Autore Topic: Trentennale del primo scudetto  (Letto 11289 volte)

Online Armandino

  • Riserva
  • *****
  • Post: 9 092
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #90 il: 10 Maggio, 2017, 20:18:30 pm »
L'evento é stato organizzato da Palummella e Maurizio Palumbo. Jamm ananz.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
Azz, la crema proprio... visto che loro erano pro festeggiamenti cambio subito idea...

che provinciali che siamo a voler festeggiare una cosa di 30 anni fa... :look:

Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk

Offline Doctor J

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 258
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #91 il: 10 Maggio, 2017, 20:34:26 pm »
Pardon,  non sapevo che avesse organizzato palummella......tutto torna

ma si pagava allora ?  :asd:

Offline Leonemoro

  • Capitano
  • ******
  • Post: 53 374
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #92 il: 10 Maggio, 2017, 20:43:13 pm »
Bruscolotti in società... ma a fare che, potreste avere la cortesia di precisarlo? :look:

Offline Leonemoro

  • Capitano
  • ******
  • Post: 53 374
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #93 il: 10 Maggio, 2017, 20:46:21 pm »
io per primo vorrei che ex del Napoli fossero figure societarie, ma sempre per le competenze di cui potrebbero occuparsi. Ma Bruscolotti, con tutto il rispetto che ho per il calciatore e per l'uomo, cosa potrebbe fare? e, scusatemi tanto, non mi piace che da anni se la prenda con la società perché non gli ha affidato un compito... non proprio come Montefusco, ma siamo lì. 

Offline Leonemoro

  • Capitano
  • ******
  • Post: 53 374
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #94 il: 10 Maggio, 2017, 20:49:35 pm »
detto ciò, e a prescindere dalla organizzazione dell'evento, piena sicuramente di pecche... il primo scudetto del Napoli ha un valore simbolico che è straordinario, e mi fa specie che tifosi, seppur più giovani di me, non lo afferrino.

Il ns primo scudetto significa qualcosa di altro e di diverso rispetto a quello che può essere stato vinto in qualunque altra cittàò d'Italia... c'è bisogno davvero di spiegarlo a chi segue il Napoli, da tifoso, da anni e anni? :look:

Offline Leviatano

  • Capitano
  • ******
  • Post: 58 578
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #95 il: 10 Maggio, 2017, 20:50:56 pm »
io per primo vorrei che ex del Napoli fossero figure societarie, ma sempre per le competenze di cui potrebbero occuparsi. Ma Bruscolotti, con tutto il rispetto che ho per il calciatore e per l'uomo, cosa potrebbe fare? e, scusatemi tanto, non mi piace che da anni se la prenda con la società perché non gli ha affidato un compito... non proprio come Montefusco, ma siamo lì.


Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk


Koji_Kabuto

  • Visitatore
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #96 il: 10 Maggio, 2017, 21:12:58 pm »
ADL una vecchia gloria in società la ha. Gianluca Grava. Il resto è vecchiume che non gli appartiene. Ferlaino a Bruscolotti non gli fece pulire manco i cessi dopo il suo addio al calcio. Avvenuto 28 anni fa. Un motivo ci sarà.

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk


Offline Doctor J

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 258
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #97 il: 10 Maggio, 2017, 21:20:18 pm »
Bruscolotti in società... ma a fare che, potreste avere la cortesia di precisarlo? :look:
Ok bruno ma noi quelli eravamo.....non erano belli fighi e principini,  erano persone umili e semplici, non possiamo ignorarli
ok bruscolotti è proprio un caso estremo, un coltivatore di pomodori prestato al calcio, ma c'è Ferrara bagni careca Ciccio romano renica Giordano carnevale Francini Diego.....

iamm.....un testimonial di quegli anni presentabile c'è


Offline Leonemoro

  • Capitano
  • ******
  • Post: 53 374
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #98 il: 10 Maggio, 2017, 21:35:22 pm »
Ok bruno ma noi quelli eravamo.....non erano belli fighi e principini,  erano persone umili e semplici, non possiamo ignorarli
ok bruscolotti è proprio un caso estremo, un coltivatore di pomodori prestato al calcio, ma c'è Ferrara bagni careca Ciccio romano renica Giordano carnevale Francini Diego.....

iamm.....un testimonial di quegli anni presentabile c'è




fra quelli che hai citato io gradirei Ferrara, ma è inviso a gran parte dei tifosi, tra quelli che non hai citato Fabio Cannavaro, che però guadagna tantissimo.

Io credo, ma posso sbagliarmi, che DL non voglia figure vicino che possono "oscurarlo", politica che personalmente non condivido, ma nello stesso tempo penso sia il minore dei nostri problemi.


Offline Leviatano

  • Capitano
  • ******
  • Post: 58 578
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #99 il: 10 Maggio, 2017, 21:37:51 pm »

Online uomo.in.blues

  • Esordiente
  • ***
  • Post: 866
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #100 il: 10 Maggio, 2017, 22:12:09 pm »
Se una gloria del passato è un "campione" riconosciuto solo dai tifosi della propria squadra non serve a niente. Però se è un campione riconosciuto da tutti allora diventa uno status symbol. Immaginate se alla presentazione di Milik c'era Careca a fargli firmare il contratto, se a convincere Gonalons sulla città ci pensava Fabio Cannavaro...

Poi ha anche un'altra valenza, quella di collegamento tra giocatori e dirigenza. Cioè se io sono un giovane giocatore ed ho qualche problema con allenatore/compagni/tifosi/contratto/vari so di poter parlare con Tizio (diciamo Bruscolotti) che è stato un giocatore professionista, tiene mille mila presenze in squadra e conosce l'ambiente.
Per fare un esempio pratico, se ho un problema con i tifosi perché ho detto o fatto qualcosa allora posso parlare con Bruscolotti che mi consiglierà cosa fare e potrebbe mettere una buona parola pubblicamente. Ma di esempi se ne possono fare parecchi, qualsiasi cosa che riguarda la gestione umana.
Tengo a papà o'spitale
M'hanno fatto a rapina
Il presidente mi ha chiamato chiattone
Ho messo le corna a muglierema
Ecc ecc

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Offline Doctor J

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 258
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #101 il: 10 Maggio, 2017, 22:14:57 pm »
purtroppo a delaurentiis piace pensare che il Napoli è nato nel 2004

Inutile che ci giriate attorno

Koji_Kabuto

  • Visitatore
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #102 il: 11 Maggio, 2017, 07:12:39 am »
purtroppo a delaurentiis piace pensare che il Napoli è nato nel 2004

Inutile che ci giriate attorno
È vero però.

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk


Offline Doctor J

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 258
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #103 il: 11 Maggio, 2017, 08:45:30 am »
palummella ha sfruttato questa ricorrenza per farsi notare e farsi pubblicità...adesso sto capendo tutto


Offline strano^^

  • Capitano
  • ******
  • Post: 35 885
Re:Trentennale del primo scudetto
« Risposta #104 il: 11 Maggio, 2017, 09:07:03 am »
Anche Diego per le pizze fritte :love:
"La gioia collettiva è sempre più straripante e appagante di quella individuale"

"Sicuramente la Juve rappresenta per questo motivo il potere tecnico, ma secondo me anche qualche altro"

"Quando smetterò, a chi mi chiederà chi hai allenato risponderò subito il Napoli, indipendentemente dalle squadre che potrò allenare nel futuro"

"Ho mandato a fanculo delle persone che ci hanno sputato e che ci hanno insultato perché napoletani. Se avessi potuto scendere lo avrei fatto volentieri, sono uno che viene dalla strada e se uno mi sputa io scendo volentieri".




Maurizio Sarri.