Autore Topic: Re:Aurelio De Laurentiis  (Letto 613 volte)

Offline RobertAbruzzo

  • Esordiente
  • ***
  • Post: 436
Re:Aurelio De Laurentiis
« il: 24 Febbraio, 2021, 09:20:31 am »
Ovviamente Sarri va odiato a livello personale (secondo alcuni)  ma a livello tecnico?  Solo con lui siamo stati a due passi dallo scudetto o vi piacciono le partite e il gioco di gattuso? Roba che nel 1920 lo avrebbero contestato, come dice Luca (Koi che saluto) i risultati e i punti parlano, 270 punti e un gioco che ci rendeva orgogliosi, di che parliamo del Napoli di oggi, assenze a parte? Poi rispettabili tutte le opinioni sia chiaro.

Offline Koji_Kabuto

  • Admin
  • Riserva
  • *****
  • Post: 7 979
Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #1 il: 22 Aprile, 2021, 20:43:11 pm »
La cosa peggiore è che la Roma è anche quotata in borsa, quindi non solo Deloitte glieli firma, ma la CONSOB non dice niente di tutto ciò!!!!
Se a bilancio metti tutto, Deloitte te lo approva. Perché non dovrebbe?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Koji_Kabuto

  • Admin
  • Riserva
  • *****
  • Post: 7 979
Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #2 il: 31 Maggio, 2021, 22:38:07 pm »
Si parla di Benitez solo per dire che J8 è arrivato a Napoli come tutti gli altri: spiaggiando il gommone.
Jorginho fu preso perché italiano, Benitez nell’intervista parlava di giocatore per il futuro. Ci soffiarono Bastos nello stesso calciomercato.
Ma la trattativa era antecedente a Benitez solo che il Verona non trovò il sostituto a giugno.

Però fatemelo dire, parlando di Benitez non si può negare che J8 sia stato valorizzato da Sarri visto che poi il secondo anno di Pachialone fece la fine di Lobotka con Gattuso.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Koji_Kabuto

  • Admin
  • Riserva
  • *****
  • Post: 7 979
Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #3 il: 02 Luglio, 2021, 11:47:44 am »
L'ho spiegato troppe volte, non posso sempre sprecarmi. Ti consiglio solo ei non andare a dirlo in giro che non ci fai bella figura.

Voi altri che leggete, non fatevi fottere dai 275 milioni

Mi scuso se non sono alla tua altezza. Lo dirò al prossimo CDA

Mordecai

  • Visitatore
Re:Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #4 il: 08 Luglio, 2021, 18:36:37 pm »
Mi scuso se non sono alla tua altezza. Lo dirò al prossimo CDA
Beh non conosco la tua azienda ma conosco un'azienda che è tra le prime 20 in europa ed ha un cda di incapaci. Si chiama ssc napoli.
La tua è tra le prime 20 nel settorr?

Offline peppemassa

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 704
Re:Aurelio De Laurentiis
« Risposta #5 il: 15 Giugno, 2022, 09:03:10 am »
Un piano di ridimensionamento contrasta con la ferrari soprattutto quando non l'hai mai avuta. E' come avere un'audi, lamentarsi che la benzina costa tanto e devo ridurre i consumi e poi guardo la ferrari. Non ha senso.
Il problema del Napoli è che non ha società e comanda solo un megalomane incompetente. Altro che Work in progress!
A Fabian e compagnia proponi il rinnovo dopo due anni e se non l'accetta lo vendi al miglior offerente, in questo caso "condicio sine qua non"  visto l'autofinanziamento del club.
Il fatto che abbiamo perso soldi per Insigne è imperdonabile per un club come il Napoli e lo stesso dicasi per gli altri. Ma il problema è anche negli investimenti perchè, complice una situazione societaria davvero ridicola, il Napoli non sa investire i soldi incassati. Le cessioni di Higuain e JJ sono state vane e non a caso l'unica volta che si è programmato e speso bene è stato fatto ai tempi di un signore (Benitez) che è l'unico competente di calcio venuto a Napoli negli ultimi 25 anni, ma etichettato e bollato come un'inutile soprammobile.
Quest'assetto societario e questa politica non hanno mai permesso al Napoli di fare un passo avanti sia in termini di vittorie che di solidità.
I diritti d'immagine vengono presi e restano nel cassetto dopo aver fatto il calendario, la scugnizzeria è poco più di un obitorio giovanile, il fatturato cresce più per inflazione che per innovazione e nel frattempo si deve ridimensionare il monte ingaggi. Dopo vent'anni onestamente questa è una sconfitta e se nei 20/25 anni di Ferlaino non abbiamo vinto un cazzo, ora neanche quello. Se andiamo in Europa ogni anno (a fare le comparse) ricordiamo che ora in Europa vanno fino all'8 posto ed anche il nono per qualche anno. Cosa che nell'era pre De Samentis sarebbe stata uguale ma in tanti confondono i quasi 100 anni della storia del Napoli con i 4 anni di Naldi e Corbelli.
Che poi è anche un po' una favola questa storia che durante la presidenza Ferlaino il Napoli non abbia vinto niente. Finora gli unici due scudetti sono stati vinti in quell'epoca, senza contare la Coppa Uefa (che era di gran lunga più difficile della Uefa League di oggi: vi partecipavano anche le squadre che erano arrivate seconde nei maggiori campionati), una Coppa Italia e una Supercoppa italiana. Alla luce di quello che abbiamo vissuto in tutto il periodo successivo, a me sembra qualcosa.

Sì, la storia del fallimento la conosciamo bene, tutti, ma i titoli vinti quelli sono e nessun fallimento potrà cancellarli. Così come conosciamo bene l'epopea delaurentisiana, il titolo comprato dopo il fallimento, la risalita dalla C, i primi tempi in cui mancavano pure le magliette, ecc. Dobbiamo essere grati a chi ha riportato il Napoli nel calcio che conta e lo ha tenuto in alto per tanti anni, oltre a farci godere uno spettacolo per lunghi tratti esaltante. Indiscutibile.

Però questa storia non può essere una patente di immunità per qualsiasi eventuale cazzata fatta durante il percorso, attualmente o in futuro.
« Ultima modifica: 15 Giugno, 2022, 09:08:32 am da peppemassa »