Autore Topic: Il Silmarillion (un libro per pochi)  (Letto 32044 volte)

Offline Doctor J

  • Capitano
  • ******
  • Post: 42 258
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #105 il: 22 Giugno, 2018, 16:36:32 pm »
ho deciso di leggerlo , voglio sforzarmi fino a venti pagine stavolta, magari mi appassiona

Offline Leviatano

  • Capitano
  • ******
  • Post: 58 578
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #106 il: 22 Giugno, 2018, 18:09:16 pm »
ma a me sta cosa mi ha sempre incuriosito

senza leggere il Silmarillion, che cazzo si capisce da Il Signore degli Anelli?
tante cose non tornerebbero, cose buttate lì che non troverebbero una spiegazione sensata, come lo stesso Albero Bianco di Gondor, ad esempio.

e la cosa che più mi stupisce è che, ho appreso in seguito, il Silmarillion è stato pubblicato nel 1977, il signore degli anelli è degli anni '50...
Sì, è successivo. Anche perchè è una raccolta di storie in effetti.

Offline geggi69

  • Capitano
  • ******
  • Post: 20 869
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #107 il: 22 Giugno, 2018, 18:31:36 pm »
Comunque a novembre esce una nuova traduzione di Lotr, un'ottima occasione per rileggerlo
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Online Rospo

  • Dirigente SSC Napoli
  • Capitano
  • ******
  • Post: 15 403
  • Forza Napoli Sempre
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #108 il: 22 Giugno, 2018, 18:34:26 pm »
Comunque a novembre esce una nuova traduzione di Lotr, un'ottima occasione per rileggerlo
È la storia di Higuainr? :look:

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk


Offline Leviatano

  • Capitano
  • ******
  • Post: 58 578
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #109 il: 22 Giugno, 2018, 18:41:08 pm »
Comunque a novembre esce una nuova traduzione di Lotr, un'ottima occasione per rileggerlo
:sbav:

Offline geggi69

  • Capitano
  • ******
  • Post: 20 869
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #110 il: 22 Giugno, 2018, 22:08:09 pm »
È la storia di Higuainr? :look:

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk
No, di Gandalf il Negro
Il record di 91 punti non è un obiettivo societario, ma un traguardo personale

Online Paolo861

  • Capitano
  • ******
  • Post: 14 958
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #111 il: 22 Giugno, 2018, 23:47:04 pm »
Perché Tolkien.non é ancora nei programmi scolastici?

Offline impfed81

  • Riserva
  • *****
  • Post: 4 299
  • Solo la maglia!
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #112 il: 25 Giugno, 2018, 14:01:37 pm »
Perché Tolkien.non é ancora nei programmi scolastici?

perchè negli anni 70 era il libro che preferivano i neofascisti e da allora a sempre avuto delle connotazioni di destra in italia
“Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo.Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro,e la fa.Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità,paga le conseguenze,e non cerca scuse.Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura.”

– Eduardo De Filippo

Grillino D.O.C.

Offline Leviatano

  • Capitano
  • ******
  • Post: 58 578
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #113 il: 25 Giugno, 2018, 14:23:30 pm »
Confermo. Tolkien in Italia è diventato proprietà intellettuale della destra per via di elementi come il cameratismo, l'esaltazione delle azioni militari e via dicendo. Ma a ben vedere reca con sé anche elementi tipici della sinistra, come le questioni ambientali.

Offline impfed81

  • Riserva
  • *****
  • Post: 4 299
  • Solo la maglia!
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #114 il: 25 Giugno, 2018, 14:39:29 pm »
Confermo. Tolkien in Italia è diventato proprietà intellettuale della destra per via di elementi come il cameratismo, l'esaltazione delle azioni militari e via dicendo. Ma a ben vedere reca con sé anche elementi tipici della sinistra, come le questioni ambientali.

ma anche l'amore e amicizia tra "razze" diverse , l'amore arwen aragorn , l'amicizia gimli e legolas che all'inizio del libro non si sopportano.

diciamo che negli anni 70 perfino cantare l'inno era di destra  :look:

“Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo.Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro,e la fa.Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità,paga le conseguenze,e non cerca scuse.Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura.”

– Eduardo De Filippo

Grillino D.O.C.

Offline Amnes

  • Capitano
  • ******
  • Post: 22 263
  • L'ultima ruota del carro
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #115 il: 25 Giugno, 2018, 14:41:06 pm »
Confermo. Tolkien in Italia è diventato proprietà intellettuale della destra per via di elementi come il cameratismo, l'esaltazione delle azioni militari e via dicendo. Ma a ben vedere reca con sé anche elementi tipici della sinistra, come le questioni ambientali.

è un caso che gli uomini che combattevano per Sauron fossero i sudroni neri e crudeli? :look:



Online Rospo

  • Dirigente SSC Napoli
  • Capitano
  • ******
  • Post: 15 403
  • Forza Napoli Sempre
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #116 il: 25 Giugno, 2018, 14:46:10 pm »

Offline Amnes

  • Capitano
  • ******
  • Post: 22 263
  • L'ultima ruota del carro
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #117 il: 25 Giugno, 2018, 15:05:52 pm »
http://www.minimaetmoralia.it/wp/tolkien-e-la-destra-una-storia-italiana/

Inviato dal mio MI 5s utilizzando Tapatalk



poi lo leggerò

fammi un riassunto intanto, questo articolo è più lungo dell'intero signore degli anelli

:sbonk:



Offline impfed81

  • Riserva
  • *****
  • Post: 4 299
  • Solo la maglia!
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #118 il: 25 Giugno, 2018, 15:18:38 pm »
poi lo leggerò

fammi un riassunto intanto, questo articolo è più lungo dell'intero signore degli anelli

:sbonk:

non c'è una motivazione per cui il libro possa essere di destra , ci sono donne che combattono e fanno il culo ai cattivi più forti , ci sono nanerottoli buffi che fanno più bella figura di quelli grossi muscolosi e belli perchè l'animo umile riesce meglio a resistere alla corruzione dell'anello del potere ,  ci sono nani e elfi che si schifano all'inizio per poi volersi bene alla fine...

Poi se uno vuol vedere gli orchi e i sudroni come gente di colore malvagia in se , ma mi sembra un pò forzata.

Qualche critico diceva che Tolkien era misogino e metteva falli ovunque per le spade e le torri  :look:

Tolkien tra l'altro ha subito i bombardamenti nazisti e i 2 figli hanno combattuto nella seconda guerra mondiale contro Hitler
« Ultima modifica: 25 Giugno, 2018, 15:20:21 pm da impfed81 »
“Io ti dico che l’uomo è uomo quando non è testardo.Quando capisce che è venuto il momento di fare marcia indietro,e la fa.Quando riconosce un errore commesso se ne assume le responsabilità,paga le conseguenze,e non cerca scuse.Quando amministra e valorizza nella stessa misura tanto il suo coraggio quanto la sua paura.”

– Eduardo De Filippo

Grillino D.O.C.

Offline Amnes

  • Capitano
  • ******
  • Post: 22 263
  • L'ultima ruota del carro
Re:Il Silmarillion (un libro per pochi)
« Risposta #119 il: 25 Giugno, 2018, 15:24:31 pm »
non c'è una motivazione per cui il libro possa essere di destra , ci sono donne che combattono e fanno il culo ai cattivi più forti , ci sono nanerottoli buffi che fanno più bella figura di quelli grossi muscolosi e belli perchè l'animo umile riesce meglio a resistere alla corruzione dell'anello del potere ,  ci sono nani e elfi che si schifano all'inizio per poi volersi bene alla fine...

Poi se uno vuol vedere gli orchi e i sudroni come gente di colore malvagia in se , ma mi sembra un pò forzata.

Qualche critico diceva che Tolkien era misogino e metteva falli ovunque per le spade e le torri  :look:

Tolkien tra l'altro ha subito i bombardamenti nazisti e i 2 figli hanno combattuto nella seconda guerra mondiale contro Hitler


ho letto tolkien fottendomene  del fatto che fosse considerato di destra o di sinistra (e ce mancass)

ma che i sudroni fossero neri e cruenti e che stavano dalla parte di Mordor è un dato di fatto

che poi non significhi nulla, ok.
ma faciteme parià :sisi: