Autore Topic: Repressione allo stadio e sciopero delle curve  (Letto 14046 volte)

Online Koji_Kabuto

  • Admin
  • Riserva
  • *****
  • Post: 6 411
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #15 il: 07 Dicembre, 2019, 09:36:06 am »
io leggo il Napulegno
Ti perdono


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Online Faustinho Jarbas

  • Riserva
  • *****
  • Post: 6 719
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #16 il: 07 Dicembre, 2019, 11:06:01 am »
Ecco. Questo sarebbe un dato interessante. A Milano ieri c’erano più di sessantamila spettatori. Sarebbe utile fare un confronto e sapere se erano tutti seduti sui posti assegnati.

Comunque le multe mi sembrano troppo care: 166 euro per essere salita 2 volte, per 5 minuti ognuna, con i piedi sui sediolini. Non si capisce come si calcoli l’entità della multa... Costa molto di più del biglietto...

Per la strada a Napoli se ne vedono di tutti i colori, ogni santo giorno, con maggior danno per i cittadini rispettosi delle regole, ma di multe difficilmente.

Lo stadio non può essere zona franca, e va bene, si può essere d’accordo, ma nemmeno una sorta di luogo dove valgono regole completamente diverse da quelle che si applicano nel resto del territorio urbano (che comunque sono troppo aleatorie, imho).
166€ se paghi subito altrimenti è anche di più. Poi io vorrei capire a chi vanno quei soldi. Spero al Comune di Napoli.
Per il resto ero sarcastico perché trovi decine di foto in rete con tifosi delle strisciate e non in piedi sui sediolini ed è ovvio che i posti in curva per i gruppi non siano quelli assegnati. A Napoli come nel resto d'Italia.

Offline Doctor J

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 258
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #17 il: 07 Dicembre, 2019, 12:23:59 pm »
Ti perdono


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
io negli anni ho capito che non sono muccusielli, ma dicono cose con onestà intellettuale, da tifosi di curva. E' chiaro che possono non piacere ma ci azzeccano sempre....
Qua non dobbiamo dividerci più in partiti caro luca.....qua il napoli sta morendo per colpa di un farabutto....e bisogna elogiare chi lo ha capito anni prima, me compreso....che mi sono fatto odiare qua sopra, ma su delaurentiis ho capito tutto da anni
Stiamo arrivando all'apocalisse....forse non lo hai ancora capito
Quando io dicevo è grazie ad allenatori miracolosi che stiamo ottenendo qualcosa, nonostante la società, avevo ragione...certo, per i guai che tengo, preferirei di più indovinare un terno a napoli.... :sisi:

Online Koji_Kabuto

  • Admin
  • Riserva
  • *****
  • Post: 6 411
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #18 il: 07 Dicembre, 2019, 13:28:20 pm »
io negli anni ho capito che non sono muccusielli, ma dicono cose con onestà intellettuale, da tifosi di curva. E' chiaro che possono non piacere ma ci azzeccano sempre....
Qua non dobbiamo dividerci più in partiti caro luca.....qua il napoli sta morendo per colpa di un farabutto....e bisogna elogiare chi lo ha capito anni prima, me compreso....che mi sono fatto odiare qua sopra, ma su delaurentiis ho capito tutto da anni
Stiamo arrivando all'apocalisse....forse non lo hai ancora capito
Quando io dicevo è grazie ad allenatori miracolosi che stiamo ottenendo qualcosa, nonostante la società, avevo ragione...certo, per i guai che tengo, preferirei di più indovinare un terno a napoli.... :sisi:
Siamo su posizioni talmente distanti che per unirci, in questo caso, dovresti risolvere la costante di Planck


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Online p4ppo

  • Boss
  • Admin
  • Capitano
  • *****
  • Post: 36 737
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #19 il: 07 Dicembre, 2019, 13:30:06 pm »
Se non esistesse il napulegno la tifoseria del napoli sarebbe migliore.

maurizio

  • Visitatore
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #20 il: 07 Dicembre, 2019, 16:09:37 pm »
sarebbe migliore anche se non esisterebbero le persone senza  le fette di prosciutto davanti agli occhi,e che vedono  solo per partito preso.

Online p4ppo

  • Boss
  • Admin
  • Capitano
  • *****
  • Post: 36 737
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #21 il: 07 Dicembre, 2019, 17:35:28 pm »
sarebbe migliore anche se non esisterebbero le persone senza  le fette di prosciutto davanti agli occhi,e che vedono  solo per partito preso.
vedo che anche tu parli del Napulegno :sisi:

maurizio

  • Visitatore
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #22 il: 07 Dicembre, 2019, 21:00:01 pm »
vedo che anche tu parli del Napulegno :sisi:
Veramente parlavo di tifosi che pur di sostenere la propria tesi nega l'evidente,tipo gente che difende un allenatore che ci porta in B tra un po.

Offline Doctor J

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 258
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #23 il: 08 Dicembre, 2019, 01:24:56 am »
ma come si fa a criticare il napulegno dopo quello scempio a tutti i livelli che è il nostro napoli ?
Io ve l'ho sempre detto, me lo dovete riconoscere, il napoli è danneggiato dagli yesman del presidente accattone zingaro, non da chi gli mette pressione o lo critica ferocemente
Chi ha fatto più male al napoli , il napulegno o carlo alvino?

Online Koji_Kabuto

  • Admin
  • Riserva
  • *****
  • Post: 6 411
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #24 il: 08 Dicembre, 2019, 08:55:21 am »
ma come si fa a criticare il napulegno dopo quello scempio a tutti i livelli che è il nostro napoli ?
Io ve l'ho sempre detto, me lo dovete riconoscere, il napoli è danneggiato dagli yesman del presidente accattone zingaro, non da chi gli mette pressione o lo critica ferocemente
Chi ha fatto più male al napoli , il napulegno o carlo alvino?
Le parole che pronunci contro ADL ti mettono fuori da ogni discussione. Considerando che l’accattone ha fatto cose a Napoli che non ha fatto nessuno.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Online Rospo

  • Dirigente SSC Napoli
  • Capitano
  • ******
  • Post: 15 328
  • Forza Napoli Sempre
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #25 il: 08 Dicembre, 2019, 10:25:02 am »
ma come si fa a criticare il napulegno dopo quello scempio a tutti i livelli che è il nostro napoli ?
Io ve l'ho sempre detto, me lo dovete riconoscere, il napoli è danneggiato dagli yesman del presidente accattone zingaro, non da chi gli mette pressione o lo critica ferocemente
Chi ha fatto più male al napoli , il napulegno o carlo alvino?
Ma come valuti le cose non ha senso. Siamo stati nel ghota delcalcio italiano ed europeo per 10 anni e DeLa era una merda. Ora sono 6 mesi che andiamo male e DeLa è una merda uguale. Allora sei tu che hai sbagliato per 10 anni...
E allora noi ti potevamo dire che non capivi un cazzo.

Siamo in questa situazione per un concatenarsi di fattori e scelte sbagliate ed errori arbitrali che si sono andati a sommare tutti quest'anno.

Se vuoi te le elenco:

1 Ancelotti non ha reso per quello che ci aspettavamo ma quando è stato preso sfido qualcuno a dire che è stata una scelta sbagliata e che avrnebbe preferito Gianpaolo
2 alcuni calciatori sono arrivati a fine corsa ed è stato un errore non venderli subito o comunque non motivarli, ma allo stesso modo voglio vedere i tifosi che avrebbero detto se avessimo venduto Calle e Ciro...
3 Siamo troppo dipendenti dai risultati, poco marketing e business accessorio ci portano ad avere poca stabilità mentale: se va male un anno ci sentiamo una meteora che sta per scomparire.
4 Lozano è una pippa e ancora una volta abbiamo avuto infortuni in parti nevralgiche del campo: se l'acquisto più costoso della storia del Napoli che ti dovrebbe far svoltare risulta una pippa, ci puoi fare poco. Giochi con un -1 anziché con un +2

5 ci mancano 8 punti almeno e abbiamo preso una cosa come 23 pali: non è questo il motivo per cui siamo messi COSÌ male ma di certo se anche sorte e poteri forti ci si mettono, tutto diventa più difficile.

Se tu da 10 anni ti limiti a dire DeLa merda e grazie al cazzo che nell'annata storta ti rinzelli...

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Offline Zero

  • Capitano
  • ******
  • Post: 29 108
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #26 il: 08 Dicembre, 2019, 20:18:54 pm »
In inghilterra un tifoso ha fatto il verso della scimmia verso un giocatore e d è stato sia daspato sia licenziato dalla ditta per la quale lavorava.

In italia sarebbe stato l'ennesimo caso di sparutissima minoranza di tifosi fascisti di cui non preoccuparsi.

Online out of time

  • Capitano
  • ******
  • Post: 14 295
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #27 il: 30 Dicembre, 2019, 11:16:41 am »
Rispondo qui alle tante frecciatine che avete inviato nei giorni scorsi, consigliando di andarvi a leggere l'intervista di Formisano che condivide la linea della questura. Oltre alla Sscn che sui social rilancia immediatamente i comunicati.
Vi consiglio inoltre di leggere quanto pubblicato dal prof. Cosenza, non di certo un facinoroso, e ripubblicato addirittura da Il napolista (che solitamente ripescate a supporto delle vostre crociate antiplebee, stavolta nulla, comprendo). Infine incrociate tutti questi dati con l'inizio di questa persecuzione, che guarda caso coincide pressappoco con la firma della convenzione.
Ora, se la questura non è il braccio poliziesco della Sscn come ho scritto provocatoriamente qualche giorno fa, poco ci manca. Perché quanto meno ha carta bianca dall'attuale proprietà del Napoli, detentrice dell'accordo di convenzione per lo stadio.

Questa roba allucinante per me spegne tutto. Chi se ne fotte di Gattuso, Ancelotti, Lobotka, i cuozzi ecc. se si sta decretando la morte del calcio?
Poi avete pure il coraggio di lamentarvi che il tifo non supporta la squadra in questa situazione di crisi. Quando invece è vero che entrambi (squadra e tifo) sono stati sfasciati dall'attuale proprietà.

Godetevi lo spettacolo dai divani di casa vostra. E perdonate il vostro Aurelio se quest'anno vi ha regalato il peggiore dei suoi cinepanettoni da anni.

Online geggi69

  • Capitano
  • ******
  • Post: 20 533
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #28 il: 30 Dicembre, 2019, 11:38:26 am »
Rispondo qui alle tante frecciatine che avete inviato nei giorni scorsi, consigliando di andarvi a leggere l'intervista di Formisano che condivide la linea della questura. Oltre alla Sscn che sui social rilancia immediatamente i comunicati.
Vi consiglio inoltre di leggere quanto pubblicato dal prof. Cosenza, non di certo un facinoroso, e ripubblicato addirittura da Il napolista (che solitamente ripescate a supporto delle vostre crociate antiplebee, stavolta nulla, comprendo). Infine incrociate tutti questi dati con l'inizio di questa persecuzione, che guarda caso coincide pressappoco con la firma della convenzione.
Ora, se la questura non è il braccio poliziesco della Sscn come ho scritto provocatoriamente qualche giorno fa, poco ci manca. Perché quanto meno ha carta bianca dall'attuale proprietà del Napoli, detentrice dell'accordo di convenzione per lo stadio.

Questa roba allucinante per me spegne tutto. Chi se ne fotte di Gattuso, Ancelotti, Lobotka, i cuozzi ecc. se si sta decretando la morte del calcio?
Poi avete pure il coraggio di lamentarvi che il tifo non supporta la squadra in questa situazione di crisi. Quando invece è vero che entrambi (squadra e tifo) sono stati sfasciati dall'attuale proprietà.

Godetevi lo spettacolo dai divani di casa vostra. E perdonate il vostro Aurelio se quest'anno vi ha regalato il peggiore dei suoi cinepanettoni da anni.
Ma stikazzi altro che frecciatine, la questura è stata fin troppo tenera
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Online p4ppo

  • Boss
  • Admin
  • Capitano
  • *****
  • Post: 36 737
Re:Repressione allo stadio e sciopero delle curve
« Risposta #29 il: 30 Dicembre, 2019, 11:47:48 am »
Me lo immagino un qualunque dirigente di una qualunque squadra che va contro la questura :asd: