Autore Topic: Pioli, stoccata a Mazzarri: "Se il Napoli è forte deve saper scardinare le difese"  (Letto 709 volte)

MaurizioMan

  • Visitatore
Pioli debutta in maniera decisa in press room: “Il fallo di mano è rigore se è intenzionale, il pallone andava fuori dal campo e Perez non aveva alcun motivo di toccare con le mani. L’episodio è stato male interpretato”. L’allenatore continua: “Ero fiducioso, ci eravamo preparati bene e abbiamo fatto ciò che avevamo preparato, abbiamo rischiato poco, ma non siamo riusciti a fare il colpo grosso. E’ un punto importante che deve convincerci delle nostre possibilità”. Sulle scelte: “Ramirez non ha i 90’, ma avrei schierato comunque un centrocampo a tre per fermare il Napoli. Dovevamo affrontarli in questo modo, noi abbiamo provato a mettere un centrocampista in più per limitare le loro giocate, ma anche Hamsik che viene sempre dietro a prendere palla. Le cose sono andate bene, immagino cosa si sarebbe detto se non fosse stato così”. Pioli è rammaricato anche per le occasioni sbagliate nel finale: “Di Vaio ha avuto buone occasioni, in una di queste doveva colpire di prima, la palla gli è rimasta sotto al piede. Abbiamo interpretato la gara in maniera attiva e non passiva, era importante se si voleva portare a casa un risultato positivo. Noi non ci siamo chiusi, abbiamo cercato di occupare il campo, se poi il Napoli si ritiene una squadra forte deve essere bravo a scardinare le difese”. Pioli è al terzo risultato positivo contro il Napoli: “A me interessa solo la salvezza del Bologna, eravamo ultimi e arrivare a 40 punti non sarà facile. La nostra mentalità è quella di portare a casa qualcosa”. Contento degli attaccanti: “Le due punte hanno lavorato bene, hanno evitato al Napoli di avere la superiorità numerica
[/font][/color][/size]
Fonte:Resport.it

Click here to view the news

MaurizioMan

  • Visitatore
volevo sapere se la grandezza del carattere e giusta?