Autore Topic: Topic definitivo sul rock  (Letto 16082 volte)

Offline Doctor J

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 258
Topic definitivo sul rock
« il: 13 Ottobre, 2018, 07:42:02 am »
Così non andiamo fuori tema dappertutto  :asd:
Voglio chiarire qui, per me il rock nasce con aftermath degli Stones, il rock come lo intendo io, prima c’era il blues il rock’n’roll, altre cose
Il rock nasce nel 65 con aftermath
Tra il 65 e il 75 c’è l’apice, la vetta, inarrivabile di questo genere, in tutti i vari generi
Anche perché c’era una grande cultura rock .....e quindi un gruppo poteva esplorare e fare lunghe jam di venti minuti tutti assoli e avere applausi
Non è che butto tutto quello che è venuto dopo, ci mancherebbe, ma è come dire insigne è forte ma Maradona era un’altra cosa

Dalla metà dei settanta sono nate tante belle cose, vado di getto,i primi anni degli iron maiden, gli acdc fino al 1980,  i Clash, i Cure, gli Smiths, i primi 5 anni degli U2, i Joy Division, i Metallica degli anni 80,  i Nirvana, i Dreamsyndicate, i Pearl Jam, i primi due dischi degli oasis per quanto li odio erano bei dischi, i primi due dischi degli Interpol, oggi sono usciti sti ragazzini Greta van fleet che fanno ben sperare se non si fanno troppi paragoni imbarazzanti e blasfemi

Ma come si suonava tra il 65 e 75 era un’altra cosa, anche come spirito rock....

Inarrivabile la musica rock di quegli anni, poi è un’altra cosa dire ma a me piacciono i radiohead perché avevo 16 anni e mi ricorda il liceo....quella è un’altra cosa


Poi cosa ti piace di più è soggettivo, io per esempio ho sentito tutto, da 35 anni, e ho letto molto, posso dire che i gruppi prog suonano coi coglioni come cocomeri ma non mi piace, tranne qualcosa tipo jehtro tull o Pink Floyd
« Ultima modifica: 13 Ottobre, 2018, 07:47:40 am da Doctor J »

Offline Leviatano

  • Capitano
  • ******
  • Post: 58 578
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #1 il: 13 Ottobre, 2018, 15:10:12 pm »
@sonica1978 Ripartiamo da qui.

Allora, chiedevi a peppino se fosse un batterista o un bassista. La cosa mi interessa perchè suono la batteria e mi diverto col basso (lungi da me definirmi bassista, anche se vivo nel mito di Chris Squire, Geddy Lee e qualche altro mostro dello strumento). Parliamone.

Offline Leviatano

  • Capitano
  • ******
  • Post: 58 578
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #2 il: 13 Ottobre, 2018, 15:18:29 pm »
https://www.youtube.com/watch?v=AxHIq6O2W3o

Il discorso è sui '60 ma facilmente estensibile ai 70 che per certi versi sono stati ancora più rivoluzionari del decenni precedente. Diciamo che il dieci anni 67-77 hanno rappresentato qualcosa di unico e sfido chiunque a dire che ci sia stato periodo più rivoluzionario. Voglio i fatti.

Offline Doctor J

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 258
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #3 il: 13 Ottobre, 2018, 15:21:01 pm »
ma diego caro, secondo te io posso parlare e confrontarmi con chi dice che i pantera sono superiori ai black sabbath, i tool ai led zeppelin...., malmsteen a jimmy page, hendrix....ha nominato pure hendrix

Diego ma tu affronteresti una discussione con chi ti dicesse che giaccherini è meglio di Maradona ?

Offline Leviatano

  • Capitano
  • ******
  • Post: 58 578
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #4 il: 13 Ottobre, 2018, 15:30:23 pm »
La affronterei nella misura in cui vorrei capire da dove arrivano le sue convinzioni. Ma non per denigrarle, semplicemente per comprendere.

I Pantera non li conosco proprio quindi non li metto a paragone coi Black S. Conosco benissimo i Tool e confrontarli agli Zep è profondamente errato poichè gli manca proprio l'anima blues che hanno Page e soci. I Tool si abbeverano alla fonte di un rock più oscuro, con nunaces progressive e metal (nelle distorsioni di chitarra e negli overdrive del basso). Danny Carrey, il batterista dei suddetti, ad esempio, deve praticamente zero a Bonham e tanto, che ne so, a un Neil Peart. Ma anche a qualche drummer "matematico" come Billy Cobham. Ecco perchè non capisco l'aver assimilato queste due band. E come confrontare una zizza con un culo.

Offline Leviatano

  • Capitano
  • ******
  • Post: 58 578
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #5 il: 13 Ottobre, 2018, 15:36:22 pm »
Voglio rincarare la dose. Oggi "Selling England by the Pound"  dei Genesis compie 45 anni. Vorrei il nome di un solo disco - UNO SOLO - uscito negli anni novanta che supera il suddetto. Non sto dicendo che nei '90 si sia fatta solo merda, ci mancherebbe, ma le vette che si toccavano nei '70 non si sono più viste con altrettanta continuità in altre decenni.

Offline Rospo

  • Dirigente SSC Napoli
  • Capitano
  • ******
  • Post: 15 337
  • Forza Napoli Sempre
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #6 il: 13 Ottobre, 2018, 15:42:16 pm »
https://www.youtube.com/watch?v=AxHIq6O2W3o

Il discorso è sui '60 ma facilmente estensibile ai 70 che per certi versi sono stati ancora più rivoluzionari del decenni precedente. Diciamo che il dieci anni 67-77 hanno rappresentato qualcosa di unico e sfido chiunque a dire che ci sia stato periodo più rivoluzionario. Voglio i fatti.

https://www.youtube.com/watch?v=d--nSm-wshk

chi fa una cosa del genere prima di suonare in Sicilia è un genio a prescindere

Offline Doctor J

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 258
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #7 il: 13 Ottobre, 2018, 15:43:52 pm »
io posso parlare con tutti, mi dimentico di chi sono fan, e mi confronto, apertamente
Perchè io ascolto rock da 35 anni, praticamente tutto, ancora oggi, basta vedere i greta van fleet ....ci sono i post miei su auditorium....misi i greta van fleet quando in italia non li conosceva nessuno, parecchi mesi prima.Oggi ne parlano tutti
Oggi sonica mi dice che questi suonano meglio dei led zeppelin....quando viene questa discussione , frequente, nei gruppi di fan dei led zeppelin, ci facciamo 4 risate....non sono nè meglio nè i nuovi led zeppelin, e i componenti della band si mangerebbero vivo chi li volesse definire meglio dei led zeppelin
Perchè non può esistere più un gruppo come i led zeppelin, ma neanche lontanamente
Si può copiare lo stile, prendere spunto, cercare di suonare o cantare così, ma rimane un'idea....l'originale non è riproducibile

Quello che è avvenuto tra 65 e 75-76 non è sorpassabile, manca pure lo spirito del rock che c'era allora. Oggi è tutta industria e tecnologia

Offline sonica1978

  • Prima Squadra
  • ****
  • Post: 2 910
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #8 il: 13 Ottobre, 2018, 15:45:04 pm »
@sonica1978 Ripartiamo da qui.

Allora, chiedevi a peppino se fosse un batterista o un bassista. La cosa mi interessa perchè suono la batteria e mi diverto col basso (lungi da me definirmi bassista, anche se vivo nel mito di Chris Squire, Geddy Lee e qualche altro mostro dello strumento). Parliamone.

Che differenze noti nella batteria di Carey rispetto a quella di Bonham?
E la cosa è riportabile pure al basso.


Le chitarre sono troppo differenti.

Offline Doctor J

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 258
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #9 il: 13 Ottobre, 2018, 15:48:35 pm »
07 Ottobre, 2017, 13:22:23 pm »
mi permetto di dirvi che di musica ne capisco assai, chiaramente di musica rock, segnatevi greta van fleet non hanno più di 20 anni e nel giro di un anno saranno la più grande band del mondo
Ne ho sentito pochi minuti e mi è salita la pressione a 300....io sono un fan dei led zeppelin e qui ci sono quelle sonorità, quello stile, quell'anima lì

@sonica1978 io postavo i greta van fleet qui sopra ad ottobre 2017 un anno fa, già li conoscevo da mesi.....tu li conoscevi ? Nessuno in Italia li conosceva......tu non sai con chi stai parlando, seguo la musica molto. E mi piglio collera se si dicono assurdità come quelle che hai dette
Sii umile

Offline sonica1978

  • Prima Squadra
  • ****
  • Post: 2 910
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #10 il: 13 Ottobre, 2018, 15:49:49 pm »
La affronterei nella misura in cui vorrei capire da dove arrivano le sue convinzioni. Ma non per denigrarle, semplicemente per comprendere.

I Pantera non li conosco proprio quindi non li metto a paragone coi Black S. Conosco benissimo i Tool e confrontarli agli Zep è profondamente errato poichè gli manca proprio l'anima blues che hanno Page e soci. I Tool si abbeverano alla fonte di un rock più oscuro, con nunaces progressive e metal (nelle distorsioni di chitarra e negli overdrive del basso). Danny Carrey, il batterista dei suddetti, ad esempio, deve praticamente zero a Bonham e tanto, che ne so, a un Neil Peart. Ma anche a qualche drummer "matematico" come Billy Cobham. Ecco perchè non capisco l'aver assimilato queste due band. E come confrontare una zizza con un culo.

Per me i Led Zeppelin oggi andrebbero paragonati solo con i Tool.
Sono entrambi rock duro, anche se non estremo, per le loro epoche, ed entrambi mescolano il rock con aspetti progressive e piazzano la loro forma canzone fra i 5 e gli 8 minuti anche abbastanza regolarmente.
Poi i LedZep partono dal blues perché non è che c'era altro prima, i Tool dal rock-metal perché quello avevano prima.

I Greta van fleet, per me, se non definiscono uno stile loro spariranno presto.
Oggi stanno dietro a praticamente tutti i gruppi che hanno creato un loro stile rintracciabile e unico.

« Ultima modifica: 13 Ottobre, 2018, 15:59:57 pm da sonica1978 »

Offline Doctor J

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 258
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #11 il: 13 Ottobre, 2018, 15:50:18 pm »
vedi, li esaltavo i greta van fleet....ma dire superiori ai led zeppelin è blasfemia

Ora vengono pure a milano, a febbraio....ma non ho i soldi per andarci, perchè mi piacerebbe pure sentirli

Offline Leviatano

  • Capitano
  • ******
  • Post: 58 578
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #12 il: 13 Ottobre, 2018, 15:50:18 pm »
https://www.youtube.com/watch?v=d--nSm-wshk

chi fa una cosa del genere prima di suonare in Sicilia è un genio a prescindere
Credo che Zappa sia il personaggio più geniale che la musica abbia prodotto dalle origini dell'uomo. Non a caso con lui sono usciti musicisti del calibro di Adrian Blew, Terry Bozzio, Chester Thompson e via dicendo.

Comunque, per fotografare il musicista, porto sempre ad esempio questo pezzo:

https://www.youtube.com/watch?v=wqp71DOJ3aY

Offline Leviatano

  • Capitano
  • ******
  • Post: 58 578
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #13 il: 13 Ottobre, 2018, 15:53:34 pm »
Che differenze noti nella batteria di Carey rispetto a quella di Bonham?
E la cosa è riportabile pure al basso.


Le chitarre sono troppo differenti.

Bonzo ha uno stile più tendente al blues condito dai suoi fill tutti a terzine. Il suo marchio di fabbrica che poi  è diventato il drumming rock per definizione. Carey è un "disparista", in questo ha un approccio più jazz (sto pesantemente forzando la cosa perchè pure lui picchia forte, raramente l'ho sentito suonare in punta di bacchette o swingando). Dico, sono proprio batteiristi diversi.
« Ultima modifica: 13 Ottobre, 2018, 15:57:02 pm da Leviatano »

Offline sonica1978

  • Prima Squadra
  • ****
  • Post: 2 910
Re:Topic definitivo sul rock
« Risposta #14 il: 13 Ottobre, 2018, 15:56:26 pm »
io posso parlare con tutti, mi dimentico di chi sono fan, e mi confronto, apertamente
Perchè io ascolto rock da 35 anni, praticamente tutto, ancora oggi, basta vedere i greta van fleet ....ci sono i post miei su auditorium....misi i greta van fleet quando in italia non li conosceva nessuno, parecchi mesi prima.Oggi ne parlano tutti
Oggi sonica mi dice che questi suonano meglio dei led zeppelin....quando viene questa discussione , frequente, nei gruppi di fan dei led zeppelin, ci facciamo 4 risate....non sono nè meglio nè i nuovi led zeppelin, e i componenti della band si mangerebbero vivo chi li volesse definire meglio dei led zeppelin
Perchè non può esistere più un gruppo come i led zeppelin, ma neanche lontanamente
Si può copiare lo stile, prendere spunto, cercare di suonare o cantare così, ma rimane un'idea....l'originale non è riproducibile

Quello che è avvenuto tra 65 e 75-76 non è sorpassabile, manca pure lo spirito del rock che c'era allora. Oggi è tutta industria e tecnologia


Sui Greta van fleet non ho detto che sono meglio dei Led Zeppelin, ho detto che sono dei cloni, e oggi quindi fanno ridere.
I nuovi Led Zeppelin per me sono i Tool.


Su Hendrix non ho detto che fa ridere, ma che l'aspetto del "virtuosismo tecnico" (che era una, non l'unica, delle sue principali caratteristiche) oggi fa ridere i virtuosi della chitarra, tipo Malmsteen.
Poi è chiaro che a me per esempio Malmsteen non piace, ed Hendrix si. Perchè il primo è solo tecnica esasperata al massimo senza sangue nei pezzi, ma già un Satriani va molto meglio e a livello tecnico lo metto sopra Hendrix.