Autore Topic: DDL Zan  (Letto 753 volte)

Offline Koji_Kabuto

  • Admin
  • Riserva
  • *****
  • Post: 6 385
Re:DDL Zan
« Risposta #15 il: 21 Maggio, 2021, 18:10:44 pm »
i bambini crescono da soli.
I miei figli hanno imparato che il mondo si basa ormai sulle sensazioni personali e non sui generi predefiniti.
Anche a scuola ormai si parla di tutto e di più. Non fanno religione, sono esonerati.
Non credete che i figli abbiano più diritti e doveri dei genitori: sono bambini e crescono come vogliono. Un conto sono le regole che devono rispettare per diventare adulti in futuro, un conto è intervenire su di loro.
Se sanno che i genitori hanno una autorità morale superiore a quella della scuola, non se ne fregheranno nulla della teoria gender inculcata durante l'orario scolastico.
È come ho detto prima. Per loro è già così. Sarebbe paradossale ascoltare una persona adulta, nata nel secolo scorso, che parla di cose che manco si è accorto che sono accadute.

Offline O Libberista Missionario

  • Capitano
  • ******
  • Post: 17 439
Re:DDL Zan
« Risposta #16 il: 21 Maggio, 2021, 18:31:05 pm »
Ammetto che la mia testa non riesce proprio a concepire tutta sta faccenda gender. A me sembra, ancora una volta, una questione portata avanti da una stretta minoranza di individui a cui é stato dato l’onore di essere avanguardia. Io riesco a concepire la questione sulle donne, l’uguaglianza e i ruoli “tradizionali” che vanno sfumando. Ma il tutto é limitato a l’uomo lavora la donna sta a casa a crescere la prole nella mia mente. Sinceramente non riesco ad andare oltre su questa faccenda, perché sono ancora convinto che come uomo abbia altre responsabilità nei confronti della mia compagna e della futura famiglia che forse metterò in piedi.
Io non riesco manco a concepire, ma ripeto é un limite mio, tutte ste nuove leggi e nuovi argomenti di cui si parla nelle scuole. Io a scuola ho ricevuto un’educazione sentimentale all’amore e il rispetto studiando la letteratura e la filosofia e faccio parte di quelli che non hanno mai visto nella scuola alcuna autorità morale, perché i limiti me li hanno sempre dati i miei genitori. Ripeto che a 30 anni già non ci capisco più un cavolo, é veramente brutto non riuscire a concepire e comprendere quello che ti circonda e mi trovo in grande difficoltà ogni volta che mi trovo a discutere. Qualche settimana fa, con gli amici si parlava proprio delle donne, e della loro emancipazione. Io, in base a quello che credevo fosse un dato di fatto, ho risposto che non essendo una donna non avevo opinioni in merito e che spettava a una donna decidere in totale autonomia se fare carriera o rimanere a casa a lavare e stirare camice. Sono passato per un maschilista. Qua più che gli aborigeni mi vedo come uno di quei nativi americani che si trovavano di fronte Cortez e credevano fosse un Dio perché era arrivato con una nave.
Balleremo sui tuoi crociati

Offline O Libberista Missionario

  • Capitano
  • ******
  • Post: 17 439
Re:DDL Zan
« Risposta #17 il: 21 Maggio, 2021, 18:33:56 pm »
1) A voi che ve ne fotte se uno si sveglia la mattina e decide di cambiare sesso o darsi alla zoofilia?

2) tutte le persone di cui parlate hanno alle spalle storie di sofferenza e le distinzioni che fate sono veramente ipotetiche, le vittime di bullismo sono i diversi e i più fragili, non quelli che ti stanno sul cazzo, con quelli fai a mazzate a limite

3) esiste già la legge Mancino



Non me ne frega nulla. Ma vorrei capire qual’é il senso di far correre Bolt i 100 metri con le donne solo perché lui potrebbe sentirsi tale.
Balleremo sui tuoi crociati

Offline O Libberista Missionario

  • Capitano
  • ******
  • Post: 17 439
Re:DDL Zan
« Risposta #18 il: 21 Maggio, 2021, 18:52:31 pm »
Cioè io dico che a me mio padre e mio nonno mi hanno detto che spettava a me prendermi la croce di dover rimanere con gli occhi fermi al soffitto di notte mentre le donne dovevano poter riposare serenamente. Questo non significava tenerle all’oscuro, anzi, ma di essere quello che si ingegnava a riparare il tetto che gocciolava nel caso. Io non so se questa é una visione maschilista del sud Italia del secolo scorso, però non posso che notare che molti miei coetanei che adottano la visione “senza differenze” siano in realtà persone che faticano tremendamente a prendersi responsabilità, o che quando la vita li mette di fronte a scelte difficili entrano in crisi. Apro e chiudo parentesi personale, nonostante le lezioni in famiglia, sono una persona che rifugge dalle sue responsabilità, dato che mi tremano le gambe al solo pensiero di dover badare e crescere un figlio. Io mi chiedo solo come questo nuovo mondo fluido affronterà il flusso naturale degli eventi. Le comunità di esseri umani si basano prima di tutto sulla morale e l’etica che le tiene incollate e che le fa andare avanti. Io veramente faccio fatica a vederci una morale ed etica in questa vicenda. Lo dico non nel senso informale dei termini ma in quelli filosofici.
Balleremo sui tuoi crociati

Offline p4ppo

  • Boss
  • Admin
  • Capitano
  • *****
  • Post: 36 717
Re:DDL Zan
« Risposta #19 il: 21 Maggio, 2021, 18:54:33 pm »
Cioè io dico che a me mio padre e mio nonno mi hanno detto che spettava a me prendermi la croce di dover rimanere con gli occhi fermi al soffitto di notte mentre le donne dovevano poter riposare serenamente. Questo non significava tenerle all’oscuro, anzi, ma di essere quello che si ingegnava a riparare il tetto che gocciolava nel caso. Io non so se questa é una visione maschilista del sud Italia del secolo scorso, però non posso che notare che molti miei coetanei che adottano la visione “senza differenze” siano in realtà persone che faticano tremendamente a prendersi responsabilità, o che quando la vita li mette di fronte a scelte difficili entrano in crisi. Apro e chiudo parentesi personale, nonostante le lezioni in famiglia, sono una persona che rifugge dalle sue responsabilità, dato che mi tremano le gambe al solo pensiero di dover badare e crescere un figlio. Io mi chiedo solo come questo nuovo mondo fluido affronterà il flusso naturale degli eventi. Le comunità di esseri umani si basano prima di tutto sulla morale e l’etica che le tiene incollate e che le fa andare avanti. Io veramente faccio fatica a vederci una morale ed etica in questa vicenda. Lo dico non nel senso informale dei termini ma in quelli filosofici.
Perdonami ma in questo discorso che attinenze vedi con il ddl?

Offline geggi69

  • Capitano
  • ******
  • Post: 20 494
Re:DDL Zan
« Risposta #20 il: 21 Maggio, 2021, 18:55:35 pm »
Non me ne frega nulla. Ma vorrei capire qual’é il senso di far correre Bolt i 100 metri con le donne solo perché lui potrebbe sentirsi tale.
Perché cercare il senso in cose di cui non ti frega nulla?
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Offline O Libberista Missionario

  • Capitano
  • ******
  • Post: 17 439
Re:DDL Zan
« Risposta #21 il: 21 Maggio, 2021, 19:02:11 pm »
Perché cercare il senso in cose di cui non ti frega nulla?

Ma certo che mi frega scusa. Da appassionato di sport non vedo alcun senso nel far giocare Le Bron che é alto due metri e tiene 120 kg di muscoli contro delle donne. A me frega meno di zero che uno si sveglia la mattina e si sente un gender piuttosto che un altro, saranno problemi suoi.
Balleremo sui tuoi crociati

Offline Koji_Kabuto

  • Admin
  • Riserva
  • *****
  • Post: 6 385
Re:DDL Zan
« Risposta #22 il: 21 Maggio, 2021, 19:03:10 pm »
Ma certo che mi frega scusa. Da appassionato di sport non vedo alcun senso nel far giocare Le Bron che é alto due metri e tiene 120 kg di muscoli contro delle donne. A me frega meno di zero che uno si sveglia la mattina e si sente un gender piuttosto che un altro, saranno problemi suoi.

con il DDL però non c'entra nulla.

Offline O Libberista Missionario

  • Capitano
  • ******
  • Post: 17 439
Re:DDL Zan
« Risposta #23 il: 21 Maggio, 2021, 19:06:35 pm »
Perdonami ma in questo discorso che attinenze vedi con il ddl?

No era per parlare e lo collegavo al fatto che in America sembrano essere avanti sulla questione gender. Ma ti ripeto io la penso in modo strano, dal mio piccolo angolo ritengo questa legge una stronzata perché non concepisco in cuor mio che un gay sia qualcosa di diverso da me, quindi non vedo l’aggravante. Se hai studiato la filosofia greca lo sai che pure se ti piace pigliarlo dietro gli dei non ti fulminano. Questo intendevo per educazione sentimentale.
Balleremo sui tuoi crociati

Offline O Libberista Missionario

  • Capitano
  • ******
  • Post: 17 439
Re:DDL Zan
« Risposta #24 il: 21 Maggio, 2021, 19:08:33 pm »
con il DDL però non c'entra nulla.
Si parla a di America e so due. Che poi c’entra perché per il CIO i trans possono gareggiare con le donne. Ora mi sfugge la biologia della cosa ma immagino che un uomo che diventa donna avrà sempre un vantaggio su una donna a meno che non sei serena williams  :look:
Balleremo sui tuoi crociati

Offline geggi69

  • Capitano
  • ******
  • Post: 20 494
Re:DDL Zan
« Risposta #25 il: 21 Maggio, 2021, 20:01:13 pm »
Ma certo che mi frega scusa. Da appassionato di sport non vedo alcun senso nel far giocare Le Bron che é alto due metri e tiene 120 kg di muscoli contro delle donne. A me frega meno di zero che uno si sveglia la mattina e si sente un gender piuttosto che un altro, saranno problemi suoi.
Mettiamola così: nella box ci sono le categorie di peso, che sono dati oggettivi, dovrebbero esserci le categorie pure negli altri sport
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Offline O Libberista Missionario

  • Capitano
  • ******
  • Post: 17 439
Re:DDL Zan
« Risposta #26 il: 21 Maggio, 2021, 20:09:33 pm »
Ci sono sport dove la stazza non conta. Diego metteva le palle in testa a tutti. The answer saltava in testa e passava fra le gambe a quelli di due metri.
Balleremo sui tuoi crociati

Offline geggi69

  • Capitano
  • ******
  • Post: 20 494
Re:DDL Zan
« Risposta #27 il: 21 Maggio, 2021, 20:30:08 pm »
Ci sono sport dove la stazza non conta. Diego metteva le palle in testa a tutti. The answer saltava in testa e passava fra le gambe a quelli di due metri.
Quindi non ha senso avere squadre di calcio femminili, maschili o trans
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Offline Koji_Kabuto

  • Admin
  • Riserva
  • *****
  • Post: 6 385
DDL Zan
« Risposta #28 il: 21 Maggio, 2021, 20:37:59 pm »
È corretto comunque.
C’era il caso di quella sudafricana che vinse le olimpiadi sui 200 metri che in realtà era un ermafrodita, al 70% uomo. Il maschio corre di più ed è più forte. Non puoi mettere un trans nella categoria femminile.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline p4ppo

  • Boss
  • Admin
  • Capitano
  • *****
  • Post: 36 717
Re:DDL Zan
« Risposta #29 il: 21 Maggio, 2021, 20:41:25 pm »
No era per parlare e lo collegavo al fatto che in America sembrano essere avanti sulla questione gender. Ma ti ripeto io la penso in modo strano, dal mio piccolo angolo ritengo questa legge una stronzata perché non concepisco in cuor mio che un gay sia qualcosa di diverso da me, quindi non vedo l’aggravante. Se hai studiato la filosofia greca lo sai che pure se ti piace pigliarlo dietro gli dei non ti fulminano. Questo intendevo per educazione sentimentale.
Ma il disegno di legge semplicemente aggiunge diritti a qualcuno che adesso non li ha, non leva niente a nessuno e se ne frega di bolt con chi corre