Napoli Network - Il Forum sul Calcio Napoli
Il primo Forum sul Calcio Napoli!

weinstein e le attrici di hollywood

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Rospo

Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #30 il: 24 Ottobre, 2017, 19:40:11 pm »
Sapete quanti tenati racket, rapine, estorsioni compiute e tentate e intimidazioni avvengono nel nostro territorio per mano della camorra nel nostro territorio e non sono denunciate? Tantissime. Sono all’ordine del giorno.
Spesso chi in quei casi non denuncia ha la solidarietà degli “onesti”... “eh ma chi to fa fa”, “vediamo se si può apparare, conosco a uno, non mettiamo i uardi in mezzo”.
In quei casi non denunciare lo si può capire è vero? Magari qui mi direte di no. Ma lo sapete meglio di me, nella vita reale... denunciare è cosa rara.

Avete idea di cosa può scattare nella mente di una donna dopo che ha subito una molestia o peggio? Sapete la vergogna che può provare?
Se capitasse a vostra sorella o a vostra madre, e ve lo dicesse 20 anni dopo... anche solo per vergogna?le direste “sei una puttana come Asia Argento?”.

Poi è ovvio che mo si è aperta la caccia alle streghe e quindi in meZzo a tante denunce vere ce ne sia qualcuna pompata.
Ma questo non giustifica le parole di Feltri.

Poi che Nadia Toffa o chi per lei (in generale i media italiani) non siano all’altezza di temi del genere è appurato. La questione non è se Asia Argento se n’è approfittata o meno, ma che una violenza resta una violenza anche 20 anni dopo (anche se accettata dalla vittima inizialmente o incosciamente) e che le denunce si fanno nelle sedi opportune non su twitter; e con nomi e cognomi, non sparando nel mucchio.
Ecco questo è il ragionamento giusto!
In linea di principio è un abuso di potere ed è bene che sia uscito fuori.
Ciò non toglie che è un sistema di potere che nel mondo dello spettacolo è ampiamente accettato.
Le donne la danno e fanno il film, immagino che oramai succeda anche per gli uomini.

Non denunciare il sistema è un concorso di colpa e l'unica cosa giusta l'ha detta Tarantino: noi sapevamo e non abbiamo fatto niente.

Un altra differenza sostanziale la farei tra molestia e violenza. Quella ad Asia Argento è una molestia, grave quanto vuoia molestia.

Un'altra differenza la farei sul chi subisce una violenza: per una cassiera a tempo determinato con figli è più difficile negare il piacere al capo, per un'attrice come la Jolie o la Paltrow dovrebbe essere più semplice.

In ogni diritto che si rispetti esiste l'abuso di posizione dominante o di potere e anche questo ha diverse gradazioni.

Certo il mondo dello spettacolo potrebbe diventare un esempio per il resto degli ambiti, come lo fu lo sport per le discriminazioni razziali.

Detto questo Randy sei un coglione !!!

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #31 il: 24 Ottobre, 2017, 20:03:52 pm »
io ricordo che non molti anni fa, a seguito dello scandalo di Noemi, minorenne presunta amante di Berlusconi, tutto 'sto scandalo  non si leggeva. Molte madri intervistate, anche dei padri, dichiararono che avrebbero voluto che le loro figlie fossero state al posto di Noemi, con risatine di contorno per far capire che così avrebbero avuto denaro e successo.

Mutatis mutandis: ma i padri, le madri, talvolta gente di cinema, le loro figlie, sorelle et similia non sapevano a cosa andavano incontro? nemmeno le ragazze? o Dio, un mondo di puri. E poi, dopo lo "stupro" non è più successo in altri casi, non sono andate a letto col produttore, col regista, con l'attore per fare carriera?


Sono nauseato da tanta ipocrisia, da gente che si sveglia fingendo di cadere con la sua purezza dal cielo e scopre il marcio.

Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #32 il: 24 Ottobre, 2017, 20:06:47 pm »
e vogliamo paragonare ste zoccolelle, o zoccoloni, con le donne che quotidianamente subiscono davvero violenze, stupri, abusi  d'ogni genere?

ma per favore, un minimo di dignità

Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #33 il: 24 Ottobre, 2017, 20:13:50 pm »
e vogliamo paragonare ste zoccolelle, o zoccoloni, con le donne che quotidianamente subiscono davvero violenze, stupri, abusi  d'ogni genere?

ma per favore, un minimo di dignità
Again Bruno. La reazione dell'opinione pubblica e della politica in merito, quindi legislazione in merito, è la stessa identica.

Offline Rospo

Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #34 il: 24 Ottobre, 2017, 20:13:59 pm »
e vogliamo paragonare ste zoccolelle, o zoccoloni, con le donne che quotidianamente subiscono davvero violenze, stupri, abusi  d'ogni genere?

ma per favore, un minimo di dignità
Però può essere un apripista per altri ambiti lavorativi.

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #35 il: 24 Ottobre, 2017, 20:15:34 pm »
Vi porto un esempio di come in questa vicenda non ci vedo chiaro, premesso che a sto weinstein lo chiuderei per 30 anni in gabbia con i peggiori delinquenti
Molti di noi hanno fatto l'università, vi assicuro che i weinstein dell'Università hanno sempre belle ragazze che cedono per collaborare o per diventare ricercatrici
Sono stuprate dal prof importante o cedono volontariamente?
Fanno schifo entrambi

Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #36 il: 24 Ottobre, 2017, 20:17:03 pm »
Again Bruno. La reazione dell'opinione pubblica e della politica in merito, quindi legislazione in merito, è la stessa identica.


posso non condividere?....


io ho lottato per i diritti delle donne, in piazza, prendendomi a mazzate con i fascisti, correndo il rischio di lasciarci la pelle... ma per queste qui manco un pelo avrei messo a repentaglio. 

Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #37 il: 24 Ottobre, 2017, 20:26:26 pm »

posso non condividere?....


io ho lottato per i diritti delle donne, in piazza, prendendomi a mazzate con i fascisti, correndo il rischio di lasciarci la pelle... ma per queste qui manco un pelo avrei messo a repentaglio. 
Certo che puoi non condividere, ci mancherebbe altro :D

Ma secondo me non si scende in piazza per quella o questa donna: qua si tratta di combattere un modo di fare presente a tutti i livelli. Il livello dove ti può dare un lavoro precario per sfamare la famiglia e il livello dove puoi diventare un'attrice di fama internazionale. Il secondo, ad ora, ha fatto più rumore e potrebbe, ma non succederà niente, portare a qualcosa.

Poi, secondo me, sia per il primo livello che il secondo la reazione è del tipo viste anche qui. Se sei debole e non denunci, cazzi tuoi.

Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #38 il: 24 Ottobre, 2017, 20:34:31 pm »
Certo che puoi non condividere, ci mancherebbe altro :D

Ma secondo me non si scende in piazza per quella o questa donna: qua si tratta di combattere un modo di fare presente a tutti i livelli. Il livello dove ti può dare un lavoro precario per sfamare la famiglia e il livello dove puoi diventare un'attrice di fama internazionale. Il secondo, ad ora, ha fatto più rumore e potrebbe, ma non succederà niente, portare a qualcosa.

Poi, secondo me, sia per il primo livello che il secondo la reazione è del tipo viste anche qui. Se sei debole e non denunci, cazzi tuoi.


fonzo, ma sono state prese con la forza? intendo quella fisica, naturalmente. Tu credi davvero che queste ragazzine non sapessero cosa le aspettava? non credi che ci siano andate a letto pur di fare carriera?



A me, invece, è la generalizzazione che non se ne scende. Se io dò un ceffone  a mio figlio, semmai come mezzo per metterlo davanti a un grave errore, che solo così a mio insindacabile giudizio (non fosse altro che ci ho vissuto insieme giorno per giorno ) va fatto, se minore devo essere incriminato? ma veramente facciamo? intanto è così, e i bimbi minacciano i genitori di chiamare Telefono azzurro perché rimproverati...

ovvio poi c'è il padre, o la madre, che sevizia i figli, ma non possono essere messi sullo stesso piano.



Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #39 il: 24 Ottobre, 2017, 20:38:24 pm »
P.S. più che disgustoso, invece, approfittare di minori, talvolta dei bambini... vedi Polanski, Woody Allen.... a  proposito, ma questi non sono stati radiati dal jet set? i loro film si distribuiscono ancora?

Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #40 il: 24 Ottobre, 2017, 20:42:47 pm »
P.P.S. io non ho nulla contro le zoccole, sia chiaro. Il loro moralismo post scopata per arrivare al loro scopo, questo sì che mi fa girare le palle, figuriamoci dopo 20 anni e a successo ottenuto.



Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #41 il: 24 Ottobre, 2017, 20:45:49 pm »
chiudo :look:


tra l'altro ho la sensazione che ne parlino per farsi pubblicità . gratis e proponendosi come povere vittime

Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #42 il: 24 Ottobre, 2017, 20:49:05 pm »

fonzo, ma sono state prese con la forza? intendo quella fisica, naturalmente. Tu credi davvero che queste ragazzine non sapessero cosa le aspettava? non credi che ci siano andate a letto pur di fare carriera?



A me, invece, è la generalizzazione che non se ne scende. Se io dò un ceffone  a mio figlio, semmai come mezzo per metterlo davanti a un grave errore, che solo così a mio insindacabile giudizio (non fosse altro che ci ho vissuto insieme giorno per giorno ) va fatto, se minore devo essere incriminato? ma veramente facciamo? intanto è così, e i bimbi minacciano i genitori di chiamare Telefono azzurro perché rimproverati...

ovvio poi c'è il padre, o la madre, che sevizia i figli, ma non possono essere messi sullo stesso piano.



Permettimi Bruno, ma per me non significa niente.
Ti ripeto, a me della signora Asia Argento o della signora Julia Roberts, me ne frega meno di zero. E' il concetto dietro che deve essere bandito senza dubbio alcuno.

Potrei farti un altro esempio: se io giro in zone di Napoli più malfamate, con una borsa, se mi rapinano evito la denuncia? stigmatizzo il tutto? perchè dovevo sapere cosa andavo incontro?

Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #43 il: 24 Ottobre, 2017, 21:10:35 pm »
Alfonso però sei fuori strada
Da sempre e per sempre l'uomo potente cerca il sesso, sia prof universitario produttore industriale premier o presidente usa
Questa cosa non la eliminiamo, gli uomini non sono tutti come me e te, è un mondo di merdaccia, l'uomo potente da qualcosa ad una bella donna in cambio di sesso
Sta alla donna rifiutare.....
È cosa diversa prendere una donna picchiarla immobilizzarla e aprirle le gambe, quello è lo stupro
Devi capire che la distinzione è enorme
Immagina che io sono il capo di Microsoft tu vieni a colloquio da me, io ti chiedo di farti sodomizzare per diventare un dirigente importante, se accetti poi che cazzo vuoi?

Re:weinstein e le attrici di hollywood
« Risposta #44 il: 24 Ottobre, 2017, 21:27:55 pm »
Se fossi una donna e se fossi brutta avrei molto da protestare sulla vicenda. Le signorine che hanno accettato/ceduto all'offerta/ricatto hanno tolto a qualcuna la possibilità di un equo confronto per un posto conquistato/regalato come premio/risarcimento.

La verità è che ci sono sempre i soliti rapporti di potere tra chi ce l'ha (sempre gli stessi) che lo distribuisce ( sempre alla stessa maniera) e chi ne usufruisce (sempre gli stessi).

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk