di Venezia: diventare una sorta di cartolina vivente, uno spettacolo continuo per turisti, a pagamento.
« Ultima modifica: 29 Dicembre, 2017, 09:39:59 am da peppemassa »


Online un gatto

Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1011 il: 01 Gennaio, 2018, 14:58:21 pm »
bel segnale :ok:


All your base are belong to us

Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1012 il: 01 Gennaio, 2018, 15:24:19 pm »
https://twitter.com/emergenzavvf/status/947768616669368321
Non avevano le dita per comporre il 115 :look:

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk


Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1013 il: 05 Gennaio, 2018, 13:20:45 pm »
É una città di merda con una provincia ancor più di merda. Non c’è tanto da discutere. Ormai sono un talebano su questo punto.
Balleremo sui tuoi crociati


Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1015 il: 09 Gennaio, 2018, 07:36:06 am »


Non sapevo se metterlo nell'ignorante, qui o nel thread del presidente :look:

Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1016 il: 09 Gennaio, 2018, 08:25:26 am »


Non sapevo se metterlo nell'ignorante, qui o nel thread del presidente :look:
Marcos e Peppe doctor ncopp o mezz
:look:

Un nove. Voglio un cazzo di numero nove.


Online p4ppo

Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1017 il: 09 Gennaio, 2018, 08:29:10 am »
che decerebrati...

Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1018 il: 11 Gennaio, 2018, 09:32:25 am »

Re:Topic generico su cosa avviene in città
« Risposta #1019 il: 13 Gennaio, 2018, 10:21:45 am »

Ho appena letto di un'altra aggressione a un quindicenne, alla stazione della metro di Chiaiano, da parte di un branco di una quindicina di ragazzi. Dalle prime notizie, pare gli abbiano spappolato la milza.

Anche se molti napoletani quasi si offendono quando si sottolineano certe cose, quasi come se fosse colpa loro, o nostra, bisogna ammettere che Napoli, con la sua periferia, purtroppo, non è solamente un bel posto da visitare per i turisti nostrani e stranieri.

Il buon cibo, la cultura, il clima mite, le bellezze naturali e artistiche della forse troppo "ex" capitale del Regno di Napoli e delle Due Sicilie, la vivacità dei napoletani, rischiano di passare in secondo piano di fronte a certi episodi che diventano sempre più frequenti. Quanto tempo è passato dall'aggressione del diciassettenne a Via Foria? Ormai non si tratta più di furti, tentativi di rapina a un singolo, "comprensibili" dal punto di vista statistico (facendo un confronto con qualsiasi altra grande città), ma di aggressioni violente e quasi gratuite da parte di bande, con modalità di azione terrificanti, che a me fanno venire in mente un film come "Gangs of New York". Certo, si obietterà che sono fenomeni esistenti anche altrove, ma ritengo che la cosa non possa e non debba consolare chi a Napoli ci vive o ci deve vivere.

Ogni volta vado a leggere subito le informazioni sulla vittima, per capire di chi si tratta, sperando non accada mai alle persone che conosco, temendo per mio figlio e per i suoi amici. È una bruttissima sensazione. Ma che mondo di merda abbiamo contribuito a costruire per i nostri figli?

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2018/01/12/news/metro_chiaiano_15enne_aggredito_da_baby_gang_e_grave-186394637/?ref=RHPPLF-BH-I0-C4-P5-S1.4-T1